MENU
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA
Click per vedere l'elenco
Ultimi arrivi
Più rilevanti
Autore crescente
Autore decrescente
Titolo crescente
Titolo decrescente
Editore crescente
Editore decrescente
Prezzo crescente
Prezzo decrescente
Pagina
di

Religioni

Le Collane

#249499
Traduz. e cura di Cristiana Lardo. Presentaz. di Antonio Debenedetti. Casale Monferrato (AL), Piemme 2002, cm.13x21, pp.265,(5), br., copertina fig. a colori con bandelle. Coll. I Libri di 30 Giorni. Ediz. f.c. dedicata ai lettori di 30 Giorni nella Chiesa e nel Mondo. È il primo testo di Peguy dopo la conversione al cattolicesimo. A tema la scristianizzazione del mondo moderno (la prima epoca non cristiana dopo Cristo) e lo stupore del cristianesimo inteso come avvenimento. Lo spunto: Clio, la storia, passa il tempo a cercare tracce dell'evento dell'incarnazione, il momento di tempo in cui l'eterno si è intersecato con il temporale, mentre una ragazzina (Véronique), tira fuori il suo fazzoletto e raccoglie una traccia di Gesù. È capitata nel momento giusto. Mentre colei che vuole arrivare al cristianesimo attraverso i documenti, la dottrina, il pensiero, è sempre in ritardo.

EAN: 9788838465062
EUR 14.00
-43%
EUR 8.00

Aggiungi al Carrello
#184148
Roma, Edizioni Paoline 1966, cm.13,5x20, pp.XIX,1353, alcuni disegni e cartine a un col. nt., leg.ed.cartonata, titoli e fregi in oro al piatto ant.e al dorso. [copia in ottimo stato].
EUR 12.00
Aggiungi al Carrello
#273755
Paris, Editions du Seuil, 1983, cm.14,5x22, pp.340, br. sopracop.fig. a col.

Note: Text in French.
EUR 9.00
Aggiungi al Carrello
#273727
A cura della Fraternità Romena Onlus. Foto di Massimo Schiavo. Pratovecchio, Romena Ed. 2008, cm.19x19, pp.48, ill.a col. br.cop.fig.a col. Coll.Parole e immagini.

EAN: 9788889669280
EUR 11.00
-45%
EUR 6.00

Aggiungi al Carrello
#237791
A cura di Francesco Zambon. Torino, UTET 2012, cm.16,5x24, pp.102, leg.ed.soprac.fig.a col. Coll.Strenne.

Note: timbro alla prima carta bianca
EUR 8.50
Aggiungi al Carrello
#86528
Milano, Jaca Book Ed. 1999, cm.13x21, pp.103, br.cop.fig.a col. Coll.Per una Storia d'Occidente, Chiesa e Società,11.

EAN: 9788816437111
EUR 12.39
-35%
EUR 8.00

Aggiungi al Carrello
#236564
Firenze, Olschki 2016, pp.XX,350, Biblioteca della "Rivista di storia e letteratura religiosa". Studi. Fra Basso Medioevo e prima età moderna le leggende del Prete Gianni e delle dieci tribù perdute d'Israele sono giunte a intrecciarsi reciprocamente in maniera inestricabile, alimentando l'immaginazione e le aspettative escatologiche di ebrei e cristiani. Il presente volume intende ripercorrere le principali vicende storiche richiamate in filigrana dai testi che hanno veicolato le due leggende, nonché a evidenziare le sorprendenti affinità che esse contengono sul piano dottrinale e simbolico.

