CARRELLO vai al carrello
Libri
Totale
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA

Filosofia

#317572 Filosofia
Milano, Edizioni Ares 1984, cm.15x21, pp.138, brossura copertina figurata

EAN: 9788881550937
EUR 16.00
Ultima copia
#21473 Filosofia
Introduz.,traduz.e note di Leandro Perini. Con un saggio su Martin Lutero di Delio Cantimori. Torino, Einaudi Ed. 1975, cm.12x18,5, pp.CXXII,353, legatura editoriale in tuta tela, sopracoperta. Coll.N.U.E.,105. Seconda edizione.
Note: Aloni.
EUR 16.50
Ultima copia
#317384 Filosofia
Traduzione di Federica Niola. Torino, Mondolibri su licenza Einaudi 2012, cm.16x21,5, pp.235, legatura editoriale catonata, sopracoperta figurata a colori. L'idea dell'amore, presente nel discorso filosofico fin dalle origini, si è evoluta adattandosi ai contesti storici e sociali, assumendo diverse forme e funzioni, senza perdere mai il proprio ruolo di primo piano nella sfera dei condizionamenti culturali. Ma come si legano queste forme dell'idea dell'amore all'esperienza amorosa? Come hanno amato i filosofi che riflettono sull'amore? Manuel Cruz ricostruisce le vicende esistenziali di alcune grandi figure della storia del pensiero, di cui è noto non solo l'interesse verso l'amore in quanto tema, ma anche il coinvolgimento personale nelle relazioni amorose. L'amore è percepito come l'esperienza universale per eccellenza. Pur declinandosi in modi molto diversi, alcune sue caratteristiche sono, per così dire, "costitutive": le esperienze del desiderio, dell'innamoramento e della passione rivelano, in tutte le epoche, la stessa forza dirompente, totalizzante, irrazionale. Ma, al contempo, portano in sé i semi dell'evanescenza e dell'ambiguità. Il che rende complesso parlarne, scriverne, spiegare. Proprio per questo risulta particolarmente prezioso l'apporto dei "pensatori di professione" presentati in questo libro. Secondo la prospettiva di Cruz, l'idea che abbiamo oggi dell'amore contiene dunque non solo il pensiero, ma il vissuto di chi ci ha preceduto: è la somma dell'amore come fonte di energia, pensato da Platone; del senso di colpa di cui soffriva sant'Agostino; della passione erotica esemplificata da Abelardo ed Eloisa...
EUR 9.00
Ultima copia
#71654 Filosofia
Roma, Carocci Ed. 2001, cm.15x22, pp323, brossura copertina figurata a colori. Coll.Studi Superiori,395. Nata nella tarda antichità sulle sponde del Mediterraneo orientale, l'alchimia si è diffusa in quasi tutte le civiltà degli ultimi due millenni, dal Medioevo cristiano all'Islam, dal mondo bizantino al Rinascimento europeo, dando vita a un patrimonio di testi e immagini che ancora oggi sopravvive nelle tradizioni esoteriche. Di questa "arcana sapienza" ricca di misteri e tesori inesplorati, il libro di Michela Pereira ripercorre l'intera storia, mostrando i legami tra la ricerca degli alchimisti e i dibattiti sorti di volta in volta in campo medico e scientifico, filosofico e letterario, artistico e religioso. All'esposizione storica si accompagna una selezione di testi alchemici rari e difficilmente reperibili.

EAN: 9788843017676 Note: copertina con mende.
EUR 20.14
-15%
EUR 17.00
Ultima copia
#317328 Filosofia
A cura di Giuliano Vigini. Milano, Arnoldo Mondadori Editore 2009, cm. 13x18, pp.84, br.cop.fig.col. Coll. Oscar Saggezze. In un cuore ricolmo d'affetto e in un'anima così sensibile come quella di Agostino, l'amicizia appare non soltanto un bisogno, ma una predisposizione naturale. Non ci si stupisce quindi se, attraversando la sua opera, si incontrano tanti amici e si raccolgono un gran numero di riflessioni su ciò che l'amicizia rappresenta e nella sua visione cristiana. Frutto di una lunga esperienza spirituale, le sue parole raggiungono spesso un'intensità e una profondità d'accenti non comuni, che fanno capire non solo quanto importante fosse l'amicizia per lui e quanto sia necessaria per tutti, ma soprattutto in che modo si diventa e si resta amici.

