MENU
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA
Click per vedere l'elenco
Ultimi arrivi
Più rilevanti
Autore crescente
Autore decrescente
Titolo crescente
Titolo decrescente
Editore crescente
Editore decrescente
Prezzo crescente
Prezzo decrescente
Pagina
di

Letteratura Medievale

Le Collane

A cura di Giuseppe Petronio. Torino, Einaudi 1949, cm.14x22, pp.XXII,670, num.tavv.a col.ft. leg.ed.in t.tela, dorso colorato, cofanetto in mezza tela, colorato. Coll.I Millenni,8.
EUR 60.00
Aggiungi al Carrello
A cura di Carla Casagrande. Milano, Bompiani 1978, cm.13x21,5, pp.164, brossura con bandelle. Coll. Nuova Corona,9.

EAN: 9788845205385
EUR 9.00
Aggiungi al Carrello
Firenze, Sismel Edizioni del Galluzzo 2015, cm.14x21, pp.VIII,464, br.cop.fig.a colori. Coll. Micrologus Library, 72, Le Rituel d'exorcisme du manuscrit de Munich, BSB, Clm 10085, datable du début du XVe siècle, serait le premier du genre. Au temps où la lutte contre les démons est au coeur des préoccupations de l'Église, ce livre de petit format offre à l'officiant différents rituels permettant d'expulser les démons hors du corps des possédés. Si le compilateur puise majoritairement à des sources liturgiques dans la tradition du pontifical romano-germanique, il intègre aussi des éléments plus rares: une "prière" d'exorcisme attribuée à l'empereur Charles IV de Luxembourg († 1378) datée de 1365, et des formulaires de conjuration des démons de la fin du Moyen Âge. Cet étonnant rituel d'exorcisme est ici édité et annoté pour la première fois, en lien avec d'autres manuscrits du XVe siècle.
EUR 57.00
Aggiungi al Carrello
Firenze, Sismel Edizioni del Galluzzo 2015, cm.14x21, pp.VIII,464, br.cop.fig.a colori. Coll. Micrologus Library, 72, Le traité de sorcellerie connu sous le nom de Vauderye de Lyonois en brief n'a cessé d'intriguer les historiens. Sa description des agissements d'une secte de sorciers et de sorcières au service du diable le rattache indubitablement au puissant stéréotype du sabbat qui se construit dans la première moitié du XVe siècle. L'anonymat de son auteur, ainsi que la difficulté à établir les circonstances de sa rédaction, ont cependant contribué à reléguer ce texte énigmatique dans un angle mort de l'historiographie. À la lumière de nouvelles sources, le présent ouvrage entend restituer à la Vauderye de Lyonois toute son importance historique. Au-delà de l'édition critique, de la traduction et de l'analyse interne du texte, l'enquête offre un éclairage inédit sur les modalités d'émergence, de succès ou, a contrario, d'échec de la chasse aux sorcières dans la ville de Lyon, au temps de Charles VII. L'histoire retrouvée de la Vauderie de Lyon implique également une étude comparée des espaces frontaliers du royaume de France et de l'Empire (Dauphiné, Bourgogne, Savoie, Artois, Rhénanie) en fonction de leur sensibilité au péril sorcier. Se dessine ainsi un paysage politique où le nouveau mythe du sabbat, tout en se jouant apparemment des frontières, contribue aussi à mieux les définir.

