MENU
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA
Click per vedere l'elenco
Ultimi arrivi
Più rilevanti
Autore crescente
Autore decrescente
Titolo crescente
Titolo decrescente
Editore crescente
Editore decrescente
Prezzo crescente
Prezzo decrescente
Pagina
di

Letteratura

Le Collane

#263209
Milano, Mondadori 1942, cm.113,5x20, pp.174, 48 tavole ft. br. Coll.I Prosatori dello Specchio.

Note: Ondulazioni nel testo per tracce di umidità.
EUR 9.00
Aggiungi al Carrello
#205635
Con CD contenente "Madrigali per Laura Peperara" Firenze, Olschki Ed. 2010, cm 17 x 24, vi-352 pp. con 2 tavv. f.t. a colori e CD-ROM. Biblioteca dell'«Archivum Romanicum» - Serie I: Storia, Letteratura, Paleografia, 371. Ricerche d’archivio permettono di collocare nel 1563 la nascita della famosa cantatrice e arpista Laura Peperara, cancellando l’ipotesi di Solerti che in quel tempo ella sia stata la ‘seconda fiamma’ del Tasso, destinataria di un canzoniere amoroso; è così possibile ricostruire sotto una diversa angolatura la vicenda artistica della Peperara, e riordinare un importante settore della produzione lirica tassiana. / Archival research allows us to establish that Laura Peperara, famous singer and harp player, was born in 1563. This eliminates Solerti’s hypothesis that she was Tasso’s second love interest at the time, as well as the receiver of a book of love poems. Consequently, it is possible to reconstruct Peperara’s artistic path from a different angle and reorganize an important part of Tasso’s lyrical production. A CD entitled «Madrigali per Laura Peperara» accompanies the volume.

EAN: 9788822259813
EUR 35.00
-15%
EUR 29.80

Aggiungi al Carrello
#205628
A cura di Nicola Panichi. Firenze, Olschki Ed. 2013, cm 17 x 24, viii-324 pp. Istituto nazionale di studi sul Rinascimento - Studi e testi, 49. Lingua quo vadis? Nel progetto erasmiano della pace universale, la lingua, che è sempre sermo ed ethos, diviene l’omerica arma di Achille che ferisce e sana. Se la parola, per sua natura anfibia, reclama disciplinamento etico, il cum versari, lo stare insieme, esige un linguaggio civile, aspetto su cui aveva indugiato a lungo Guazzo con la sua morale del quotidiano, della etichetta intesa come piccola etica del qui e ora, e non dei grandi sistemi dell’Etica, astratta e irraggiungibile. / Lingua quo vadis? Nel progetto erasmiano della pace universale, la lingua, che è sempre sermo ed ethos, diviene l’omerica arma di Achille che ferisce e sana. Se la parola, per sua natura anfibia, reclama disciplinamento etico, il cum versari, lo stare insieme, esige un linguaggio civile, aspetto su cui aveva indugiato a lungo Guazzo con la sua morale del quotidiano, della etichetta intesa come piccola etica del qui e ora, e non dei grandi sistemi dell’Etica, astratta e irraggiungibile.

EAN: 9788822262813
EUR 35.00
-15%
EUR 29.80

Aggiungi al Carrello
#205589
Acts of an International Conference (Florence, Villa I Tatti, May 11, 2006) Edited by Anna Maria Busse Berger and Massimiliano Rossi. Firenze, Olschki Ed. 2009, cm 17 x 24, xx-174 pp. con es. mus., 37 figg. n.t. e 12 tavv. f.t. Rilegato (Hardcover). Villa i Tatti - The Harvard University Center for Italian Renaissance Studies, 24. Ita / Ing In recent years it has become increasingly clear that the art of memory was closely related to compositional processes in literature, art, and music. These papers explore various aspects of how the relevant material was memorized-whether through division and classification, or through visual diagrams; how the memorized material was used to create new works; how the old texts and models were incorporated into new ones; what was left out and what was reinterpreted in new ways. / Negli ultimi anni è emerso sempre più chiaramente quanto l’arte della memoria sia strettamente legata ai processi compositivi nell’ambito letterario, artistico e musicale. Questi saggi indagano sul perché e su quali materiali siano stati memorizzati o meno attraverso il frazionamento e la classificazione oppure tramite diagrammi visivi; inoltre su quali testi o modelli siano stati rielaborati in nuove opere oppure reinterpretati in nuovi modi.