EAN: 9788804582045 Note: Piccole bruniture alla coperta e al taglio delle pagine.
EUR 7.50
-20%
EUR 6.00
Ultima copia
#317104 Filosofia
Milano, Rizzoli 1981, cm.12x18, pp.158, brossura Collana I Classici della BUR.
Note: Alonato.
EUR 6.50
Ultima copia
#316908 Filosofia
Anthologie établi et presentée par Arnold I. Davidson et Frederic Gros. Paris, Gallimard 2004, cm.11x18, pp.938, brossura copertina figurata. Collection Folio Esssais. Il est aujourd'hui deux manières de mesurer l'oeuvre de Michel Foucault : soit cerner par des colloques l'actualité de la pensée de Foucault ; soit en souligner l'inactualité. C'est-à-dire son appartenance désormais à la grande tradition philosophique occidentale.L'ambition de ce volume est à la fois simple et immense : inscrire l'oeuvre de Michel Foucault dans le corpus philosophique au même titre et sur un pied d'égale importance que ses voisins de catalogue - Rousseau ou Platon, Montesquieu ou Hobbes, Aristote ou Kierkegaard, Marx ou Nietzsche, Leibniz ou Kant.Trois grandes parties organisent cette anthologie : anthropologie et langage, régimes de pouvoir er régimes de vérité ; gouvernement de soi et des autres. Restituant, par la problématique philosophique, les étapes d'un parcours singulier, elles en soulignent l'originalité foncière à partir de l'écart qu'il creuse d'avec la tradition.

EAN: 9782070315307
EUR 12.90
Ultima copia
#271662 Filosofia
Traduzione di Carlo Montaleone. Introduzione di Salvatore Veca. Milano, Feltrinelli Ed. 1975, cm.12,5x19,5, pp.144, brossura copertina figurata. Coll.I Ftti e le Idee. Saggi e Biografie. La storia non ha un senso di marcia e non è possibile stabilire la direzione del suo corso, né prevedere le sue finalità. Qualsiasi credenza deterministica è errata, perché non disponiamo di strumenti che ci permettano una previsione scientifica degli eventi. Questa tesi, coltivata da Popper all'indomani del primo conflitto mondiale, è emersa al dibattito solo nel secondo dopoguerra provocando diversi imbarazzi. L'attacco allo storicismo e alle filosofie profetiche della storia rappresenta, inoltre, un invito a combattere l'ingiustizia e l'oppressione con la consapevolezza che non esiste un dio nascosto nella storia né una legge dialettica che possa garantire l'esito delle nostre azioni.
EUR 14.00
Ultima copia
#48642 Filosofia
Present.di Antino Negri. Potenza, Calice Editori 1992, cm.17x24, pp.261, brossura.
EUR 17.00
Ultima copia
#316672 Filosofia
EUR 11.00
Ultima copia
#219466 Filosofia
Traduz.dall'inglese di T.G.Campani Bagnoli. Lanciano, R.Carabba Editore 1938, cm.13x19, pp.125, br.cop.con fregi e titoli in due col.
EUR 9.00
Ultima copia
#249435 Filosofia
Pisa, Pacini Editore 2018, cm.14x22, pp.133, brossura copertina figurata . Coll.Testi e Culture in Europa,19. Da alcuni anni il termine allegoria ha cominciato ad indicare molto più che un semplice dispositivo retorico, e questo non solo perché ha costituito per oltre un millennio, dalla tarda classicità fino all'età barocca, il modo conoscitivo maggiormente impiegato per dare senso alla realtà e per orientare i percorsi immaginativi. Questo libro, suddiviso in due sezioni, intende ricostruire una parte di questa storia ed offrire un quadro generale del dibattito interpretativo che, a partire dal Romanticismo, ha visto coinvolti critici e teorici della letteratura nella definizione di questo campo d'indagine. Le posizioni espresse dagli autori presi in esame (da Goethe a Baudelaire, da Croce a Lukács, da Benjamin fino a de Man) rivelano la persistenza di un discorso filosofico comune: per tutti loro infatti, siano essi detrattori o estimatori, l'allegoria non ha mai smesso di rappresentare un passaggio obbligato della modernità, di cui rivela, nella sua rigida fissità, il lato più inquieto e critico.

EAN: 9788869950599
EUR 18.50
-18%
EUR 15.00
2 copie
#193814 Filosofia
Con un saggio di Jacques Bouveresse. Traduz.di Sabina de Waal. Milano, Adelphi Edizioni 1979, cm.10,5x18, pp.92,(4), br. con bandelle, Coll.Piccola Biblioteca,31.

EAN: 9788845901836
EUR 12.00
-25%
EUR 9.00
Ultima copia
#316469 Filosofia
A cura di Carlo Ascheri e Claudio Cesa. Bari, Laterza Ed. 1993, cm.14x21, pp.124, brossura copertina figurata. Coll.Universale,600. Pubblicato nel 1846 questo scritto inaugura una nuova fase della ricerca religiosa di Feuerbach, che ora riconsidera la posizione del cristianesimo all'interno del più vasto orizzonte delle religioni primitive e dell'antichità classica. Esso costituisce allo stesso tempo un importante documento della critica della religione in genere, in quanto individua la radice della religione nel sentimento di dipendenza dalla natura, ovvero da tutto ciò che circonda e limita l'uomo. Questo sentimento di dipendenza o di "finitudine" è visto anche come il nucleo di verità ineliminabile della religione.

