MENU
FREE SHIPPING COSTS
FOR ORDERS OVER
35 € TO ITALY
70 € TO EUROPE
Click here to see the list
Latest books
Most relevant
Author ascending
Author descending
Title ascending
Title descending
Publisher ascending
Publisher descending
Price ascending
Price descending
Page
of

Filosofia

Series

#229090
A cura di Galletti, Matteo. Vida, Silvia. Roma, Carocci Ed. 2011, cm.14x22, pp.222, br. Coll.Biblioteca di testi e studi. L'idea di una singola natura umana immutabile ha da sempre, nella cultura filosofica occidentale, un posto d'onore, ma tutt'altro che incontestato. A essa, infatti, si sono opposte le più diverse tradizioni di pensiero, dal relativismo antico alla più recente antropologia, che l'hanno vista addirittura come un ostacolo alla comprensione di noi stessi. E ora che essa rivive nella forma di un rinnovato naturalismo, le forze che vi si oppongono si collocano ancora più o meno sotto lo stesso segno. Il volume esemplifica alcune linee dell'attuale dibattito sulla natura umana: dalla ripresa del relativismo umanistico e tollerante di Erodoto e Protagora alla sociobiologia; dall'etica darwiniana al confronto tra le teorie morali neoaristoteliche e neokantiane contemporanee in un rapporto critico con i risultati delle scienze empiriche; dalla discussione dell'idea di una "mente morale" basata sull'ipotesi di una grammatica morale innata al dibattito politico multiculturale che indica nell'idea di natura umana un prodotto e uno strumento dell'egemonia occidentale; per finire con la riflessione su sesso e genere nel pensiero della differenza, e con l'idea di natura del "vivente" nella biopolitica contemporanea.

EAN: 9788843061228
EUR 23.00
-48%
EUR 12.00
#179857
Roma, Club del Libro - Melita 1981, cm.13x21, pp.236, brossura copertina figurata a colori Coll.Magia e Religioni.
EUR 12.00
#294434
A cura di Andrea Casalegno. In appendice le illustrazioni di Eugene Delacroix per il Faust. Milano, SE Ediz. 2013, cm.13x22, pp.135, 20 tavole bn.ft. br.con bandelle, cop.fig.a col. Coll.Aestetica,8. Scritti da György Lukács (1885-1971) nel 1940, nel momento più oscuro della nostra storia, questi «Studi sul “Faust”», e gli altri saggi sull’età goethiana poi raccolti in «Goethe e il suo tempo» (1947), gli consentono di contrapporre alla barbarie del nazismo la voce più umana, più illuminata, più europea in cui si sia mai incarnato il magistero della lingua tedesca. Ma è sul «Faust» che Lukács eccelle, consegnandoci sui problemi fondamentali di questa «Iliade della vita moderna», come fu definito da Puškin, un’interpretazione profonda e tuttora valida. Sul significato della vicenda e sull’interpretazione della storia umana che la sottende, sulla scommessa tra Faust e Mefistofele e sul suo discusso epilogo, sull’amore tra Faust e Margherita, sui «problemi di stile» – sul rapporto tra caratteri «epici» e caratteri «drammatici» della tragedia, sulla «laconicità» del tardo Goethe, sul fatto fondamentale che in lui «il fantastico ha le sue radici proprio nel realismo» – Lukács ha scritto pagine esemplari e definitive. Nel caso del «Faust» l’applicazione intelligente delle categorie interpretative ricavate dalle opere giovanili di Marx, lungi dall’essere una gabbia ideologica che irrigidisce l’interpretazione, si trasforma in una leva potente, che permette a Lukács di mettere in luce un elemento fondamentale della visione di Goethe, sfuggito a ogni altro critico: la perfetta convergenza della «magia» di Mefistofele con il «magico» potere del denaro che, nella nascente società del capitalismo industriale, si appropria delle forze essenziali dell’uomo e le sfrutta a proprio vantaggio. (Andrea Casalegno)

EAN: 9788884169938
EUR 21.00
-5%
EUR 19.95
#276487
A cura di Rosella Prezzo. Milano, Raffaello Cortina ed. 1996, cm.12x19,5, pp.182, brossura. Coll.Minima. Il libro può essere considerato come il manifesto del pensiero polivalente di Maria Zambrano. In esso si mostra infatti la genesi delle due forme di ragione, mediatrice e poetica, che ne hanno guidato tutta l'attività filosofica intrecciandosi con una costante riflessione sulla storia della filosofia e della cultura europea, la sua crisi e i suoi fallimenti dei quali l'Europa intera era arrivata ormai a soffrire mortalmente. La sfida vitale che il filosofare di Maria Zambrano assume è dettata dalla necessità, non solo teorica ma esistenziale e politica, del "rinnovamento di un'amicizia perduta" attraverso un sapere dell'anima.

