CARRELLO vai al carrello
Libri
Totale
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA
#94116 Firenze

Guida insolita ai misteri, ai segreti, alle leggende e alle curiosità di Firenze.

Autore:
Editore: Newton & Compton.
Data di pubbl.:
Collana: Coll.Guida insolita ai misteri.
Dettagli: cm.12x22,5, pp.334, num.figg.bn.nt. legatura editoriale sopracoperta figurata a colori , con bandelle. Coll.Guida insolita ai misteri.

Abstract: Cosa accadde veramente in occasione della Congiura dei Pazzi? E come si svolse il tumulto dei Ciompi? Lo sapevate che i termini “bischero” e “bischerata” discendono da una famosa disavventura finanziaria della ricca famiglia dei Bischeri? E che Firenze è la città più alluvionata d’Italia? Come si svolgono le burle degli sciocchi, la giostra del saracino, la festa del grillo, lo scoppio del carro? Come è nato il “calcio storico”? Chi erano le rificolone? Dalla “A” di Accademia alla “Z” di Giuseppe Zocchi, ecco una guida completa e dettagliata non solo ai monumenti, alle numerose e splendide chiese, ai tesori d’arte, alle fontane, alle piazze, ai ponti, alle mura, ai celebri e frequentatissimi musei, alle strade, ai teatri e alle torri di Firenze, ma anche a tutte le curiosità, i personaggi, le feste, gli eventi particolari, ma anche a tutte le curiosità, gli aneddoti di cui la storia della città è ricchissima. Una guida destinata ai fiorentini desiderosi di approfondire la conoscenza della propria città e dei suoi grandi protagonisti - da Dante a Boccaccio, da Lorenzo il Magnifico a Machiavelli - ma anche ai tanti turisti che la visitano quotidianamente.

EAN: 9788882891879
EUR 18.00
-33%
EUR 12.00
Ultima copia
Aggiungi al Carrello

Vedi anche...

#79996 Firenze
Una Firenze di fine Ottocento assolutamente inedita con paesaggi e atmosfere Roma, Newton & Compton Ed. 2004, cm.26,5x27, pp.288, 120 tavv.a col.ft. legatura ed.sopracop.fig.a col.in cofanetto. Coll.Quest'Italia,304. È ancora oggi aperta la polemica se l'ottocentesca rivoluzione urbanistica del centro di Firenze operata dall'architetto Giuseppe Poggi sia stata un danno irreparabile per la città. La distruzione quasi completa della cinta muraria, l'apertura dei viali, lo sventramento del Ghetto e del Mercato Vecchio, con la conseguente sparizione di vicoli, chiassi, chiese e palazzi, ha dato a Firenze un volto nuovo, forse più luminoso, ma certamente diverso da quello che l'aveva resa celebre e stimata dall'epoca medicea sino all'Ottocento. Non è compito di questo volume celebrare la Firenze rinascimentale piuttosto che quella di fine Ottocento o viceversa, ma quello di accompagnare i quadri di Fabio Borbottoni (Firenze 1820-1901) che testimoniano quanto la città fosse ricca e viva e quanto sia andato perduto, consentendo così al lettore un confronto con il passato. I dipinti di Fabio Borbottoni - nati come "Collezione di N. 120 Dipinti a Olio sulla Tela Rappresentanti le Vedute interne o esterne di diverse antiche Fabbriche, Monumenti, Porte, Ponti e Località diverse della città di Firenze e suoi dintorni ora trasformate o non più esistenti comprese quelle del Vecchio Mercato e del Ghetto ora abbattuti" - sono solitamente apprezzati più come documento storico (l'autore si spinse a redigere, per ciascun dipinto, un commento scritto, raccolto nel Catalogo e illustrazione storica del 1895).

EAN: 9788882897987
EUR 58.00
2 copie
#295408 Regione Toscana
Roma, Newton Compton Editore 2012, cm.13x22, pp.384, con alcune illustrazioni in bianco e nero. Legatura editoriale con sovracopertiona figurata a colori. Coll. Tradizioni Italiane,130. La Toscana è tra le regioni più belle e varie d'Italia: dalla costa degli Etruschi, al Chianti, alla Maremma. Dalle isole nel mar Tirreno ai paesi di montagna, fino alle città d'arte. Quella che avete tra le mani è una vera e propria guida alfabetica, da Abbadia San Salvatore a Volterra, che percorre la storia antica dei vari paesi e dei capoluoghi di provincia sin dalle loro origini, etrusche e romane, passando per i secoli bui delle invasioni barbariche e le lotte dell'epoca medievale. Prosegue con le luci e le ombre del Rinascimento, con le varie signorie che si alternano nei governi dei territori, ma prende in considerazione anche le preziose opere d'arte, architettoniche, pittoriche, le sculture, gli spazi aperti, le istituzioni e le grandi famiglie, tutti i personaggi che hanno reso famosa la regione. Il sacro e il profano corrono in parallelo: feste, curiosità, tradizioni popolari che non si sono perdute, dal fiorentino gioco del calcio storico, al palio della balestra di San Sepolcro, alla giostra del Saracino di Arezzo, alle varie processioni; sino alla cucina di mare e di terra, ricca di ricette tradizionali, e ai vini noti in tutto il mondo... Insieme con tante altre notizie e curiosità tutte da scoprire.

EAN: 9788854142794
EUR 14.90
-26%
EUR 11.00
Ultima copia
#309206 Firenze
Firenze, Società editrice Fiorentina 1929, cm.11x15,5, pp.312, ill.bn.nt. brossura.
EUR 12.00
Ultima copia
#308476 Firenze
Firenze, Edifir Ed. 2016, cm.15x21, pp.128, brossura cop.fig.col. "Firenze è una città che fa innamorare e di cui ci si innamora. Bella, di una bellezza che riempie il cuore e armonizza tutto ciò che l'attraversa. In quanti con Ponte Vecchio sullo sfondo si sono scambiati promesse di eterno amore, mentre altri con il lucchetto sigillavano le loro aspettative coccolati dal suono dell'Arno? Il cinema ha celebrato il fascino della nostra "Fiorenza" in 'Camera con vista', mentre Vasco Pratolini con 'Cronache di poveri amanti' ha consegnato ai posteri una pietra miliare della Firenze povera, ma bella e che sa amare. Ci sono luoghi e luoghi, alcuni di questi hanno davvero una capacità evocativa. Penso alle vedute della città e dei suoi monumenti da piazzale Michelangelo, piuttosto che dalla terrazza panoramica del Convento di san Francesco a Fiesole. Altrettanto bella appare Firenze vista dal Forte Belvedere, dalla bellissima Villa Bardini o dai merli ghibellini di Palazzo Vecchio, in cima alla Torre di Arnolfo. E poi ci sono posti per passeggiare riconciliandosi con se tessi, come le Cascine, dove è bello baciarsi, ma anche ritrovare se stessi (e anche questa è una forma di amore), o come il Giardino di Boboli." (Dalla Presentazione di Eugenio Ciani)

EAN: 9788879707848
EUR 12.00
-25%
EUR 9.00
Ultima copia