EAN: 9788884506597
EUR 80.00
-50%
EUR 40.00

Aggiungi al Carrello
A cura di Claudio Leonardi e Francesco Santi. Firenze, Sismel Edizioni del Galluzzo 2009, cm.14x21, pp.X,429 6 tavv. ft br.cop.fig.a colori. Coll. Micrologus Library, 31. F. Bertini, La funzione delle didascalie nelle commedie latine del XII e XIII secolo - J.-P. Boudet, Un traité de magie astrale arabo-latin: le Liber de imaginibus du pseudo-Ptolémée - C. Burnett, Niranj: a Category of Magic (Almost) Forgotten in the Latin West - C. Crisciani-M. Pereira, Aurora consurgens: un dossier aperto - D. Jacquart, Où il est à nouveau question de Jacques Despars: les marginalia du latin 6915 - M. McVaugh, Foxglove, digitalis, and the Limits of Empiricism - P. Morpurgo, Fantasie e armonie del cosmo - M. Pastoureau, Par avis cygni. Armoiries parlantes et symbolique du cygne - F. Santi, Marbodo di Rennes e lo sguardo sulle donne nel Liber decem capitulorum - G. Spinosa, Sul dinamismo di physis e natura - G. Stabile, Sapor-sapientia: tatto e gusto tra cultura agraria, medicina e mistica - J.-Y. Tilliette, Guérir les corps, guérir les âmes. Note sur l'Ovide moralisé 15, v. 3314-5768 - B. Van den Abeele, Une source inédite du De animalibus d'Albert le Grand: le Tractatus de austuribus - J. Wirth, Apologie pour Villard de Honnecourt
EUR 72.00
-58%
EUR 29.90

Aggiungi al Carrello
Firenze, Sismel Edizioni del Galluzzo 2009, cm.14x21, pp.VI,292, br.cop.fig.a colori. Coll. Micrologus Library, 31, Dispersi nelle biblioteche medievali e nelle collezioni private moderne, reimpiegati nel corso dei secoli sotto altre forme, gli oggetti preziosi e i libri oggi pressoché scomparsi che componevano raccolte private tra le più ricche del Medioevo tornano alla luce, rivivendo nel racconto di antiche carte inventariali. Il tesoro del cardinale del Duecento era un tesoro di bona mobilia. Con il tempo, alla ritualità sacra si era venuto accompagnando il rituale laico del convivio che si dispiegava in oggetti artisticamente lavorati. Partecipe di una comunità divenuta istituzionalmente e culturalmente omogenea, il cardinale va moltiplicando le cure per la biblioteca personale, condividendo sul proprio orizzonte culturale l'interesse per il libro, per i suoi contenuti, così come per la sua confezione. L'indagine sul tesoro dei cardinali apre così a nuove questioni, rimettendo in gioco i luoghi in cui i rituali quotidiani vennero agiti e presso i quali le collezioni trovarono albergo a Roma e nelle città in cui vive un momento di riassetto una Curia tra le più itineranti della sua storia, prossima a quell'esilio destinato a sembrare a lungo senza ritorno.

EAN: 9788884503336
EUR 52.00
-43%
EUR 29.90

Aggiungi al Carrello
Firenze, Sismel Edizioni del Galluzzo 2013, cm.14x21, pp.XIV,638, br.cop.fig.a col. Coll. Micrologus Library, 21, A. Paravicini Bagliani, Introduction. A. Robert , Épicure et les épicuriens au Moyen Âge - J. Ducos, Platon et Socrate dans la littérature médiévale française. Entre morale et legend - D. Carron Faivre, Les suicides de Caton. Légendes médiévales autour de la mort d'un stoïcien romain - É. Wolff, La légende d'Apulée, de son époque à la fin du XVe siècle - J.-M. Mandosio, Les vies légendaires d'Apollonius de Tyane, mage et philosophe - D. Juste, Les textes astrologiques latins attribués à Aristote - A. Sannino, I ritratti leggendari di Ermete Trismegisto - J.-P. Boudet, Ptolémée dans l'Occident médiéval: roi, savant et Philosophe - J.Véronèse, Virgile et la naissance de l'ars notoria - P. Gautier Dalché, Le 'Tuyau' de Gerbert, ou la légende savante de l'astronome: origines, thèmes, échos contemporains (avec un appendice critique) - C. Burnett, The Legend of Constantine the African - A. Paravicini Bagliani, La légende médiévale d'Albert le Grand (1270-1435). Premières recherches - A. Bertolacci, Albertus Magnus and 'Avenzoreth' (Ibn Zur'a, D. 1008): Legend or Reality? - J. Wirth, Légende et miracles de Saint Thomas d'Aquin - S. Giralt, The Legend of Arnau de Vilanova, from the Middle Ages to the Early Modern Times - L. Moulinier-Brogi- M. Nicoud, "Fama ou légende?" De la vie de quelques médecins italiens d'après les témoignages médiévaux - M. Pereira, Il santo alchimista. Intrecci leggendari attorno a Raimondo Lullo - G. Ciola, Giovanni di Rupescissa: autobiografia, profezia e leggenda - R. Leicht, Miracles for the Sake of the Master of Reason Hillel Ben Samuel of Verona's Legendary Account of the Maimonidean Controversy. Indexes
EUR 85.00
-51%
EUR 42.00