EAN: 9788822258526
EUR 28.00
-15%
EUR 23.80

Aggiungi al Carrello
#205587
A cura di Marco Ariani, Arnaldo Bruni, Anna Dolfi e Andrea Gareffi. Firenze, Olschki Ed. 2011, cm 17 x 24, 2 tomi di viii-892 pp. con 42 figg. n.t. e 35 tavv. f.t. di cui 10 a colori. Biblioteca dell'«Archivum Romanicum» - Serie I: Storia, Letteratura, Paleografia, 375. Una trattazione organizzata attorno alla tensione della pittura a farsi messaggio o simbolo morale e, di converso, della letteratura a figurare l’astratto in metafore e immagini corpose. Dal Medioevo, con Dante e il suo «visibile parlare» (reciproca attrazione tra arte e poesia), al Cinquecento del trionfo della pittura come «parola figurata», dalla Ferrara di Ariosto e Tasso al Settecento illuminista e neoclassico, fino alla straordinaria convergenza e fusione dell’immaginario nella letteratura e viceversa nel complesso figurare novecentesco. / Painting tends to convey moral meanings through symbols, while literature represents abstract concepts through metaphors and corporeal images. The volumes revolve around this central theme and are divided into sections: the Middle Age and Dante’s «visible speech» (mutual attraction between art and poetry), the 16th-century triumph of painting as «figurative word», the Ferrara of Ariosto and Tasso, 18th-century Enlightenment and Neoclassicism, the extraordinary fusion of imagination and literature in 20th-century imagery.

EAN: 9788822260161
EUR 90.00
-15%
EUR 76.50

Aggiungi al Carrello
#205586
A cura di Giulia Radin. Firenze, Olschki Ed. 2011, cm 15 x 21, xxx-298 pp. con 16 tavv. f.t. Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto, 14. Il volume riunisce oltre 200 lettere conservate a Rovereto, a Roma e a Kolbsheim, frutto del lungo rapporto che legò il filosofo Jacques Maritain e il pittore Gino Severini. Durato più di quarant’anni, lo scambio epistolare rivela la stima e l’intima amicizia, toccando al tempo stesso questioni cruciali della storia del XX secolo. La corrispondenza, già apparsa nella versione francese e curata da Giulia Radin, è pubblicata dal Mart in occasione della mostra Gino Severini. 1883-1966. / Il volume riunisce oltre 200 lettere conservate a Rovereto, a Roma e a Kolbsheim, frutto del lungo rapporto che legò il filosofo Jacques Maritain e il pittore Gino Severini. Durato più di quarant’anni, lo scambio epistolare rivela la stima e l’intima amicizia, toccando al tempo stesso questioni cruciali della storia del XX secolo. La corrispondenza, già apparsa nella versione francese e curata da Giulia Radin, è pubblicata dal Mart in occasione della mostra Gino Severini. 1883-1966.

EAN: 9788822261168
EUR 34.00
-15%
EUR 28.90

Aggiungi al Carrello
#205585
Édition établie, présentée et annotée par Giulia Radin. Firenze, Olschki Ed. 2011, cm 15 x 21, xxx-304 pp. con 16 tavv. f.t. Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto, 14. Francese Il volume raccoglie oltre 200 lettere conservate dal Cercle d’Études Jacques et Raïssa Maritain di Kolbsheim, da Romana Severini, figlia di Gino, e dal Mart di Rovereto. Gli scambi epistolari tra il filosofo e il pittore testimoniano la fedeltà di un rapporto coltivato nel corso di quattro decenni e documentano la maturazione professionale di Severini, il pensiero estetico di Maritain, il dibattito sull’arte sacra, le riflessioni sul fascismo e sul mondo contemporaneo. / The volume gathers over 200 letters kept by the Cercle d’Études Jacques et Raïssa Maritain in Kolbsheim, by Romana Severini, Gino’s daughter, and by the Mart Museum in Rovereto. The correspondence between the philosopher and the painter bears witness to the faithfulness of a forty-year-long relationship and provides insight on Severini’s professional maturity, Maritain’s aesthetic thought, the debate on sacred art, their reflections on Fascism and the contemporary world.