EAN: 9788870784176
EUR 13.00
-19%
EUR 10.50
#294245
Milano, Costa & Nolan 1997, cm.12,5x21,5, pp.124, brossura copertina figurata a colori. Coll.Riscontri Saggistica.

EAN: 9788876482564
EUR 15.00
#294242
A cura di François Chatelet. Milano, Rizzoli 1975, cm.3,5x21, pp.238, brossura. Coll.Storia della filosofia. Volume VI:
EUR 7.00
#146692
A cura di Carlo Ferrucci. Milanom SE 2021, cm.10,5x19,5, pp.110, brossura copertina figurata a colori. Coll.Piccola Enciclopedia,229, La cifra essenziale dell’opera di María Zambrano, una delle figure più originali del pensiero del Novecento, è la riconciliazione in un’unica forma espressiva della parola poetica con la parola filosofica. “La tomba di Antigone”, straordinario testo filosofico-poetico-teatrale del 1967, è non solo una nuova lettura in chiave filosofica del personaggio sofocleo, ma è soprattutto una incomparabile riscrittura che fa vivere Antigone di una vita propria, attualissima. María Zambrano riprende la figlia di Edipo là dove Sofocle l’abbandona, e discende con lei agli inferi, che sono anche gli inferi dell’anima, dei legami famigliari e sociali. L’Antigone della Zambrano non è l’eroina canonizzata dalla tradizione, bensì la fanciulla sola, nel silenzio e nell’assenza degli dèi. Nella tomba in cui Antigone è sepolta viva, si fa strada l’evento impercettibile attraverso cui va germinando il significato fondamentale della sua figura mediatrice fra amore e conoscenza.

EAN: 9788867236046
EUR 13.00
-5%
EUR 12.35
#294222
Firenze, La Nuova Italia 1992, cm.14x21, pp.186, brossura copertina figurata. Coll. Educatori Antichi e Moderni,493.

EAN: 9788822110831
EUR 20.00
#294219
Introduzione di Sergio Givone. A cura di Federico Vercellone. Torino, Einaudi 2002, cm.12x20, pp.XVI,163, brossura. Coll. Piccola Biblioteca Einaudi,15.

EAN: 9788806153052
EUR 33.00
#53700
Introduzione e traduzione di Pietro Rossi. Torino, Giulio Einaudi Editore 1954, cm.15x21,5, pp.487, Legatura editoriale con sovracopertina. Coll.Biblioteca di Cultura Filosofica,18. 2a edizione.

Note: Con velina artigianale protettiva trasparente. Timbro di biblioteca all'antiporta.
EUR 23.00
#41101
Vol.II: Eredità del criticismo e del positivismo. Neo-idealismo e neo-realismo anglo-americano. La fenomenologia. L'esistenzialismo. Firenze, Le Monnier 1971, cm.15x22,5, pp.536, br. sopracop.fig.
EUR 18.00
#127432
Bologna, Edizioni Pendragon 1997, cm.14x21, pp.160, brossura copertina figurata. Coll.Le Sfere. Il “velo di Iside” nasconde il principio primo e originario della Natura. È questo il nodo attorno al quale ruota l'interpretazione che Fabrizio Desideri offre del pensiero romantico; perché “romantico” non è, come alcuni vorrebbero, sinonimo di “sognante ed impacciato nei confronti del mondo”, o addirittura di “recalcitrante verso la scienza moderna e la tecnica”. Risalendo al pensiero di Schlegel e di Novalis, Desideri individua il “paradigma” romantico nello scambio continuo, incessante ed in-finito fra Io e Natura, interiorità ed esteriorità, spirito e mondo. È per questo rapporto stretto fra scienze della natura e filosofia che il primo romanticismo leggeva il mondo come qualcosa di necessariamente “incompiuto”, di imperfetto, e attendeva una risposta messianica dal futuro. Secondo Desideri è proprio nel “messianismo” il tratto più moderno del pensiero romantico: oggi che la Tecnologia ritrova la Natura e lo Spirito diventa sempre più importante sollevare il “velo di Iside”

EAN: 9788886366410
Note: Alcuni segni a matita nera.
EUR 24.00
#60532
Traduzione di Giovanni Dozzi e Elasa Fubini. Roma, Editori Riuniti 1974, cm.14,5x21,5, pp.249, brossura. Nuova Biblioteca di Cultura,125.

