MENU
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA
Click per vedere l'elenco
Ultimi arrivi
Più rilevanti
Autore crescente
Autore decrescente
Titolo crescente
Titolo decrescente
Editore crescente
Editore decrescente
Prezzo crescente
Prezzo decrescente
Pagina
di

Le Collane

#139963

Addio alle arti. 1926: l'"affaire" Brancusi.



Autore:
Editore: Ediz.Medusa.
Data di pubbl.:
Collana: Coll.Le Porte Regali,6.

Dettagli: cm.14x22, pp.156, br.cop.fig.a col.con bandelle, Coll.Le Porte Regali,6.

Abstract: 1926: `Uccello nello spazio`, un bronzo di Brancusi, viene fermato dai doganieri americani e tassato a titolo di manufatto, sotto gli occhi di Marcel Duchamp. Il motivo: «Questa roba non è arte». Interviene la giustizia, attizzando lo scandalo a colpi di insoliti interrogatori che ridestano gli antichi demoni: l'arte dev'essere imitazione della natura? `Uccello nello spazio` non è `troppo` astratto? E che cosa vuol dire `troppo`? L'America scopre un'arte fuori norma che sconvolge il modo in cui concepisce la rappresentazione: la cultura del Nuovo Mondo urta contro certi strani artisti venuti dall'Europa, irridenti e sovrani.

EAN: 9788888130187
EUR 15.50
-35%
EUR 10.00
Aggiungi al Carrello
Inserisci un testo da ricercare in tutto il catalogo
Cerca
Nessun parametro di ricerca inserito.
Libri
Totale
Riepilogo Carrello
DESCRIZIONE
PREZZO
TOTALE LIBRI
Nessun articolo nel carrello.
Aggiunto titolo al carrello.
Rimosso titolo dal carrello.
Vai al carrello...
Bentornato
Avanti
Indietro
Spese gratis in Italia
Spese gratis in Europa
Aggiungi promo al Carrello
SCOPRI I LIBRI GRATIS
Chiudi
RICERCA
Password dimenticata ?
Click per vedere l'elenco
Dati di registrazione / Spedizione
Hai già un account ?
effettua la login
effettua il logout
Conferma Password
Nome
Cognome
Indirizzo / N° civico
Città / Provincia
Nazione
Telefono
Cellulare
Dati di fatturazione
Ragione Sociale
Partita IVA
Codice Fiscale
Sei una libreria ?
Si
Vuoi riceverla ?
Seleziona Materie
Materie inserite
Aggiungi
Sicurezza
Ripeti il codice di sciurezza
I campi contrassegnati con la bordatura rossa sono obbligatori.