EAN: 9788822260772
EUR 34.00
-15%
EUR 28.90

Aggiungi al Carrello
#205562
A cura di Lucia Tonini. Firenze, Olschki Ed. 2012, cm 17 x 24, xiv-236 pp. con 16 tavv. f.t. Gabinetto Scientifico Letterario G.P. Vieusseux, 22. Il volume propone una riflessione sul rapporto fra cultura russa e civiltà occidentale, rappresentata da Firenze come ‘culla del Rinascimento’. Gli autori, italiani e russi, considerano da molteplici prospettive disciplinari il senso di questo confronto, accentuatosi fra Otto e Novecento. Con ‘Antirinascimento’ si identifica qui un’ interpretazione dell’eredità rinascimentale che in qualche modo la ‘demonizza’, negando la centralità dell’uomo propria di quell’eredità, ed esprime un’alternativa intrinseca alla cultura russa, convivente con una devozione ammirata che ne fa egualmente parte. / The volume offers a reflection on the relationship between Russian and western culture, represented by Florence as the ‘cradle of Renaissance’. The authors, Italian and Russian, consider under different perspectives the meaning of this confrontation, accentuated between XIX and XX century. The term ‘Anti-Renaissance’ indicates here the coexistence of a sort of ‘demonizing’ interpretation of the Renaissance centrality of mankind for a Russian alternative, and an admired devotion for it.

EAN: 9788822261687
EUR 27.00
-15%
EUR 23.00

Aggiungi al Carrello
#205513
Firenze, Olschki Ed. 2014, cm 17 x 24, viii-268 pp. Biblioteca dell'«Archivio storico italiano», 37. Giuliano Pinto è noto per aver contribuito a far attestare la medievistica italiana su un livello di eccellenza. Ma non è solo nelle vesti di studioso che gli autori qui riuniti hanno voluto festeggiarlo, bensì soprattutto in quelle di maestro: la varietà dei contributi evoca la sua capacità di orientare gli allievi senza irreggimentarne gli interessi all’interno di una ‘scuola’, coinvolgendoli piuttosto in un libero scambio di passioni e di idee. / Giuliano Pinto is known for his contribution to the development of the Italian researches on the history of the Middle Ages. Nonetheless, the eleven authors of this book wish to celebrate him not only as a scholar, but also as a teacher: the variety of the essays here gathered testify his ability to guide the students outside the logics of the ‘school’, through a free exchange of passions and ideas.

EAN: 9788822263216
EUR 30.00
-15%
EUR 25.50

Aggiungi al Carrello
#205511
A cura di Lorenzo Bocca. Presentazione di A. Di Benedetto. Firenze, Olschki Ed. 2013, cm 17 x 24, 2 tomi di xiv-1052 pp. con 1 fig. n.t. con CD-ROM. Accademia delle Scienze. Torino - I libri dell’Accademia, 9. Il volume offre il catalogo integrale, ordinato alfabeticamente per mittente, del fondo epistolare di Vittorio Cian conservato all’Accademia delle Scienze di Torino. Le 26.828 lettere qui indicizzate coprono un arco cronologico compreso tra il 1883 e il 1951, e offrono un ben articolato panorama di quasi settant’anni di storia della cultura italiana, mostrando i rapporti che il professore veneto naturalizzato torinese è riuscito a intrattenere con i suoi contemporanei. / The volume contains the complete catalogue of Vittorio Cian’s epistolary archive held by the Accademia delle Scienze of Turin. The 26.828 letters, indexed in alphabetical order by sender, cover the years 1883-1951 and offer an articulated overview of almost seventy years of Italian culture, showing the network of relationships the professor from Venice had built among the intellectuals of his time.

EAN: 9788822262158
EUR 120.00
-15%
EUR 102.00

Aggiungi al Carrello
#205475
A cura di Paolo Cherchi, Micaela Rinaldi, Mariangela Tempera. Firenze, Olschki Ed. 2008, cm 17 x 24, xii-182 pp. Pubblicazioni dell'Università di Ferrara, 10. L’Università di Ferrara ha voluto celebrare il quinto anniversario della nascita di Giovan Battista Giraldi Cinzio con un convegno internazionale e con una formula ugualmente internazionale nel duplice senso della partecipazione di studiosi stranieri e del tema del convegno. L’opera dell’illustre maestro di Ferrara viene considerata primariamente nella sua straordinaria diffusione europea (Francia, Spagna, Inghilterra) dove le novelle, il teatro e le idee sull’epica di Giraldi Cinzio furono ampiamente imitate e discusse. / The University of Ferrara celebrated the fifth anniversary of the birth of Giovan Battista Giraldi Cinzio with a conference whose international formula was emphasised by the participation of foreign scholars and the theme of the conference itself. The work of this Ferrarese master was considered above all in the light of its extraordinary diffusion in Europe (France, Spain and England) where the novellas, the theatrical works and the ideas in Giraldi Cinzio’s narrative poetry were widely imitated and discussed.