EAN: 9788822264435
EUR 38.00
-16%
EUR 32.00

Aggiungi al Carrello
#205553
Maria-Cristina Pitassi et Daniela Solfaroli Camillocci (éd.). Firenze, Olschki Ed. 2010, cm 17 x 24, xxviii-268 pp. con 2 figg. n.t. e 1 pieghevole a colori. Biblioteca della «Rivista di storia e letteratura religiosa» - Studi, 23. Francese Les contributions de ce volume s’interrogent sur les dynamiques confessionnelles de la conversion religieuse. Se dégage des recherches ici présentées une image de la frontière confessionnelle qui correspond à une réalité clairement établie, et vérifiable dans les pratiques de conversion, tout comme dans ses représentations sociales et culturelles. Ce volume propose ainsi une perspective inédite sur l’Europe de la première époque moderne, quand la question du choix religieux devient un élément spécifique de la construction identitaire des individus et des communautés. I contributi di questo volume analizzano le dinamiche confessionali della conversione religiosa. Le ricerche qui raccolte presentano un’immagine della frontiera confessionale come una realtà ben definita, di cui testimoniano sia le pratiche di conversione sia le sue rappresentazioni sociali e culturali. Il volume offre così una prospettiva inedita sull’Europa della prima età moderna, a un’epoca in cui la questione della scelta religiosa diventa un elemento specifico della costruzione identitaria di individui e comunità. / This volume’s contributions analyse the confessional dynamics of religious conversion. Emerging from the research here presented is an image of the denominational frontier as a well-defined reality, of which conversion practices as well as social and cultural representations are testimony. Thus the volume offers a new perspective on Europe during the first modern age, a time when the question of religious choice becomes a specific element within the construction of identity of individuals and communities. Les contributions de ce volume s’interrogent sur les dynamiques confessionnelles de la conversion religieuse. Se dégage des recherches ici présentées une image de la frontière confessionnelle qui correspond à une réalité clairement établie, et vérifiable dans les pratiques de conversion, tout comme dans ses représentations sociales et culturelles. Ce volume propose ainsi une perspective inédite sur l’Europe de la première époque moderne, quand la question du choix religieux devient un élément spécifique de la construction identitaire des individus et des communautés.

EAN: 9788822259677
EUR 29.00
-15%
EUR 24.60

Aggiungi al Carrello
#205524
Préface de François Bovon, avec un témoignage du cardinal Georges Cottier et une note de Carlo Ossola. Textes établis et annotés par Firenze, Olschki Ed. 2014, cm 15 x 21, pp.XXXIV,174 con 1 fig. nt. Biblioteca della «Rivista di storia e letteratura religiosa» - Testi e Documenti, 27. Francese Invitato nel 1979 da François Bovon a tenere un ciclo di lezioni presso la Facoltà di Teologia protestante all’Università di Ginevra, il cardinale Pellegrino traccia un vivido corso sull’idea di «popolo di Dio» presso i Padri della Chiesa, con il rigore del filologo, l’impegno del pastore e la visione ecumenica di una Chiesa tutta rinnovata dal Concilio Vaticano II. Invité en 1979 par François Bovon à tenir une série de conférences à la Faculté de théologie protestante de l’Université de Genève, le cardinal Pellegrino examine brillamment l’idée d’un «peuple de Dieu» parmi les Pères de l’Église, avec la rigueur d’un philologue, l’engagement d’un pasteur et la vision œcuménique d’une Église renouvelée par le Concile Vatican II. / In 1979 François Bovon invited the cardinal Pellegrino to keep a series of lessons at the Faculty of Protestant Theology of the University of Geneva. In his course, the cardinal brilliantly examined the idea of «the People of God» according to the Church Fathers, with the accuracy of the philologist, the commitment of the minister, and the ecumenical vision of a Catholic Church renewed after the Second Vatican Council. Invité en 1979 par François Bovon à tenir une série de conférences à la Faculté de théologie protestante de l’Université de Genève, le cardinal Pellegrino examine brillamment l’idée d’un «peuple de Dieu» parmi les Pères de l’Église, avec la rigueur d’un philologue, l’engagement d’un pasteur et la vision œcuménique d’une Église renouvelée par le Concile Vatican II.

EAN: 9788822262998
EUR 24.00
-15%
EUR 20.40

Aggiungi al Carrello
#205523
A cura di Giacomo Jori e suor Maria Imelda dell'Eucarestia. Introduzione di Giacomo Jori. Firenze, Olschki Ed. 2012, cm 15 x 21, lxxvi-460 pp. con 1 fig. n.t. Biblioteca della «Rivista di storia e letteratura religiosa» - Testi e Documenti, 26. Il volume raccoglie il corpus epistolare e autobiografico, inedito, della carmelitana scalza Maria degli Angeli (1661-1717). Restituisce – unico nel panorama italiano dei documenti e degli studi di spiritualità e di mistica – il dialogo epistolare fra la Religiosa e i Direttori di coscienza, mostrando la risonanza europea, universale di un’esperienza che matura all’interno di un ordine – il Carmelo teresiano – al centro dell’Europa moderna, fra i suoi poteri, le sue istituzioni. / The volume collects the letters and the autobiographical corpus of the discalced Carmelite Maria degli Angeli (1661-1717), a unique document among the Italian studies on spirituality and mysticism. It depicts the epistolary dialogue between the nun and her fathers confessors, showing the European and universal resonance of an experience that matured within the order of the Teresian Carmelites, at the intersection of the powers and institutions of modern Europe.

