MENU
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA
Click per vedere l'elenco
Ultimi arrivi
Più rilevanti
Autore crescente
Autore decrescente
Titolo crescente
Titolo decrescente
Editore crescente
Editore decrescente
Prezzo crescente
Prezzo decrescente
Pagina
di

Filosofia

Le Collane

#179857
Roma, Club del Libro - Melita 1981, cm.13x21, pp.236, brossura copertina figurata a colori Coll.Magia e Religioni.
EUR 12.00
Aggiungi al Carrello
#277904
A cura di Diego Marconi. Torino, Utet Libreria 2005, cm.12x19, pp.780, br.cop.fig. Coll.Classici del Pensiero.
EUR 10.00
Aggiungi al Carrello
#8100
A cura di Guido Oldrini. Firenze, Vallecchi 1969, cm.15x22, pp.378, br.sopracoperta trasparente. Coll.di Filosofia.
EUR 11.00
Aggiungi al Carrello
#174351
A cura di Marino Biondi. Vicenza, Neri Pozza Ed. 2010, cm.14x21,5, pp.445, br.cop.fig.a col. Coll.Biblioteca. Nella Vienna fin de siècle, abbandonato da Lou Salomé, giovane donna dal fascino incantevole con cui ha condiviso un esaltante ménage à trois, Friedrich Nietzsche, schivo, solitario, asociale, è in preda a una disperazione estrema che gli ha fatto tentare più volte il suicidio. Uno stato che si manifesta con una moltitudine impressionante di sintomi: emicrania, parziale cecità, nausea, insonnia, febbri, anoressia. Gli è accanto Joseph Breuer, stimato medico ebreo, futuro padre fondatore della psicanalisi, che sottopone il filosofo alle sue cure, basate sulla convinzione che la guarigione del corpo passi attraverso quella dell'anima. Reduce dal difficile rapporto con un'altra paziente, Anna O., su cui ha sperimentato un trattamento psicologico rivoluzionario, anche Breuer è in preda a una depressione profonda dovuta alla forte attrazione che prova per la donna, a dissapori matrimoniali, al senso di soffocante prigionia causata dai legami e dalle convenzioni della vita borghese. Tra Breuer e Nietzsche, nel corso di numerose sedute successive, si instaura un dialogo serrato e coinvolgente nel corso del quale il primo cerca invano di arrivare alle radici del male oscuro del filosofo e di indurlo ad aprirgli il cuore. Alla fine, il medico ha l'idea risolutiva: vestiti i panni del paziente e confessando tormenti, pene e preoccupazioni a Nietzsche, riesce a infrangerne l'impenetrabile isolamento e a provocare in lui una liberatoria catarsi emotiva.

EAN: 9788854504349
EUR 12.50
-36%
EUR 8.00

Aggiungi al Carrello
#277670
Traduzione di E.Castagna. Milano, Medusa Edizioni 2005, cm.14x22, pp.230, brossura sopracoperta. Coll.La Zattera,23. Quando nel 1987 uscì Heidegger e il nazismo, fu una specie di terremoto occidentale. Farias mostrò, documenti e libri alla mano, che fra il pensiero di Heidegger e il nazismo c'era più di qualche occasionale coincidenza. C'era in comune un nichilismo di fondo. E questo si rifletteva poi anche nella vicenda culturale e politica del filosofo nei primi anni Trenta, quando Hitler prese il potere. La filosofia più citata del Novecento, quella heideggeriana, che eredità lascia ai posteri? Farias, con questo libro mostra che questa eredità c'è, e se ne trovano sviluppi inquietanti e pericolosi nelle culture del neofascismo e del neonazismo, coltivate anche in aree periferiche del pianeta (in America Latina, per esempio), e nel fondamentalismo islamico.