EAN: 9788822257284
EUR 22.00
-15%
EUR 18.70

Aggiungi al Carrello
#205474
A cura di Giovanni Baffetti, Giorgio Forni, Silvia Serventi, Oriana Visani. Firenze, Olschki Ed. 2009, cm 17 x 24, xxii-396 pp. Biblioteca di «Lettere italiane» - Studi e testi, 71. Come insegnava Umberto di Romans l’omelia deve levarsi come un canto («quasi quidam cantus») e avvincere l’ascoltatore come farebbe un giullare o un mercante. Dal XIII al XV secolo l’attività dei predicatori itineranti rappresenta una delle esperienze culturali più ricche, tra annuncio evangelico e gusto del racconto, teatralità popolaresca e modelli etici, folclore e devozione. Il volume raccoglie i frutti della lunga esperienza di studî di Carlo Delcorno sulla predicazione dell’età comunale e umanistica. / As Umberto di Romans taught, the sermon should rise like a chant («quasi quidam cantus») and enchant the listener like a minstrel or a merchant would do. Between the 13th and 15th centuries the itinerant preachers emerged as a unique cultural phenomenon, combining the announcement of the gospel, passion for story-telling, folk drama, ethical models, folklore and devotion. This volume presents the results of Carlo Delcorno’s extensive studies on preaching during the communal and humanistic period.

EAN: 9788822258687
EUR 42.00
-15%
EUR 35.70

Aggiungi al Carrello
#205473
Firenze, Olschki Ed. vi-482 pp. con 4 figg. n.t. Biblioteca dell'«Archivum Romanicum» - Serie I: Storia, Letteratura, Paleografia, 433. Di Girolamo Casone, medico e professore di filosofia presso l’Università di Pavia, si presenta qui l’edizione delle rime, ripercorrendo anche la sua fortuna in campo musicale e seguendo le fila che lo legarono al mondo culturale della Milano spagnola. Emerge dunque una affollata galleria che raccoglie anche figure di spicco dell’ambiente politico, militare ed ecclesiastico. Attorno a queste si muove un mondo femminile che afferma la sua rilevanza culturale e sociale. / Girolamo Casone, physician and professor of philosophy at the University of Pavia, is the author of the collection of poems here published, along with an introduction that recollects his musical career and his ties with the cultural milieu of Spanish Milan. The essay, therefore, also brings light on the personality of important figures of the political, military, and religious world of the time, and on many women who succeeded in imposing their own cultural and social relevance.

EAN: 9788822263612
EUR 52.00
-15%
EUR 44.20

Aggiungi al Carrello
#205472
Firenze, Olschki Ed. 2010, cm 17 x 24, xii-160 pp. con 6 es. mus. n.t. Biblioteca dell'«Archivum Romanicum» - Serie I: Storia, Letteratura, Paleografia, 373. Il volume individua gli aspetti dell’evoluzione della relazione tra parola e musica nel XIV secolo. L’autore osserva che mentre Dante – pur riconoscendo alla musica lo straordinario potere d’influenzare l’animo umano – evidenzia la pericolosità di quella secolare, Petrarca si lascia ammaliare da essa, ne considera i sorprendenti e diversificati effetti psicologici e si avvale delle sue doti comunicative. L’analisi dettagliata del Decameron di Boccaccio testimonia il nuovo modo di concepire il genere «profano», ossia liberamente e senza remore. / This study explores the evolving relationship between literature and music in 14th century Italy. The author begins with the works of Dante whose recognition of the extraordinary power of music to influence the human soul even led him to warn against the corruptive force of secular songs. Petrarch, instead, allowed this danger to fascinate him contemplating music’s uncanny and diverse psychological effects. Finally, Boccaccio’s Decameron acknowledges the inherent dignity of this art form within contemporary society’s daily activities.