Aggiungi al Carrello
Con uno scritto di C.S. Lewis. A cura di Gabriella Agrati, Maria Letizia Magini. Milano, Mondadori Ed. 1988, 5 volumetti in cofanetto. cm.10,5x18,5, pp.XXVII,137,XXVII,110, XXI,121, XXV,103, XXV,108, br.cop.fig.a col. Coll.Oscar Classici,29,30,31,32,33. Considerato il più grande poeta del Medioevo occidentale prima di Dante, Chrétien de Troyes fu attivo alle corti di Champagne e di Fiandra tra il 1160 e il 1190. Nelle sue mani il romanzo arturiano divenne una forma superiore di narrativa cortese, un'incarnazione originalissima in cui il poeta fuse i propri concetti etici con l'imitazione dei poeti latini, l'eredità delle chansons de geste e dei romanzi antichi con una ricca messe di miti e di motivi che affondano le proprie radici nel sostrato celtico della Bretagna insulare e continentale. Ne sono testimonianza le cinque opere raccolte in questo volume: Erec e Enide , il primo romanzo arturiano, già di stupefacente maturità artistica, incentrato sul rapporto tra il nobile cavaliere Erec e la sposa Enide e sulla difficoltà di conciliare amore e dovere; Cligès , nel quale elementi della materia bretone si fondono con la più antica tradizione classica e greco-bizantina in un'insolita narrazione ricca di avventure e colpi di scena; Ivano , quasi un romanzo di formazione nel quale il protagonista, nel tentativo di ridiventare degno dell'amore della sposa, perduto per leggerezza, matura come persona divenendo un cavaliere perfetto; Lancillotto , dedicato al celebre amore adulterino del cavaliere per la regina Ginevra, un sentimento estatico che il poeta dipinge con toni ironici ma anche con conturbante adesione; infine Perceval , l'ultimo e incompiuto lavoro di Chrétien, anello di congiunzione con gli ideali mistici che informeranno le narrazioni successive delle gesta dei cavalieri di Artù alla ricerca del Graal.
EUR 17.90
Aggiungi al Carrello
In appendice il Tristano di Thomas. A cura di Gabriella Agrati e Maria Letizia Magini. Milano, Mondadori 1985, cm.11x18,5, pp.XVIII,312, brossura copertina figurata a colori. Coll.Oscar.
EUR 9.00
Aggiungi al Carrello
Firenze, Sismel Edizioni del Galluzzo 2003, cm.17x24, ppXIV,261 22 tavv. ft. leg.ed.in t.tela, soprac.fig.a col. Coll.Millennio Medievale,42. Strumenti e Studi, 4. Nel suo nuovo libro Peter Dronke esplora le continuità e gli scambi fra l'immaginario pagano e quello cristiano nei primi nove secoli, evidenziando alcune vette dell'immaginazione creatrice dell'epoca. Dopo un capitolo introduttivo sulle discussioni teoriche circa la fantasia e le immagini, dal primo secolo (Filone, Longino) al nono (Eriugena), ogni capitolo è dedicato a un gruppo di immagini, poetiche e filosofiche, in cui si intrecciano motivi e mitologhemi pagani e cristiani. Un capitolo dedicato a tre aspetti della danza ­ dell'anima col suo dio, di Cristo alla sua Ascensione, e la danza delle stelle ­ è seguito da capitoli che trattano della metaforica del mare, come promessa del mondo divino piuttosto che pericolo mortale; dei viaggi al paradiso terrestre di Amore e Venere, ma anche di Melchisedek; dell'interpretazione spirituale del volo, e del modo in cui uccelli e altri animali sono visti come teofanie; e infine della poetica del Sole e della Luna, e del fuoco come fonte di vita e immagine del Dio trascendente. Il libro illumina in modo originale le qualità del neoplatonismo pagano e cristiano e della poesia del primo Medioevo.