EAN: 9788876981500
EUR 14.80
-33%
EUR 9.90

Aggiungi al Carrello
#277668
Milano, Medusa Edizioni 2005, cm.14x22, pp.204, brossura sopracoperta. Coll.Dedalos. L'uomo si è sempre considerato come l'essere più importante del creato, quello nel quale si riflette la "forma" di Dio. Questo anelito all'eternità ha portato gli uomini non soltanto a pensare a Dio, ma a cercare d'identificarsi con lui. Così, quando hanno iniziato a organizzarsi in villaggi, in molti casi hanno mantenuto questa stessa immagine divina come modello. Il villaggio, come il mondo e come il dio creatore, riprendeva la forma umana in termini più o meno stilizzati. Per gli uomini di allora era un modo per ritrovare nel mondo circostante un riferimento familiare, quello della propria immagine. Di qui l'interesse per l'altro aspetto del problema (che costituisce il nucleo del libro), quello che pone la forma umana in rapporto con quella architettonica.

EAN: 9788888130903
EUR 22.00
-36%
EUR 14.00

Aggiungi al Carrello
#277667
Milano, Medusa Edizioni 2008, cm.14x22, pp.110, brossura sopracoperta. Coll.Le Porpore. Il sadismo si presenta ormai come un insieme di pratiche ampiamente diffuse. Nelle forme vistose del glamour e come oggetto di forte investimento di marketing, appartiene di fatto e di diritto al nostro panorama culturale. Eppure tutto ciò ha a che fare con un nome, quello del Divin Marchese, D.A.F. de Sade; con una filosofia, il suo sistema della natura; con il suo materialismo e il suo ateismo razionalista. Il sadismo, da curiosità erotica relegata ai fondi proibiti delle biblioteche, si è trasformato in cifra identitaria del nostro presente; in marchio di fabbrica delle nostre crudeltà e della nostra violenza diffusa. Il libro descrive l'insinuarsi e il più o meno segreto lavorìo che l'opera e i personaggi di Sade vanno compiendo tra le pieghe della nostra cultura, consegnandoci un paesaggio inquietante e incognito di pericoli e degrado per l'immagine che abbiamo dell'uomo e del suo ruolo nel mondo. Il sadismo odierno si identifica con le nuove modalità politico-tecnologiche di usare del corpo altrui, di dominarlo, manipolarlo e cancellarlo una volta per tutte, rendendolo pienamente disponibile all'arbitrio e alla totale manipolazione.

EAN: 9788876981630
EUR 12.00
-50%
EUR 6.00

Aggiungi al Carrello
#277664
Milano, Medusa 2007, cm.12x20, pp.142, brossura sopracoperta. Coll.Argonauti,31. Il passato è sempre doppio, perché al tempo in cui è accaduto non era affatto passato, eppure non possiamo pensarlo senza attribuirgli la natura di passato. Rispondendo a questa paradossalità del tempo Emanuele Severino sostiene, contro Nietzsche, Heidegger e l'intera tradizione occidentale, che il passato continua a permanere, senza mai sparire nel non essere. Anti-heideggeriano e anti-nietzscheano, Severino si oppone a qualunque sottomissione dell'essere al tempo, alla storia o alla volontà di potenza. Con la sua radicale confutazione del senso comune, Severino incarna come pochi la figura kantiana del filosofo che sa "tutto e nient'altro". La definizione non è per nulla limitante. In un mondo in cui tutti si danno da fare per qualcosa, Severino davvero si prende cura del Tutto e, anche quando si occupa di temi molto attuali, solo del Tutto. Ma la scrittura del Tutto da lui elaborata nei suoi testi più significativi, da Destino della necessità a La Gloria, è soltanto filosofica? Forse Severino ci sta donando da tempo dei poemi paradisiaci, nei quali un insuperabile limite teoretico viene oltrepassato grazie all'imposizione di nomi come Gioia e Gloria, cifre di un inconscio del vivente del quale non vogliono essere interpretazione bensì coincidenza totale, simbolo mistico.