EAN: 9788822259912
EUR 19.00
-15%
EUR 16.20

Aggiungi al Carrello
#205470
Firenze, Olschki Ed. 2011, cm 17 x 24, 2 tomi di xxvi-782 pp. Strumenti di lessicografia letteraria italiana, 27. Quest’opera presenta nel primo tomo il testo del Canzoniere, così come pubblicato nella recente edizione critica (curata da Savoca), la quale ha comportato un netto miglioramento rispetto alla lezione di tutte le stampe precedenti, sia sul terreno della punteggiatura che su quello lessicale. La concordanza, integrale, lemmatizzata e classificata grammaticalmente e statisticamente, riporta i contesti preceduti dalle sigle CM o CP (per indicare Copia di Malpaghini o Copia di Petrarca). / The first tome of this work presents the text of the Canzoniere, as published in the recent critical edition (edited by Savoca), which has been a definite improvement compared with the lection of all previous editions, both on the lexical level and in punctuation. The concordance is complete, lemmatized, classified grammatically and statistically. The contexts are preceded by the acronyms CM or CP (indicating Copy by Melpaghini or Copy by Petrarch).

EAN: 9788822260864
EUR 85.00
-15%
EUR 72.20

Aggiungi al Carrello
#205469
Edizione critica, commento e introduzione a cura di Simona Lorenzini. Firenze, Olschki Ed. 2011, cm 17 x 24, xxii-232 pp. con 6 tavv. f.t. Istituto nazionale di studi sul Rinascimento - Quaderni di «Rinascimento», 49. Il volume presenta l’edizione critica integrale della corrispondenza, preceduta da un’Introduzione storico-critica che ne illustra la genesi, i debiti con le egloghe di Dante e Petrarca e le caratteristiche linguistico-stilistiche del latino bucolico di Boccaccio. Viene inoltre pubblicata l’edizione critica moderna dell’egloga di Giovanni del Virgilio al Mussato. Questi testi forniscono una più precisa definizione della sperimentazione bucolica trecentesca, i cui prodotti costituiscono il vero punto di partenza della tradizione bucolica italiana. / This volume presents the complete critical edition of the correspondence, along with a historical-critical Introduction explaining its genesis, the influence of Dante’s and Petrarch’s eclogues and the linguistic-stylistic features of Boccaccio’s bucolic Latin language. Also presented is the modern critical edition of Giovanni del Virgilio’s eclogue to Mussato. These texts provide a more precise definition of fourteenth-century bucolic experimentation, whose fruits are the real starting point of Italian bucolic tradition.

EAN: 9788822260659
EUR 27.00
-15%
EUR 23.00

Aggiungi al Carrello
#205468
Firenze, Olschki Ed. 2009, cm 17 x 24, xxii-426 pp. Biblioteca Mantovana, 8. Amico di Mantegna e figura di spicco nella Mantova di Ludovico III, Filippo Nuvoloni intreccia nel suo Dyalogo per Francesco Gonzaga il modello dialogico della Deifira di Alberti e quello ritrattistico delle Imagines di Luciano, offrendo un manifesto della nuova letteratura cortigiana. La passione che affligge il principe (Archophilo), rivelata al suo più fidato amico (Polysopho), trova rimedio nel ritratto favoloso di Archigynia: regina delle donne e guida iniziatica verso il regno del vero amore. / Andrea Mantegna’s friend and leading figure at the court of Ludovico Gonzaga, Filippo Nuvoloni combines in his Dyalogo the dialogic model of Alberti’s Deifira and the eulogistic portrait of Lucian’s Imagines, providing a startling manifesto of courtly poetry. Through an aristocratic conversation with his faithful tutor (Polysopho), the prince of lovers (Archophilo) finds a remedy against lovesickness in the fabulous portrait of Archigynia: queen of women and initiatory guide to the realm of true love.

EAN: 9788822258984
EUR 46.00
-15%
EUR 39.10

Aggiungi al Carrello
#205467
Firenze, Olschki Ed. 2011, cm 17 x 24, xvi-822 pp. con 1 tav. f.t. a colori. Biblioteca dell'«Archivum Romanicum» - Serie I: Storia, Letteratura, Paleografia, 382. Paul Heyse (1830-1914), novelliere, drammaturgo e traduttore, tenne in modo sistematico e annotò ventotto diari, tutti inediti e costituiti da circa 7.700 pagine che ripercorrono l’intera sua vita. Il volume contempla l’autobiografia e i primi due diari relativi al suo soggiorno in Italia (da Milano a Napoli e dintorni) con testo originale e traduzione in italiano, sorretta da un significativo apparato notistico esplicativo e un cospicuo indice dei nomi. / Paul Heyse (1830-1914), novelist, dramatist and translator, methodically kept 28 daily journals, all unpublished and consisting of approximately 7,700 pages that chronicle his entire life. This volume covers his autobiography and the first two diaries related to his stay in Italy (from Milan to Naples and neighbourhood) with original text and translation in Italian, and a comprehensive index of names.