EAN: 9788842018940
EUR 7.50
Ultima copia
#206976 Filosofia
Seguita da una scelta di lettere, orazioni e rime. A cura di Mario Fubini. Torino, Einaudi 1977, cm.11,5x18,5, pp.XXIII,(1),218,(6), brossura copertina figurata a colori. Coll.NUE - Nuova Serie,37.
EUR 11.00
Ultima copia
#221752 Filosofia
Milano, Il Saggiatore 1983, cm.11,5x19, pp.191, br. Coll.L'Arco,13.
EUR 10.00
Ultima copia
#316353 Filosofia
Traduzione dal tedesco da Aldo Oberdorfer. Milano, Sperling & Kupfer 1933, cm.14x21,5, pp.302, brossura Coll.I Costruttori del Mondo.
Note: Piccola mancanza al dorso della copertina e strappetto alle ultime 5 pagine. Nessuna mancanza del testo.
EUR 55.00
Ultima copia
#270284 Filosofia
A cura di Roberto. Peverelli. Milano, Medusa Edizioni 2005, cm.11,5x20, pp.286, brossura copertina figruata. Coll.La Zattera. Almeno a partire dagli anni Settanta qualcosa è mutato nella scena filosofica internazionale. Dopo anni di discussioni sui principi fondamentali, un ruolo di rilievo è stato assunto dall'etica ambientale. Buco dell'ozono, effetto-serra, inquinamento di aria e acque... L'etica ambientale è un ramo dell'etica applicata che nasce negli anni Settanta dalla convinzione che modificare il nostro rapporto con il mondo naturale sia impossibile senza far maturare una diversa sensibilità morale per le forme di vita non umane. I saggi raccolti in questa antologia sono una testimonianza della vitalità del dibattito che anima la filosofia americana e australiana.

EAN: 9788876980275
EUR 20.00
-35%
EUR 13.00
3 copie
#270282 Filosofia
A cura di Grazianio Lingua. Milano, Medusa Edizioni 2011, cm.14x22, pp.292, brossura copertina figurata a colori. Coll.Humana,1. Qual è il destino delle immagini nelle nostre società? Siamo davvero di fronte a un flusso iconico che si moltiplica esponenzialmente o piuttosto, nella sottomissione acritica ai programmi visivi di propaganda e pubblicità, non rimane nulla di ciò che sono veramente le immagini? Che cosa significa vedere un'immagine e dire quello che si vede? Chi è che decide che cosa dobbiamo vedere e ciò che invece deve restare nascosto? La questione dell'immagine non è un fenomeno recente, ma ha alle spalle una lunga storia che affonda le proprie radici nell'ebraismo biblico, nella filosofia greca e nel pensiero cristiano. Nei quattro studi contenuti ne "Il commercio degli sguardi" Mondzain non solo ripercorre le tappe salienti di questo percorso (il divieto antico-testamentario, la riflessione platonica e aristotelica, la crisi iconoclastica), ma ne mostra anche tutta l'insospettabile contemporaneità. Al centro di questa ricostruzione c'è evidentemente il cristianesimo e la sua capacità di assumere la natura passionale delle immagini e di governarne gli effetti politici attraverso la parola. L'immagine diventa quindi una questione di "commercio" dove esseri dotati di parola non cessano di far circolare i segni che producono il loro mondo comune. Commercio ambiguo però, che può costruire una libertà dello sguardo o trasformarsi in un mercantile programma di dominio. Commercio che ha bisogno di voci libere, come quella di colui che ha il coraggio di gridare "il re è nudo".

EAN: 9788876982262
EUR 25.00
-8%
EUR 23.00
Disponibile
#132017 Filosofia
Introduzioe di Martino Doni. Milano, Ediz.Medusa 2004, cm.12x21, pp.115, brossura con bandelle,cop.fig. Coll.Argonauti,2. In questa conferenza tenuta a Berlino nel 1927, Max Scheler applica al clima politico dell'epoca i principi che aveva sviluppato in una delle sue opere più importanti, "Il formalismo nell'etica e l'etica materiale dei valori". Scheler s'interroga sulla "pace perpetua" davanti a un uditorio di uomini politici e diplomatici che di lì a poco sarebbero saliti alla ribalta in Germania. Ma non si tratta di uno scritto occasionato da un clima culturale che prepara la strada a Hitler; è invece il ragionamento lucido in risposta all'idea che da un conflitto di portata mondiale possa venire una pace eterna

EAN: 9788888130675
EUR 12.00
-41%
EUR 7.00
Disponibile
#316176 Filosofia
Testo inglese a fronte con la favola di Prometeo. A cura di Luigi Punzo. Roma, Bulzoni Editore 2001, cm.13,5x21, pp.194, brossura copertina figurata.

EAN: 9788883195570
EUR 22.00
Ultima copia
#62291 Filosofia
Trad.di B.Tibiletti. Brescia, Morcelliana 1973, cm.13x21, pp.439, br.
EUR 16.00
Ultima copia
#24816 Filosofia
Trad.di E.Arnaud. Firenze, La Nuova Italia Ed. 1977, cm.13x20,5, pp.XIX,366, brossura. Coll.Strumenti,71.
EUR 20.00
-15%
EUR 17.00
Ultima copia
#315905 Filosofia
Traduzione di Francesca Saba Sardi. Milano, La Repubblica 2020, cm.13x21, pp.430, brossura copertina figurata a colori. Collana Filosofia Viva.
EUR 8.50
Ultima copia