EAN: 9788884500465
EUR 68.00
-51%
EUR 33.00

Aggiungi al Carrello
Proceedings of the Conference (Gargnano, 24-27 June 2001). Ediz. italiana, inglese, tedesca e francese. Edited by Claudio Leonardi and Giovanni Orlandi. Firenze, Sismel Edizioni del Galluzzo 2005, cm.17x24, pp.XII,352, legatura editoriale in tutta tela , sopracoperta figurata a colori. Coll.Millennio Medievale, 52. Atti di Convegni, 16. C. Leonardi, Premessa. I. EARLY MEDIEVAL EXEGESIS. G. W. Olsen, The Ecclesia primitiua in John Cassian, the Ps. Jerome Commentary on Mark and Bede - B. Apelian Beall, The Tabernacle Illumination in the CodexAmiatinus reconsidered - E. Ferrarini, Cibus solidus scripturarum sanctarum: Gregorio di Tours e la Bibbia- T. F. X. Noble, The Bible in the Codex Carolinus. II. BEDE. G. Hardin Brown, Bede's Commentary on1 Samuel - A. Holder, The Anti-Pelagian Character of Bede's Commentary on the Song of Songs - W.Trent Foley, Bede's Exegesis of Passages Unique to the Gospel of Mark. III. EXEGESIS IN THE CAROLINGIANPERIOD. P. Zanna, La Bibbia in Dúngal - R. Guglielmetti, Il commento al Canticodei Cantici di Alcuino di York: appunti per un'edizione - P. Boulhol, Esegesicompilativa e propaganda iconoclastica: Claudio di Torino in bilico tra ossequioalle autorità patristiche e voglia di autogiustificazione - B. Albert, Anti-Jewish Exegesis in the Carolingian Period: the Commentaries on Lamentationsof Hrabanus Maurus and Pascasius Radbertus - E. P. Miller, The political Significanceof Christ's Kingship in the biblical Exegesis of Hrabanus Maurus andAngelomus of Luxeuil - R. Savigni, Il commentario a Isaia di Aimone d'Auxerree le sue fonti - P. Stotz, Zwei unbekannte metrische Psalmenparaphrasenwohl aus der Karolingierzeit - I. Marchesin, Les images musicales occidentalesaux VIIIe et IXe siècles: une exégèse visuelle - M. C. Ferrari, Before the GlossaOrdinaria. The Ezekiel Fragment in Irish Minuscule Zurich, StaatsarchivW3.19.XII, and other Experiments towards a Bible Commentée in the Early MiddleAges - G. Orlandi, Scriptores Celtigenae I-III and Textual Criticism. Indici.

EAN: 9788884501257
EUR 66.00
-41%
EUR 39.00

Aggiungi al Carrello
Untersuchungen und Neuedition von Christian Heitzmann. Firenze, Sismel Edizioni del Galluzzo 1999, cm.17x24, pp.CXXIV,120, legatura editoriale in tutta tela , sopracoperta figurata a colori. Coll.Millennio Medievale, 11. Testi, 4. I Gesta Karoli Magni ad Carcassonam et Narbonam narrano la storia leggendaria della fondazione, a opera di Carlo Magno, alla fine dell'VIII secolo, dell'abbazia benedettina di Lagrasse, una tra le più ricche della Linguadoca, nel sud della Francia. L’autore, Guglielmo da Padova, a cui l’abate Bernardo III commissionò l’opera durante un periodo di decadenza della comunità monastica, nel secolo XIII, intreccia sapientemente motivi storici, agiografici ed epici: le feroci battaglie durante l’assedio della città di Narbona; l’incontro tra Carlo Magno, suo nipote Orlando, l’arcivescovo Turpino e Papa Leone III con sette eremiti; i miracoli e il martirio dei sette eremiti dopo un assalto dei saraceni. La narrazione si chiude con la consacrazione della nuova abbazia da parte di Cristo. La nuova edizione critica del testo latino, che ora viene offerta, è condotta su tutti i manoscritti conosciuti. L’editore, inoltre, si sofferma a indagare con particolare attenzione la genesi dell’opera e le intenzioni del suo committente, la struttura e la lingua del testo, nonché le vicende storiche e i dati topografici in esso contenuti.