EAN: 9788822260673
EUR 74.00
-15%
EUR 62.90

Aggiungi al Carrello
#205465
Firenze, Olschki Ed. 2013, cm 17 x 24, xiv-228 pp. con 37 ill. n.t. Biblioteca dell'«Archivum Romanicum» - Serie I: Storia, Letteratura, Paleografia, 395. Italiano Articolato in quattro sezioni (L’esordio, La trasgressione, Il conformismo, L’epilogo), questo studio ricompone e contestualizza la complessa biografia intellettuale di Francesco Pona, medico e letterato veronese vissuto fra il 1595 e il 1655. Con l’ausilio di preziose fonti anche inedite sono ripercorsi gli anni della formazione padovana e bolognese fino al netto rifiuto delle tematiche libertine sperimentate nella Lucerna del 1625. Il volume si chiude con un’ampia bibliografia delle opere a stampa e dei manoscritti dell’autore. / This essay, divided into four sections («beginnings», «transgression», «conformism» and «epilogue»), reconstructs the complex intellectual biography of Francesco Pona, physician and writer of Verona (1595-1655). With the aid of precious and often unedited sources, the author traces his education in Padua and Bologna until the straight refusal of the libertine themes he experimented with the Lucerna of 1625. The volume includes a full bibliography of Pona’s manuscripts and printed books.

EAN: 9788822261304
EUR 24.00
-15%
EUR 20.40

Aggiungi al Carrello
#205463
«Racconto ai miei amici di Caltanissetta della Jugoslavia e di voi: con entusiasmo, con affetto» A cura di Ricciarda Ricorda. Firenze, Olschki Ed. 2015, cm 17 x 24, xii-232 pp. con 6 figg. n.t. e 16 tavv. f.t. a col. Sciascia scrittore europeo - Associazione «Amici di Leonardo Sciascia», 2. Il volume esplora l’area, poco conosciuta, dei rapporti di Sciascia con il mondo jugoslavo, avviati alla fine degli anni Cinquanta e destinati a trovare nell’amicizia e nella relazione intellettuale con il poeta sloveno Ciril Zlobec il riferimento più duraturo. Il libro procede lungo le tappe dei viaggi reali e mentali dello scrittore siciliano, ricostruisce i motivi del suo interesse per quel mondo mentre, sull’altro versante, indaga sulla sua fortuna critica. / This volume sheds light on the little known question of Sciascia's relationship with the Yugoslav world, started at the end of the Fifties and destined to find a long lasting connection in the personal and intellectual friendship with the Slovenian poet Ciril Zlobec. Retracing the stages of Sciascia's real or intellectual travels, the book reconstructs the reasons of his interest for that world, and, on the other side, studies his critical reception. 

EAN: 9788822263476
EUR 25.00
-15%
EUR 21.20

Aggiungi al Carrello
Inserisci un testo da ricercare in tutto il catalogo
Cerca
Nessun parametro di ricerca inserito.
Libri
Totale
Riepilogo Carrello
DESCRIZIONE
PREZZO
TOTALE LIBRI
Nessun articolo nel carrello.
Aggiunto titolo al carrello.
Rimosso titolo dal carrello.
Vai al carrello...
Bentornato
Avanti
Indietro
Spese gratis in Italia
Spese gratis in Europa
Aggiungi promo al Carrello
SCOPRI I LIBRI GRATIS
Chiudi
RICERCA
Password dimenticata ?
Click per vedere l'elenco
Dati di registrazione / Spedizione
Sei già nostro cliente ?
effettua la login
effettua il logout
Conferma Password
Nome
Cognome
Indirizzo / N° civico
Città / Provincia
Nazione
Telefono
Cellulare
Dati di fatturazione
Ragione Sociale
Partita IVA
Codice Fiscale
Sei una libreria ?
Si
Vuoi riceverla ?
Seleziona Materie
Materie inserite
Aggiungi
Sicurezza
Ripeti il codice di sciurezza
I campi contrassegnati con la bordatura rossa sono obbligatori.