MENU
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA
Click per vedere l'elenco
Ultimi arrivi
Più rilevanti
Autore crescente
Autore decrescente
Titolo crescente
Titolo decrescente
Editore crescente
Editore decrescente
Prezzo crescente
Prezzo decrescente
Pagina
di

Storia Pirateria e Brigantaggio

Le Collane

Roma, Editori Riuniti per L'Unità 1980, cm.17x24, pp.355, num.tavv.bn.e a col.nt. leg.ed.cop.fig.a col. Ediz. fuori commercio.
EUR 19.00
Aggiungi al Carrello
Sommaire: APERCU SUR LA VENDETTA ET SA REPRESSION A TRAVERS LES SIECLES ESQUISSE D'UNE PSYCHOLOGIE DE LA VENDETTA ET DU BANDIT CORSE COLOMBA, LA VENDETTA ROMANCEE, ET SES SOURCES D'INSPIRATION LE TRAGIQUE CORSE ; LA TUERIE DE CHIDAZZO JEAN-CAMILLE NICOLAI FRANCOIS BOCOGNANO MATTEO POLI CASTELLI ROMANETTI PERFETTINI Illustrations de M.Emile Brod. Ajaccio, Albiana 2012, cm14x22, pp.207, brochè. Automne 2016. En 1932 paraissait, chez Jean Rombaldi éditeur, à Ajaccio, la meilleure étude réalisée à ce jour sur le très fameux banditisme corse. Cet ouvrage, aujourd'hui réédité dans sa forme originelle, fut écrit par l'un des meilleurs connaisseurs du sujet à un moment décisif de l'histoire du banditisme en Corse. En effet, l'année précédente (1931), la Corse avait été le théâtre d'une véritable expédition militaire menée à grand renfort d'automitrailleuses, le gouvernement ayant décidé de venir à bout d'un fléau multiséculaire. Les quelques bandits de grand chemin qui s'y trouvaient encore, et dont les noms, Bartoli, Caviglioli, Spada, Castelli, Romanetti, défrayaient la chronique, furent " exterminés " en quelques mois. Le " Palais vert ", que les célébrités en mal d'aventure avaient pris l'habitude de visiter et que les journalistes superlatifs encensaient, était désormais libéré de ses " rois du maquis "... L'ouvrage, très documenté, écrit par un insulaire, tord le cou à un certain nombre de mythes, notamment celui du bandit au grand coeur, plus proche des héros de papier de Walter Scott ou de Mérimée que de la vérité historique. La réalité était plus crue et ce n'est pas la moindre des qualités de l'auteur que d'avoir su éviter le piège de la mythification béate, très en vogue à cette époque, relayée par les journaux à grand tirage notamment. Ainsi les bandits apparaissent-ils dans cette étude tels qu'en eux-mêmes, pour ainsi dire " dans leur jus ", l'auteur n'ayant d'autre parti pris que de les remettre historiquement à leur place !

EAN: 9782824103099
EUR 12.00
-33%
EUR 8.00

Aggiungi al Carrello
Milano, Mursia Ed. 1988, cm.13x21, pp.254, brossura, copertina figurata. Coll.Fatti Testimonianze reportages,6.
EUR 12.40
-35%
EUR 8.00

Aggiungi al Carrello
Raccolta completa dei 27 fascicoli de I pirati della prateria, rilegati in un unico tomo. Illustrazioni di C. Tallone. Milano, Gloriosa, Casa Editrice Italiana, 1921, cm.17,5x25, pp.212, 27 tavv.bn.ft. rileg.in mezza tela.
EUR 19.00
Aggiungi al Carrello
Firenze, Editoriale Olimpia 2009, cm.14x22, pp.192, br.cop.fig. Luglio 1880: il marchese Charles-Marie de Rays convince trecento sprovveduti a vendere ogni loro avere per andare a insediarsi nella «Nuova Francia», terra sperduta quanto inospitale situata in un’isola del Pacifico. Agosto 1913: Otto Witte, un clown tedesco di circa quarant’anni, viene incoronato Otto I, re d’Albania. A Parigi, nel 1925, c’è chi riesce a vendere il simbolo della grandeur nazionale, la Tour Eiffel. Storie al limite dell’incredibile e dell’incomprensibile. Eppure sappiamo che la realtà supera la fantasia, come dimostrano ampiamente le storie raccolte in questo volume. Nell’ampia carrellata che l’Autore ci propone, emergono i ritratti di personaggi che in diverse epoche storiche hanno architettato, con somma maestria, truffe di straordinaria portata. Per ogni tempo, in ogni classe sociale, in ogni settore del sapere umano. Impossibile non simpatizzare con alcuni di questi eclettici truffatori, a svantaggio degli stolti gabbati. Consola constatare che nella maggior parte dei casi le truffe non si concludono felicemente. Salvo quella operata per molti anni da Frank Abagnale che, pedinato e smascherato solo dopo interminabili inseguimenti da un caparbio agente dell’FBI, verrà da questi arruolato nelle file del Federal Bureau per formare agenti antitruffa.