EAN: 9788822262189
EUR 42.00
-15%
EUR 35.70

Aggiungi al Carrello
#205522
A cura di Davide Scotto. Introduzione di Giorgio Cracco. Firenze, Olschki Ed. 2011, cm 17 x 24, xxxiv-328 pp. con 11 tavv. f.t. Biblioteca della «Rivista di storia e letteratura religiosa» - Studi, 24. Se la novità cristiana è rendere visibile ciò che visibile non è, una domanda s’impone anche allo storico: il credere, col conseguente vedere, è produttivo di conoscenze storicamente accertabili? L’interrogativo nasce dalla tradizione cristiana, ma si spinge all’essenza stessa delle fedi. Il volume presenta quattro filoni d’indagine posti criticamente in relazione e una serie di casi da esplorare: dall’apparizione di Maria a Tirano alle teste di Pietro e Paolo in Laterano, dai miracoli nell’antica gnosi alla circumambulazione islamica. / If the novelty of Christianity consists in making visible what is invisible, then a question arises for the historian: do believing and consequent seeing produce historically verifiable knowledge? The question originates from the Christian tradition but concerns the essence of faiths. The volume presents four lines of inquiry and some cases to explore: Marian apparitions, the heads of Saints Peter and Paul in the Lateran basilica, miracles in ancient Gnosticism, Islamic circumambulation.

EAN: 9788822259950
EUR 38.00
-15%
EUR 32.30

Aggiungi al Carrello
#205521
Firenze, Olschki Ed. 2012, cm 17 x 24, viii-108 pp. Corrispondenze (le) letterarie, scientifiche ed erudite dal Rinascimento all'età moderna - Subsidia, 18. L’Autore studia la fortuna di due traduzioni del poeta-scienziato Alessandro Marchetti (1633-1714): Della natura delle cose (basata sul De rerum natura di Lucrezio) e l’Anacreonte (basato sui carmi anacreontici). Furono condannate entrambe per il materialismo epicureo e per l’amore greco, come risulta dalla ricca documentazione inedita, pubblicata in appendice, che proviene dall’Archivio della Congregazione per la Dottrina della Fede, Città del Vaticano. / Costa examines the fortune of two verse translations by Alessandro Marchetti (1633-1714), a distinguished scientist and an elegant poet, who is considered a minor Italian classic: Della natura delle cose (based on Lucretius’s On the Nature of Things) and Anacreonte (based on the Anacreontics). Both of them were condemned by the Roman Catholic Church for their Epicurean materialism and sexual perversion, as appears from the documents published in the appendix, that come from the Archive of the Holy Office (now the Congregation for the Doctrine of Faith).

EAN: 9788822261298
EUR 14.00
-15%
EUR 11.90

Aggiungi al Carrello
#205520
Firenze, Olschki Ed. 2013, cm 17 x 24, xvi-234 pp. con 9 ill. n.t. e 4 grafici. Biblioteca della «Rivista di storia e letteratura religiosa» - Studi, 27. Le Case dei catecumeni furono dalla metà del Cinquecento i luoghi deputati all’istruzione di coloro che desideravano abbracciare la fede cattolica. Attraverso la storia degli istituti per convertiti attivi nei territori della casa d’Este per oltre tre secoli, il volume mira a ricostruire i meccanismi concreti con cui furono amministrati, i risultati effettivamente ottenuti, ponendo attenzione alle motivazioni che portarono alcuni ebrei, spesso mossi dalla povertà, a convertirsi a una nuova fede. / From the mid-sixteenth century, the houses of catechumens were the places designated for the instruction of those who wished to embrace the Catholic faith. Through the history of more than three centuries of these institutions under the House of Este, the volume aims to reconstruct how they were managed, the results they actually obtained, and the reasons why some Jews, often motivated by poverty, converted to the new faith.

EAN: 9788822262509
EUR 28.00
-15%
EUR 23.80

Aggiungi al Carrello
#205507
A cura di Maria Grazia e Mario Sina. Firenze, Olschki Ed. 2013, cm 17 x 24, pp.CXX,510, Corrispondenze (le) letterarie, scientifiche ed erudite dal Rinascimento all'età moderna - Subsidia, 19. Accanto all’Explication familiere de la theologie eucharistique (1673) di dom Desgabets, frutto maturo di una intensa stagione di dibattiti, viene qui pubblicata la Renovatio antiqui SS. Eucharistiae explicandae modi, composta da dom Antoine Le Gallois nel 1670, eloquente testimone dei lavori eruditi che alimentarono il progetto di una teologia benedettina. Seguono due sezioni di Lettere e documenti (1664-1674) a cui è affidato il compito di illuminare il contesto cartesiano ed erudito in cui maturarono queste due opere. / Dom Desgabets’ Explication familiere de la theologie eucharistique (1673), the fruit of an intense season of debates, and Dom Antoine Le Gallois’ Renovatio antiqui SS. Eucharistiae explicandae modi (1670), a significant document of the scholarly works that nurtured the project of a Benedictine theology, are here gathered. There follow two sections of Letters and documents (1664-1674), to shed light on the Cartesian and scholarly environment that produced the two works.