EAN: 9788876981197
EUR 15.00
-47%
EUR 8.00

Aggiungi al Carrello
#277663
Traduzione e cura di Andrea Celi. Milano, Medusa Edizioni 2009, cm.14x23, pp.142, br.cop.fig.a col. Coll.Hermes. Come si spiegano le affermazioni bellicose di un presidente iraniano sullo Stato di Israele? Non avranno radici molto lontane, da cercare, addirittura, nella Persia achemenide? E l'annosa disputa tra creazionismo e darwinismo non sarà forse male impostata, a partire da un'idea inadeguata di creazione? Quali rapporti ci saranno tra i chakra della tradizione induista e i simboli floreali dell'arte cristiana? E ancora: il "dio degli eserciti" dell'Antico Testamento non sarà qualcosa di diverso da un sanguinario capo guerriero? Questi esercizi di metafisica di Flavio Cuniberto sono un tentativo di affrontare, da un'angolazione inusuale e spiazzante, quesiti che attanagliano la coscienza etica, religiosa e politica dell'Occidente. O anche più semplicemente luoghi comuni, che vanno liberati dalla patina dell'abitudine e dell'ovvietà. Dietro lo scenario storico delle tre "fedi" abramiche, "l'una contro l'altra armate", si disegna un accordo profondo, la cui ricerca richiede però un'attenzione estrema: la virtù della vigilanza, o della "guardia". Il capitolo finale, dedicato a Roma, è un omaggio alla capitale dell'Occidente, ma anche una finestra sulla città che fonde nel suo crogiuolo Gerusalemme e Babele, e anche un po' di Atene.

EAN: 9788876981876
EUR 15.00
-47%
EUR 8.00

Aggiungi al Carrello
#73236
Traduz.e cura di Graziano Lingua. Milano, Ediz.Medusa 2001, cm.14x22, pp.105, br.con bandelle, cop.fig.a col. Coll.Le Porte Regali,1.

EAN: 9788888130019
EUR 15.00
-23%
EUR 11.50

Aggiungi al Carrello
#277639
Venezia, Marsilio 2002, cm.12,5x21, pp.120, brossura copertina figurata. Il libro è l'unica biografia "raccontata" dallo stesso Zolla e raccolta da Fasoli nel 1995, integrata per questa edizione con spunti e riflessioni tratti dalle lunghe conversazioni intrattenute in quell'occasione. In questa intervista-dialogo-racconto emergono i personaggi che fanno parte dell'universo di Zolla (Cristina Campo, Mario Praz, Roberto Calasso, Macchia, Grazia Marchianò, Debenedetti, Brandi, ma anche Yeats, Kerenyi, Tolkien, Florenskij...), i siti della sua vita (la Torino della "molesta" giovinezza, il silenzio e la melodia perpetua di Montepulciano, il reliquiario tibetano, un tempio buddhista e paesi iranici, balinesi, indù, giapponesi, cinesi, birmani, thai) e le sue considerazioni su etica, arte, cultura, cinema, TV.

EAN: 9788831761123
EUR 11.00
-36%
EUR 7.00

Aggiungi al Carrello
#164349
Introduz., traduz.e note di Giovanni Pini. Milano, Ediz.Paoline 1985, cm.13x20, pp.913, leg.ed.in similpelle, sopracop.fig. Stato di nuovo. Coll. Letture cristiane delle origini.20/Testi.

EAN: 9788831513319
EUR 23.00
Aggiungi al Carrello
#277573
A cura di: R. De Monticelli. Alberobello, Poiesis Editrice 2017, cm.13x20, pp.220, brossura copertina figurata a colori. Coll.I Sisifo. Alla fine degli anni Cinquanta, una ragazza italiana colpita dalla lettura di alcune pagine di Simone Weil si reca a Parigi per ritrovare le tracce della filosofa francese ormai scomparsa, nei manoscritti inediti e più nel vibrante ricordo di sua madre, Selma Weil. Sarà l'incontro con la madre a rivelare a Margherita Pieracci come fosse naturale e inevitabile per Simone raggiungere, in una vita breve e intensa, una rara identità di rigore e semplicità, nello stile come nel pensiero.