EAN: 9788887027310
EUR 45.00
-38%
EUR 28.00

Aggiungi al Carrello
Collaborazione di Elisa Magioncalda. Introduzione di Paolo Gatti. Firenze, Sismel Edizioni del Galluzzo 2011, cm.17x24, pp.XVIII,770, legatura editoriale in tutta tela , sopracoperta figurata a colori. Coll.Millennio Medievale, 89, Strumenti e Studi, 28. A. Degl'Innocenti - F. Santi, Premessa. IL PROBLEMA STORIOGRAFICO DELL'AGIOGRAFIA. Il problema storiografico dell'agiografia - Vite dei santi e letteratura medievale - Agiografia - La santità in Occidente - Dalla santità 'monastica' alla santità 'politica' - I modelli dell'agiografia latina dall'epoca antica al Medioevo - L'agiografia latina dal Tardantico all'Altomedioevo - Modelli di santità tra secolo V e VII - Modelli agiografici nel secolo VIII: da Beda a Ugeburga - L'agiografia romana nel secolo IX - Il modello di santità negli Ordini Mendicanti - Intellectuals and Hagiography in the Fourteenth Century - Committenze agiografiche nel Trecento. LE ESPERIENZE DI DIO. Agiografia e auto-agiografia di Agostino - L'esperienza di Dio in Giovanni Cassiano - San Miniato: il martire e il suo culto sul monte di Firenze - Pienezza ecclesiale e santità nella "Vita Gregorii" di Giovanni Diacono - La figura di Giovanni Gualberto nella Toscana del secolo XI - San Bruno di Colonia: un eremita tra Oriente e Occidente - Agiografia e storiografia: il caso di Ubaldo - Thomas Becket: il martirio di fronte al potere - Bernard de Clairvaux entre mystique et cléricalisation - L'esperienza del divino in Francesco d'Assisi - L'Antonio delle biografie - Tommaso da Celano - La crisi della cristianità medievale, il ruolo della profezia e Girolamo Savonarola. LA SANTITÀ DELLE DONNE. La santità delle donne - Santità femminile, santità ecclesiastica - La santità della donna nella storia del cristianesimo - Sante donne in Umbria tra secolo XIII e XIV - Baudonivia, la biografia - Una scheda per Ildegarde di Bingen - Chiara d'Assisi - Umiltà da Faenza dottore mistico - Chiara e Berengario. L'agiografia sulla santa di Montefalco - Il "Libro" di Angela da Foligno: l'amore, la tenerezza, l'abisso di Dio - Angelina da Monte Giove e la gloria della croce - Margherita Porete martire della mistica - Caterina da Siena: mistica e profetessa - Caterina Vigri e l'obbedienza del diavolo - Una scheda per Francesca Romana - L'agiografia umbra e Rita da Cascia nei secoli XIV e XV - Colomba come Savonarola - Gli scritti di Domenica da Paradiso - Giovanna Maria della Croce: la mistica dei tre cuori - La vita di Domenica Lazzeri da Capriana - Lucia Mangano Orsolina. Indici.