EAN: 9788822262615
EUR 62.00
-15%
EUR 52.70

Aggiungi al Carrello
#205445
A cura di Matteo Leonardi. Firenze, Olschki Ed. 2010, cm 15 x 21, lxxvi-440 pp. Biblioteca della «Rivista di storia e letteratura religiosa» - Testi e Documenti, 23. Questa edizione delle laude di Iacopone da Todi, per la prima volta corredata da un commento integrale, fornisce al lettore e allo studioso del Tudertino uno strumento nuovo per apprezzarne la ricchezza della scrittura. Dopo un ampio quadro di sintesi sulla figura e sull’opera di Iacopone, il volume riporta l’intero laudario: ciascuna lauda è introdotta e accompagnata da un articolato apparato di note, arricchito da due indici, biblico e francescano. / This edition of Jacopone da Todi’s laude, for the first time accompanied by a full commentary, provides readers and scholars of the Franciscan friar a new instrument for appreciating the richness of his writing. After sketching a broad picture of Jacopone’s figure and work, the volume reproduces the entire laud book: each laud is introduced and accompanied by a complex apparatus of notes, enriched by two indexes, biblical and Franciscan.

EAN: 9788822260352
EUR 49.00
-15%
EUR 41.60

Aggiungi al Carrello
#205435
A cura di Giacomo Jori. Firenze, Olschki Ed. 2013, cm 17 x 24, xiv-246 pp. con 12 tavv. f.t. a colori. Biblioteca della «Rivista di storia e letteratura religiosa» - Studi, 26. I contributi raccolti nel volume sono dedicati alle riscritture di quel mito di Ponzio Pilato che, dalle origini del Cristianesimo al nostro tempo, attraversa – come ha mostrato Arturo Graf – i secoli e la geografia d’Europa. Nel nesso fecondo di storia e letteratura religiosa, tra libri canonici e libri apocrifi, appare la necessità di una leggenda associata a un versetto, a una domanda: «Quid est veritas?», cui nei secoli risponde l’evidenza: «Ecce homo». / The papers here collected are devoted to the rewritings of the myth of Pontius Pilatus that, from the origins of Christianity to our days, crosses the centuries and the geography of Europe. In the prolific connection of history and religious literature, among canonical and apocryphal books, appears the necessity of a legend associated to a verse and to a question: "Quid est veritas?", whose answer is an evident: "Ecce homo".

EAN: 9788822262493
EUR 25.00
-15%
EUR 21.20

Aggiungi al Carrello
#205431
Firenze, Olschki Ed. 2013, cm 17 x 24, iv-196 pp. Biblioteca della «Rivista di storia e letteratura religiosa» - Studi, 28. Francese Quale ruolo politico e sociale la Repubblica delle Lettere di inizio Novecento attribuisce al letterato? Questo libro analizza come alcuni autori vicini alla NRF e che si attivano tra le due guerre in favore della causa europeista rivendicano il loro impegno richiamandosi talora alla nozione d’ascendenza simbolista di «regno dello Spirito», talora al modello agostiniano della «Città di Dio». / Après la Première Guerre mondiale, maints écrivains s’engagent en faveur d’une Europe unie, à la SDN ou dans d’autres cercles pro-européens; plusieurs d’entre eux cependant entretiennent avec la politique une relation ambiguë, entre investissement et refus. Quel rôle ces auteurs attribuent-ils à l’homme de lettres dans le monde? Par quelles voies la République des lettres du XXe siècle relève-t-elle le défi de relier la littérature et l’histoire, la culture et la cité? Ce livre analyse la façon dont quelques auteurs proches de la NRF revendiquent pour la littérature un rôle dans le monde se réclamant tantôt de la notion de «règne de l’Esprit», dont les premiers chapitres retracent les significations ainsi que les racines symbolistes, tantôt du modèle de la «Cité de Dieu» augustinienne, dont la seconde partie explore la fortune et les interprétations laïques au début du XXe siècle.

