CARRELLO vai al carrello
Libri
Totale
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA

Dè Giornali di Gio. Vincenzo Imperiale dalla partenza dalla patria - anno primo - Al Sig. Agabito Centurione, Nulla dies sine linea. sono contenute molte descrizioni di viaggi fatti da Gian Vincenzo Imperiale in parecchie regioni d'Italia e fuori, per terra e per mare, alcuni per divertimento, i più per servizio alla Repubblica, tutti straordinariamente interessanti per la varietà delle informazioni. Di questi si conservano undici relazioni, dal 1609 al 1635, forse la metà di quelli che effettivamente fece, come appare dalle relazioni stesse di viaggi antecedenti: “due ambascerie a Filippo IV di Spagna, una al Papa, un'altra al Duca di Mantova”.

Autore:
Editore: SordoMuti per Soci per Società Ligure di Storia Patria.
Data di pubbl.:
Dettagli: 2 volumi. cm.19,5x29, pp.460,280, br. Estratto dagli Atti della Società Ligure di Storia Patria, vol.XXIX, fascicolo I e II. Edizione con barbe. Copia con dedica autografa del Barrilli all'Onorevole Guido Baccelli.

EUR 220.00
2 copie
Aggiungi al Carrello

Vedi anche...

A cura di Nicola Bizzi. Prato, Aurora Boreale 2022, cm.14,8x21, pp.366, brossura. Collana Simboli & Miti. Potremmo dire che Anton Giulio Barrili sia stato il prototipo del Libero Muratore del XIX° secolo: fine intellettuale, erudito, idealista, animato da grande curiosità, ma anche uomo d'azione, all'occorrenza sprezzante del pericolo, rivoluzionario e patriota. Laureatosi in Lettere e Filosofia, ha combattuto come volontario nelle Guerre d'Indipendenza e tra le fila del Corpo Volontari Italiani di Giuseppe Garibaldi, restando ferito a Mentana. Uomo di grande cultura, è stato giornalista, scrittore e docente universitario. La sua produzione letteraria è vastissima: numerosi romanzi, memorie autobiografiche, saggi storici e testi di critica letteraria. La figlia del re, pubblicato a Roma nel 1894, è uno dei romanzi meno noti di Barrili. Ambientato nella provincia emiliana di un'Italia post-unitaria, in un immaginifico paese chiamato Mercurano, ruota attorno alle intricate vicende di alcuni caratteristici personaggi, delle loro famiglie, sia popolari che aristocratiche, e a una certa storia infantile che riemerge dal passato, La figlia del re, capace di riavvolgere il tempo e i fili del destino.

EAN: 9791255043386
EUR 24.00
-5%
EUR 22.80
2 copie
Milano, Fratelli Treves, Editori 1888, cm.11,5x18, pp.(8)-314, rileg.coeva in mz.tela Le due etich. al dorso e a p.1 appartengono alla biblioteca di Guido Baccelli, a cui l'A ha ripetuto a p.(1), manoscrivendola, la dedica stampata a p.(7).
EUR 40.00
Ultima copia
Milano, Fratelli Treves Editori 1889, cm.12,5x19, pp.308, rileg. in mz.tela, due piccole mancanze all'angolo inf. delle prime due cc. Interni ingialliti ma discreto esempl.
EUR 28.00
Ultima copia