EAN: 9788825302233
EUR 16.50
-39%
EUR 10.00

Aggiungi al Carrello
Milano, Longanesi & C.Editori 1957, cm.12x19, pp.351, con 16 incisioni inglesi dell'epoca. leg.ed.in mz.pergamena, titoli in oro al dorso, in cofanetto con i piatti figg.a col. Coll.Il Cammeo,118.
EUR 32.00
Aggiungi al Carrello
Milano, SugarCo Ediz. 1982, cm.13,5x21, pp.301, con ill.bn.in tavv.ft. br.cop.ill.a col. Coll.Nuova Biblioteca Storica,31.
EUR 10.00
Aggiungi al Carrello
Milano, L'Europeo - Corriere della Sera 2009, cm.13x20,5, pp.189,(3), alcune foto in bn.nt., br., cop.fig.con bandelle. Coll. L'Europeo Cronaca Nera,4. Ediz. f.c.
EUR 5.00
Aggiungi al Carrello
Traduz.di Anna Benucci Serva. Milano, Edizioni Excelsior 1881, 2010, cm.14,5x21,5, pp.212, br.cop.ill.a col. Coll.Impronte,23. Per raggiungere il cuore misterioso dei pirati e delle loro avventure Gilles Lapouge incrocia realtà e sogno, la storia e la mitologia, dando vita a un'opera magistrale, per tutti quelli che hanno sognato il mare e un'altra terra, un altro mondo e un'altra vita. Perché il pirata è "uomo del destino", è ribellione assoluta, e il suo essere "uomo del mare" nutre la sua leggenda ancor più delle sue gesta.

EAN: 9788861581265
EUR 18.50
-46%
EUR 10.00

Aggiungi al Carrello
Amalfi, Biblioteca Comunale, 26 giugno - 31 agosto 2002. A cura di Flavio Russo. Amalfi, Centro di Cultura e Storia Amalfitana 2002, cm.11,5x22, pp.76, 43 ill.a col.nt., br., cop.fig.a col. [copia allo stato di nuovo].
EUR 7.00
Aggiungi al Carrello
Rocca San Casciano, Cappelli 1962, cm.11x19, pp.159, 16 ill.in 12 tavv.in bn.ft., br., cop.fig.a col.con bandelle. Eccellente esempl. Coll.Universale,66,
EUR 12.00
Aggiungi al Carrello
Milano, Longanesi & C.Ed. 1968, cm.11,3x18, pp.283, 16 figg.bn.nt. tascabile, cop.ill.a col. Coll.I Libri Pocket,167.
EUR 8.00
Aggiungi al Carrello
Strasbourg, Jean-Pierre Gyss Editeur 1999, cm.16,5x24, pp.224, 13 tavv. a col.e in bn.ft., br., cop.fig.a col.con bandelle. [stato di nuovo].

EAN: 9782902912520
EUR 19.00
-53%
EUR 9.00

Aggiungi al Carrello
Roma, Newton Compton 2007, cm.15x21,5, pp.240, num.figg.bn.nt. leg.ed. sopracop.fig.a col. Coll.Quest'Italia,351. Imboscate, sparatorie, assalti alla diligenza, torture, rapine, omicidi efferati... Non è il selvaggio West ma il selvaggio Piemonte preunitario, dove scorrazzano delinquenti isolati e bande di fuorilegge che non hanno nulla da invidiare, se non la fortuna storiografica, a quelli in azione nel Meridione. Dal crepuscolo del Regno di Sardegna all'arrivo delle baionette francesi, fino alla Restaurazione e agli albori dell'Unità d'Italia, è un susseguirsi di briganti più e meno noti pronti a lavorare di coltello per mettere le mani sul bottino di vittime occasionali. Nessuno sfugge alle attenzioni dei "grassatori", variamente etichettati e strumentalizzati ma combattuti con pari ferocia dalle autorità che si contendono le redini del vecchio Piemonte. Ci sono i tagliagole e gli eroi popolari consacrati dalla leggenda, come Mayno della Spinetta e "il Bersagliere" Pietro Mottino. I mostri di provata crudeltà: dai "Fratelli di Narzole" al sanguinario Francesco Delpero, passando per "La jena di San Giorgio". Sono alcuni dei personaggi di questo libro: una panoramica sul fenomeno ancora sottovalutato del brigantaggio piemontese ricavata confrontando la storiografia ufficiale, sovente datata e parziale, con documenti in larga parte inediti. Senza prescindere dai rimandi al contesto politico, sociale ed economico di un territorio sospeso tra un passato e un futuro parimenti ingombranti.

EAN: 9788854109582
EUR 20.00
-35%
EUR 13.00

Aggiungi al Carrello
Traduz.di R.Prinzhofer. Milano, Club degli Editori su licenza Ugo Mursia Ed. 1971, cm.16,5x23,5, pp.374, 16 tavv.bn.ft. Leg.ed. sopraccop.fig. Coll.Fatti e Figure,25.
EUR 14.00
Aggiungi al Carrello
Firenze, Olschki Ed. 2002, cm.17x24, pp.152, con 35 tavv.ft., br.cop.fig. Quaranta anni di storia italiana – dalla fine dell’Ottocento alla II guerra mondiale – visti dal cuore della Toscana centrale. L’attenzione è rivolta in particolare al ruolo dei gruppi rivoluzionari e alla drammatica vicenda di una famiglia anarchica che, scegliendo anche la via del brigantaggio, esaltò lo spirito ribelle del territorio e fece a lungo parlare di sé, prima di essere travolta dalla forza dello Stato e costretta al carcere, al confino e all’esilio.