EAN: 9788822262530
EUR 23.00
-15%
EUR 19.60

Aggiungi al Carrello
#205430
Introduzione, traduzione e note di Irene Santori. Firenze, Olschki Ed. 2011, cm 15 x 21, xii-188 pp. Biblioteca della «Rivista di storia e letteratura religiosa» - Testi e Documenti, 25. Ita / Fra Con i Cantiques Spirituels, tersa parafrasi di brani dell’Antico e del Nuovo Testamento, e le Hymnes..., traduzione bella e infedele di alcuni inni latini del Breviario Romano – intrapresa nell’adolescenza, rimaneggiata nell’età adulta, infine condannata per eresia giansenista –, un legame intimo e profondo unisce la giovinezza e la maturità di Racine, raccolto nella retraite dopo l’abiura del teatro. ‘Margini’ del corpus raciniano, queste poesie attraversano il cuore delle tragedie profane e bibliche. / The Cantiques Spirituels, a fine paraphrase of texts from the Scriptures, were composed after Racine’s retirement from the theatre. The Hymnes were translated from the Roman Breviary by the young Racine, revised in his mature years and eventually condemned for Jansenist heresy. Found at the extremes of the Racinian corpus, these sacred poems create a deep, intimate connection between the young and mature lyricist, echoing throughout the biblical and secular tragedies.

EAN: 9788822260697
EUR 18.00
-15%
EUR 15.30

Aggiungi al Carrello
#205350
A cura di Francesco Ghia e Fabrizio Meroi. Firenze, Olschki Ed. 2013, cm 17 x 24, viii-202 pp. Istituto nazionale di studi sul Rinascimento - Studi e testi, 50. Figura tra le più importanti del panorama culturale della seconda metà del Cinquecento, Francesco Panigarola (1548-1594) non fu solamente il più grande predicatore cattolico dell’età della Controriforma, ma anche esegeta e lettore di teologia, esperto di filosofia e di arte della memoria, storico e poeta, vescovo di Asti e protagonista sulla scena infuocata delle guerre di religione in Francia. I contributi qui raccolti indagano la sua vita e la sua opera in una prospettiva critica e interdisciplinare. / Francesco Panigarola (1548-1594) is a fundamental figure of the culture of the late 16th century. Not only he was the greatest catholic preacher of Counter-Reformation, he was also a commentator and theologian, an expert in philosophy and in the art of memory, a historian and poet, bishop of Asti and protagonist of the religion wars in France. The essays here gathered illustrate his life and works from a critical and cross-curricular perspective.

EAN: 9788822263162
EUR 24.00
-15%
EUR 20.40

Aggiungi al Carrello
#205319
Premessa di Carlo Ossola. Firenze, Olschki Ed. 2014, cm 17 x 24, xl-468 pp. Biblioteca della «Rivista di storia e letteratura religiosa» - Studi, 29. Italiano Il tema della rinuncia al papato, tra i più dibattuti della storia della Chiesa latina medievale, ha di recente attratto nuovamente l’interesse della storiografia italiana e straniera. Il saggio affronta, in forma sistematica, l’analisi storica dell’istituto della renuntiatio papae attraverso un’interpretazione nuova delle fonti giuridiche, teologiche e letterarie: dai primi secoli, alla più celebre vicenda di papa Celestino V, per giungere, dopo le ultime rinunce del sec. XV, all’attuale caso di Benedetto XVI. / The renunciation of the pope, one of the most debated questions in the history of Latin Church, has recently gained new attention from the historians. This essay systematically tackles the historical analysis of the institution of the renuntiatio papae, through a new interpretation of juridical, theological, and literary sources: from the early centuries, to the famous episode of Celestine V's renunciation, to the latest case of Benedict XVI.

EAN: 9788822262981
EUR 48.00
-15%
EUR 40.80

Aggiungi al Carrello
Inserisci un testo da ricercare in tutto il catalogo
Cerca
Nessun parametro di ricerca inserito.
Libri
Totale
Riepilogo Carrello
DESCRIZIONE
PREZZO
TOTALE LIBRI
Nessun articolo nel carrello.
Aggiunto titolo al carrello.
Rimosso titolo dal carrello.
Vai al carrello...
Bentornato
Avanti
Indietro
Spese gratis in Italia
Spese gratis in Europa
Aggiungi promo al Carrello
SCOPRI I LIBRI GRATIS
Chiudi
RICERCA
Password dimenticata ?
Click per vedere l'elenco
Dati di registrazione / Spedizione
Sei già nostro cliente ?
effettua la login
effettua il logout
Conferma Password
Nome
Cognome
Indirizzo / N° civico
Città / Provincia
Nazione
Telefono
Cellulare
Dati di fatturazione
Ragione Sociale
Partita IVA
Codice Fiscale
Sei una libreria ?
Si
Vuoi riceverla ?
Seleziona Materie
Materie inserite
Aggiungi
Sicurezza
Ripeti il codice di sciurezza
I campi contrassegnati con la bordatura rossa sono obbligatori.