EAN: 9788884503848
EUR 108.00
-44%
EUR 61.00

Aggiungi al Carrello
A cura di Rosanna Mazzacane. Con la collaborazione di Elisa Magioncalda. Introduzione di Paolo Gatti. Firenze, Sismel Edizioni del Galluzzo 2014, cm.17x24, pp.XXXIV,406, legatura editoriale in tutta tela , sopracoperta figurata a colori. Coll.Millennio Medievale, 104/1, Testi,23/I. La Conpendiosa doctrina, opera del grammatico africano tardo antico Nonio Marcello, oltre a essere una testimonianza importante della prassi lessicografica romana, è anche la più ricca raccolta di frammenti degli autori di età repubblicana, molti dei quali sconosciuti per tradizione diretta. Questa nuova edizione si basa su un completo riesame dei numerosi manoscritti carolingi e tiene in considerazione anche quanto la critica moderna ha prodotto. Il testo è pubblicato in tre volumi (rispettivamente libri I-III; IV; V-XX), seguendo la divisione già introdotta da Wallace M. Lindsay nella sua edizione del 1903, a cui si aggiunge un fascicolo contenente gli indici. Sono ora pubblicati i volumi I e III, seguiranno a breve il volume II e il fascicolo degli indici di tutta l’opera.

EAN: 9788884504616
EUR 91.00
-40%
EUR 55.00

Aggiungi al Carrello
Progetto e direzione di Marco Praloran, Serena Romano. A cura di Gabriele Bucchi, Ivan Foletti, Marco Praloran, Serena Romano. Firenze, Sismel Edizioni del Galluzzo 2009, cm.17x24, pp.XX,332, leg.ed.in t.tela, soprac.fig.a col. Coll.Millennio Medievale,82. Atti di Convegni, 25. M. Praloran - S. Romano, Premessa - C. Segre, «Figure et récit»: un'introduzione - P. J. Holliday, Temporality in Roman representations of sacrifice - H. L. Kessler, «To Curb the License of Painters»: The functions of some captions in the construction and understanding of pictured narratives - S. Romano, Commedia antica e sacra rappresentazione. Gli affreschi con Storie di san Clemente nella basilica inferiore di San Clemente a Roma - M. L. Meneghetti, Modi della narrazione per figure nell'età della cavalleria - D. Zaru, Les panneaux de l'Apocalypse de Stuttgart: une syntaxe figurative originale de la vision - N. Morato, Figure della violenza nel romanzo arturiano in prosa - M. Praloran, Il racconto per immagini nella narrazione cavalleresca italiana - N. Bock, Titoli, immagini e testo. Affinità elettive e competizione poetica - S. Albonico, Il tempo e lo spazio nella lirica del Rinascimento - L. Andrews, Structuring time and space in Renaissance narratives. Indici

EAN: 9788884503268
EUR 68.00
-50%
EUR 34.00

Aggiungi al Carrello
Traduzione di Bernardino Loschi. Bologna, Il Mulino 1984, cm.14x22, pp.VIII,490, brossura. Coll.Saggi,273.

EAN: 9788815005731
EUR 35.00
Aggiungi al Carrello
Alessandria, Edizioni dell'Orso 1993, cm.15x21, pp.288, brossura Coll.Bibliotheca Germanica. Studi e Testi. La sistemazione dei testi penitenziali minori in tardo antico inglese ci fa scoprire l'esistenza di due raccolte (la più lunga contenuta nel codice T, la più breve in L), più una serie abbastanza nutrita dello stesso genere di materiale, reperibile in vari codici. Tale lavoro ci ha permesso di avere una visione globale di questo genere letterario e di individuare, allo stesso tempo, l'importanza che la Chiesa dell'epoca attribuiva all'educazione catechistica, tanto da avvertire la necessità di mettere insieme delle raccolte contenenti tale materiale.

EAN: 9788876941535
EUR 18.08
-34%
EUR 12.00

Aggiungi al Carrello
Alessandria, Edizioni dell'Orso 2000, cm.15x21, pp.144, brossura. Coll.Bibliotheca Germanica. Studi e Testi.