EAN: 9788822251220
EUR 19.00
-26%
EUR 14.00

Aggiungi al Carrello
Trad.dall'inglese di G.Samaja. Milano, Baldini & Castoldi Ed. 1963, cm.14x21, pp.356, leg.ed.in t.tela.
EUR 10.00
Aggiungi al Carrello
Traduzione di Maria Gregorio. Bari, Laterza 2008, cm.15x23, pp.472, br.soprac.fig.a col. Coll.Storia e Società. Nel 1518 un pirata spagnolo offre in dono a papa Leone X quella che ritiene una vera primizia, un ‘turco’ istruito, al-Hasan al-Wazzan, viaggiatore e diplomatico di Fez catturato nel corso delle sue scorribande. La vita serba all’ospite prigioniero nuove occasioni: convertito e scarcerato, Giovanni Leone – questo il suo nome da cristiano – meglio noto come Leone l’Africano, passa nove anni nel nostro Paese, tra frequentazioni di rango e servizi per la corte. Un frammento soltanto resta indelebile della sua persona: quella Descrittione dell’Africa, primo resoconto geografico delle sue terre, pubblicata in Italia nel 1550 e destinata a una fortuna duratura. Sulle sue esili tracce, sul silenzio sconcertante che le avvolge, Natalie Zemon Davis esercita tutto il suo talento: «Ho inquadrato al-Hasan al-Wazzan entro la società nordafricana del XVI secolo, popolata di berberi, andalusi, arabi, ebrei e neri, mentre gli europei ne stavano erodendo i margini. Ho decifrato le prospettive diplomatiche, scientifiche, religiose, letterarie e sessuali che portò con sé in Italia; ho mostrato in quali modi reagì alla società europea cristiana, cosa imparò, cosa risvegliò il suo interesse e cosa lo turbò; quel che fece, come si trasformò e scrisse durante quel soggiorno. E al termine di questo lungo viaggio con lui, ho cercato di immaginare quale sia stato il suo lascito. È forse vero che le acque del Mediterraneo non divisero soltanto nord e sud, credenti e infedeli, ma crearono anche legami tra gli uni e gli altri attraverso simili strategie di dissimulazione, rappresentazione, adattamento, alla ricerca di lumi di pace?».

EAN: 9788842082200
EUR 24.00
-38%
EUR 15.00

Aggiungi al Carrello
Archivio di Stato di Potenza, di Reggio Calabria, di Rieti, di Salerno, di Taranto, di Teramo. Premessa di Mario Buonajuto. Roma, Ist.Poligrafico e Zecca dello Stato- Archivi di Stato 2001, cm.17,5x24, vol.III: pp.da 1315 a 2330, leg.ed.cartonata. Coll.Pubblicazioni degli Archivi di Stato. Strumenti,CXLVIII.

EAN: 9788871251981
EUR 25.00
Aggiungi al Carrello
Archivio di Stato di Caserta, di Catanzaro, di Chieti, di Cosenza, di Foggia, di Frosinone, di Isernia, di Latina, di L'Aquila, di Lecce, di Matera, di Pescara. Premessa di M.Bonajuto. Intr.di A.Scirocco. Roma, Ist.Poligrafico e Zecca dello Stato- Archivi di Stato 2000, cm.17,5x24, vol.II: pp.da 569 a 1314, leg.ed.cartonata. Coll.Pubblicazioni degli Archivi di Stato. Strumenti,CXLV.
EUR 25.00
Aggiungi al Carrello
Inserisci un testo da ricercare in tutto il catalogo
Cerca
Nessun parametro di ricerca inserito.
Libri
Totale
Riepilogo Carrello
DESCRIZIONE
PREZZO
TOTALE LIBRI
Nessun articolo nel carrello.
Aggiunto titolo al carrello.
Rimosso titolo dal carrello.
Vai al carrello...
Bentornato
Avanti
Indietro
Spese gratis in Italia
Spese gratis in Europa
Aggiungi promo al Carrello
SCOPRI I LIBRI GRATIS
Chiudi
RICERCA
Password dimenticata ?
Click per vedere l'elenco
Dati di registrazione / Spedizione
Sei già nostro cliente ?
effettua la login
effettua il logout
Conferma Password
Nome
Cognome
Indirizzo / N° civico
Città / Provincia
Nazione
Telefono
Cellulare
Dati di fatturazione
Ragione Sociale
Partita IVA
Codice Fiscale
Sei una libreria ?
Si
Vuoi riceverla ?
Seleziona Materie
Materie inserite
Aggiungi
Sicurezza
Ripeti il codice di sciurezza
I campi contrassegnati con la bordatura rossa sono obbligatori.