CARRELLO vai al carrello
Libri
Totale
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA
#302424 Criminologia

Camorra politica pentiti.

Curatore: A cura di Orazio Barrese. Prefazione di Antonio Riboldi.
Editore: Rubettino.
Data di pubbl.:
Dettagli: cm.16x23,5 pp.548, brossura.

EAN: 9788872842225
Note: Macchie alla copertina. Tagli bruniti.
EUR 18.00
Ultima copia
Aggiungi al Carrello

Vedi anche...

#321649 Criminologia
Saggio introduttivo di Felia Allum, Alessandro Colletti. Napoli, Edizioni di Storia e Studi Sociali 2014, cm.14x22, pp.177, brossura copertina figurata a colori. Collana Questioni Storiche,4.

EAN: 9788899168018
EUR 14.00
-14%
EUR 12.00
Disponibile
#304122 Criminologia
Milano, Rizzoli 2008, cm.14x21, pp.278, brossura. Coll. BUR Futuro-Passato. Rosaria Capacchione segue da oltre vent'anni le trame nascoste della criminalità organizzata campana e il loro intreccio con la società civile. Da tempo la camorra ha valicato i confini regionali per estendere la propria egemonia su tutta la Penisola. Il 9 giugno 2008 il gip del Tribunale di Napoli deposita la sentenza con la quale, per la prima volta, viene condannato un imprenditore del Nord per associazione camorristica. Aldo Bazzini è il consuocero di Pasquale "bin Laden" Zagaria, fratello di Michele "Capastorta" Zagaria, capo militare dei Casalesi e uno dei latitanti più pericolosi d'Italia. Sfruttando i suoi rapporti con faccendieri e intermediari, dal 1994 a oggi Bazzini ha favorito la penetrazione della camorra nei maggiori appalti pubblici del Paese. Seguendo questa vicenda giudiziaria, "L'oro della camorra" offre una ricostruzione di un mondo sommerso che non si caratterizza più solo per il sangue versato sulle strade ma che sta assumendo sempre più il controllo dell'imprenditoria italiana, per arrivare a permeare ogni aspetto della nostra economia.

EAN: 9788817027458
EUR 10.00
-30%
EUR 7.00
Ultima copia
#303507 Criminologia
Milano, Mondadori Ed. 2008, cm.15x21, pp.334, brossura con bandelle, cop.fig.a col. Coll.Strade Blu. Nonfiction. Il racconto del giudice Cantone prende avvio dal suo ultimo giorno alla Direzione distrettuale antimafia di Napoli: ripercorrendo la sua esperienza, Cantone mostra in che modo un bravo studente di giurisprudenza che voleva addirittura fare l'avvocato sia finito per diventare il nemico numero uno dei boss di Mondragone e Casal di Principe, più di una volta minacciato di morte e da anni costretto a vivere sotto scorta insieme ai familiari. Un'evoluzione che non nasce da una sorta di vocazione missionaria, ma prende forma attraverso un percorso graduale e, talvolta, persino casuale, dove però rimane sempre salda la sua originaria passione per il diritto. Quella che gli fa trattare con la medesima professionalità e dedizione le vicende di un anziano signore che si rivolge alla giustizia per la tragica morte del figlio dovuta a un caso di malasanità e le sofisticatissime indagini condotte insieme al Ros per arrivare alla cattura di Michele Zagaria, la primula rossa dei Casalesi. Ma l'amaro realismo di queste pagine finisce per evidenziare come l'universo camorrista abbia confini ben più estesi e radici ben più profonde dei vertici di qualche clan. Per cui, fino a quando ci saranno politici, funzionari, imprenditori, uomini delle forze dell'ordine e liberi professionisti corrotti, conniventi o sottomessi, la camorra resterà come un'idra cui la giustizia può tagliare una o qualche testa che subito ricresce, mentre coloro che vi si oppongono individualmente sono votati a un pericoloso destino di isolamento.

EAN: 9788804580119
EUR 17.00
-61%
EUR 6.50
Ultima copia
#303381 Criminologia
Relazione approvata dalla Commissione il 21 dicembre 1993. Bari, Laterza Ed. 1994, cm.11x18, pp.223, brossura con bandelle, cop.fig. Coll.Saggi Tascabili,178.

EAN: 9788842044123 Note: Lievissima menda al dorso.
EUR 7.00
Ultima copia