EAN: 9788876944833
EUR 15.49
-55%
EUR 6.90

Aggiungi al Carrello
Alessandria, Edizioni dell'Orso 1996, cm.15x21, pp.268, brossura. Coll.Biblioteca Romanica. Saggi e Testi. Home Libro Tempo libero Antiquariato e collezioni Materiali a stampa, libri e manoscritti La versione castigliana della «Regula Benedicti» secondo il ms. 79. Dello archivio capitular de la Catedral di Burgos € 14.72€ 15.49 Risparmi: € 0.77 (5%) Normalmente disponibile in 10/15 giorni lavorativi Quantità: 1 METTI NEL CARRELLO 100% Pagamento sicuro LISTA DEI DESIDERI Punti di ritiroScegli il punto di consegna e ritira quando vuoiScopri come Iscriviti Vuoi essere sempre aggiornato sulle novità e non perderti le nostre promozioni? Email La versione castigliana della «Regula Benedicti» secondo il ms. 79. Dello archivio capitular de la Catedral di Burgos La versione castigliana della «Regula Benedicti» secondo il ms. 79. Dello archivio capitular de la Catedral di Burgos di Marco Piccat Scrivi per primo una recensione Editore: Edizioni dell'Orso Collana: Biblioteca romanica. Saggi e testi Data di Pubblicazione: 1996 EAN: 9788876942228 ISBN: 887694222X Pagine: 268 18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app o la Carta del docente Descrizione del libro La versione castigliana della “Regula Benedicti” secondo il ms. 79 dello Archivio Capitular de la Catedral di Burgos, che inaugura la collana “Bibliotheca Romanica”, è di particolare pregio per la sua qualità di unico testimone inedito, della più arcaica versione spagnola della “Regula Benedicti”, accompagnata dal testo latino coevo (intercalato al testo volgare), dal quale la traduzione quasi sempre dipende. Tale edizione si colloca accanto ad altre di area iberica, particolarmente di testi portoghesi, e amplia doverosamente il quadro della diffusione europea della RB.

EAN: 9788876942228
EUR 15.49
-55%
EUR 7.00

Aggiungi al Carrello
A cura di Carla Morini. Alessandria, Edizioni dell'Orso 1993, cm.15x21, pp.328, brossura. Co.Bibliotheca Germanica. Studi e Testi. La Passione di S. Agata di Ælfric, adattamento che più che traduzione della Passio S. Agathœ, è l'unico testo su questa santa pervenuto in inglese antico. Questo volume ne offre un'edizione critica che si discosta a volte da quella nota di W. W. Skeat per una diversa interpretazione del manoscritto (Cotton Junius E. VII, British Library, Londra). Non soddisfatta dalla ipotesi finora avanzate, Carla Morini centra la sua attenzione sulla ricerca della fonte latina utilizzata dall'autore. Partendo dall'analisi della traduzione manoscritta di questa passio e della sua diffusione nel Medioevo, l'A. giunge ad individuare in un manoscritto inedito (da lei recentemente pubblicato in Anaclecta Bollandiana 109), testimone di una redazione trasversale, il testo che maggiormente converge con quello di Ælfric.

EAN: 9788876941580
EUR 20.66
-32%
EUR 14.00

Aggiungi al Carrello
Inserisci un testo da ricercare in tutto il catalogo
Cerca
Nessun parametro di ricerca inserito.
Libri
Totale
Riepilogo Carrello
DESCRIZIONE
PREZZO
TOTALE LIBRI
Nessun articolo nel carrello.
Aggiunto titolo al carrello.
Rimosso titolo dal carrello.
Vai al carrello...
Bentornato
Avanti
Indietro
Spese gratis in Italia
Spese gratis in Europa
Aggiungi promo al Carrello
SCOPRI I LIBRI GRATIS
Chiudi
RICERCA
Password dimenticata ?
Click per vedere l'elenco
Dati di registrazione / Spedizione
Sei già nostro cliente ?
effettua la login
effettua il logout
Conferma Password
Nome
Cognome
Indirizzo / N° civico
Città / Provincia
Nazione
Telefono
Cellulare
Dati di fatturazione
Ragione Sociale
Partita IVA
Codice Fiscale
Sei una libreria ?
Si
Vuoi riceverla ?
Seleziona Materie
Materie inserite
Aggiungi
Sicurezza
Ripeti il codice di sciurezza
I campi contrassegnati con la bordatura rossa sono obbligatori.