EAN: 9788862780575
EUR 18.00
-45%
EUR 9.90

Aggiungi al Carrello
#139677
Traduz.e cura di Riccardo Campi. Milano, Ediz.Medusa 2005, cm.14x22, pp.203, br. sopracop.fig. Coll.Le Porpore,8. A cavallo tra la storiografia, la filosofia della storia e quella che oggi chiameremmo antropologia (o etnologia), gli scritti di Voltaire che qui si presentano mostrano il formarsi di una coscienza storica che cerca nello studio di altre civiltà e di altre epoche i principi di un diverso modo di guardare al proprio mondo e a quello degli altri. Ma Voltaire, che fu "storiografo di corte" nella Versailles di Luigi XV, ha anche il merito di aver inaugurato, insieme a Montesquieu, un modo nuovo di studiare la storia: la coscienza storica che ha distinto il pensiero occidentale a partire dal XIX secolo gli è debitrice di averne fatto una disciplina rigorosa, fondata sull'analisi obiettiva delle fonti e dei documenti.

EAN: 9788876980138
EUR 21.00
-26%
EUR 15.50

Aggiungi al Carrello
#114360
Traduz.di Gigliola Fragnito. Torino, Giulio Einaudi Ed. 1971, cm.15,5x21,5, pp.XIII,481, 8 tavv.bn.ft. leg.ed.in t.tela, sopracop.fig.a col. Coll.Biblioteca di Cultura Storica,117.
EUR 35.00
Aggiungi al Carrello
#17088
Milano, Adelphi Ed. 2005, cm.14x22, pp.611, br. sopraccop.fig.a col. Coll.Biblioteca,247.

EAN: 9788845908798
Note: Ultima di copertina macchiata.
EUR 32.00
-28%
EUR 23.00

Aggiungi al Carrello
#277543
Introduz.di Giovanni Maria Bertin. Roma, Newton & Compton Ed. 1990, cm.13x22, pp.420, br.con bandelle, cop.fig.a col. Coll.Grandi Tascabili Economici Newton,64.

EAN: 9788879831109
EUR 7.00
Aggiungi al Carrello
#277494
Tre antichi testi di scuola Malamati. A cura di Demetrio Giordani. Torino, Il Leone Verde 1997, cm.12x17, pp.102,(2), br., cop. fig. con bandelle. Il sesto volume di questa collana riunisce tre testi brevi di Sulami, incentrati sulla comune tematica dell'estremo limite della santità nell'Islâm: i cosiddetti Custodi del Segreto. I tre trattati appartengono ad un genere classico di letteratura, quello dell'istruzione dei discepoli, e sono lo specchio di un metodo di trasmissione della conoscenza e di un sistema di istruzione ancora attuale nel mondo islamico. Essi espongono in modo magistrale, sia per sintesi che per chiarezza espositiva, i principi fondamentali che l'aspirante deve conoscere per il suo progresso spirituale.

EAN: 9788887139921
EUR 16.00
-32%
EUR 10.90

Aggiungi al Carrello
#97490
Cosenza, Edistampa Ediz.Lerici 1979, cm.14x21, pp.326, br.
EUR 11.00
Aggiungi al Carrello
#277397
Seconda edizione. Roma, Editori Riuniti 1987, cm.15x22, pp.XXXI,374, br.cop.fig.a col. Coll.Nuova Biblioteca di Cultura,285.

EAN: 9788835931041
EUR 13.00
Aggiungi al Carrello
Inserisci un testo da ricercare in tutto il catalogo
Cerca
Nessun parametro di ricerca inserito.
Libri
Totale
Riepilogo Carrello
DESCRIZIONE
PREZZO
TOTALE LIBRI
Nessun articolo nel carrello.
Aggiunto titolo al carrello.
Rimosso titolo dal carrello.
Vai al carrello...
Bentornato
Avanti
Indietro
Spese gratis in Italia
Spese gratis in Europa
Aggiungi promo al Carrello
SCOPRI I LIBRI GRATIS
Chiudi
RICERCA
Password dimenticata ?
Click per vedere l'elenco
Dati di registrazione / Spedizione
Sei già nostro cliente ?
effettua la login
effettua il logout
Conferma Password
Nome
Cognome
Indirizzo / N° civico
Città / Provincia
Nazione
Telefono
Cellulare
Dati di fatturazione
Ragione Sociale
Partita IVA
Codice Fiscale
Sei una libreria ?
Si
Vuoi riceverla ?
Seleziona Materie
Materie inserite
Aggiungi
Sicurezza
Ripeti il codice di sciurezza
I campi contrassegnati con la bordatura rossa sono obbligatori.