Note: Alone al dorso. Testo perfettamente fruibile.
EUR 7.50
#225801
Bologna, Il Mulino 1997, cm.12,5x20,5, pp.217,(3), brossura copertina figurata a colori. Coll.Lessico dell'Estetica,9. Il Romanticismo è stato una rivoluzione nella sensibilità e nel gusto che ha abbracciato e irreversibilmente modificato tutta la cultura europea e dunque la riflessione romantica è un capitolo cruciale nella storia dell'estetica, per quanto l'attenzione degli studiosi si sia a lungo rivolta più ai teorici dell'idealismo tedesco che ai romantici veri e propri.

EAN: 9788815062147
Note: Le pagine dalla 33 alla 64 sono stampate al contrario. Testo comunque fruibile.
EUR 6.50
#39778
Macerata, Quodlibet 1998, cm.16,5x24, pp.465, un ritratto di M.R. in antip., brossura. Dall’indice del volume: Giorgio Agamben Il Messia e il sovrano. Il problema della legge in W. Benjamin, Riccardo Albani Joseph de Maistre e il problema della sovranità, Luciano Amodio Fine ed inizi,Gianfranco Bonola Ebraismo della gioventù. Temi ebraici intorno al giovane Benjamin (1912-1915), Pier Cesare Bori Monoteismi e ermeneutica: quattro tesi, Pietro De Marco “Politisch/hierokratisch”. Appunti sulla formazione di una coppia concettuale in Max Weber,Fiorella De Michelis Pintacuda Figure del servo: tra il deutero-Isaia e la Fenomenologia dello spirito di Hegel, Michael Nedo Wittgenstein. Die Musik und die Freundschaft, Roberto Righi L’eccezione normale. I miracoli di Pascal, Giovanni Turbanti Riflessioni sull’etica di D. Bonhoeffer. “Über die Möglichkeit des Wortes der Kirche an die Welt”, Maurilio Adriani La questione dell’“Indiculus”, Attilio AgnolettoUn confronto problematico: Osho Rajneesh e Ernesto De Martino di fronte alla morte, Giuseppe Battelli A proposito delle tesi su don Milani di Ranchetti, Paolo Bettiolo Il giogo del Paraclito. Macario l’egiziano, “Lettera ai figli”, Bruna Bocchini Camaiani “Ritorno degli ebrei” e dibattito sulla tolleranza nel giansenismo di fine Settecento,Riccardo Burigana Sapere tra antico e moderno. Le prime dispute di Melantone (1520-1530), Gaetano Lettieri Pascal interprete di Agostino. La dialettica ermeneutica, la retorica della grazia e il paradosso del metodo, Antonella Mancini Le lacrime della penitenza, ovvero l’ingresso della melanconia nella pastorale della Chiesa,Valerio Marchetti “Aristoteles utrum fuerit iudaeus”. Sulla degiudaizzazione della filosofia europea in età moderna, Luciano Martini La parola nel tempo. Profilo della predicazione di Ernesto Balducci, Riccardo Mazzarol “Era fra gli eremitani Martin Lutero huomo sì ardito che a spaventarlo convenne che ’l Cielo spendesse un fulmine”, Daniele Menozzi Il primo riconoscimento pontificio della regalità sociale di Cristo: l’enciclica “Annum sacrum” di Leone XIII,Mario Miegge Sulla coscienza storica, Lorenzo Perrone La “costituzione degli ebrei”. Il giudaismo come modello politico nel “Contro Celso” di Origene, Mauro Pesce Il primo Galileo e l’ermeneutica biblica, Anna Scattigno “Il racconto del Pellegrino” di Ignazio di Loyola. Annotazioni a margine, Luigi Totaro Il Pio Enea. Un papa umanista, Sandro Candreva Anima e paura. In margine alle cure psicologiche e religiose, Giacomo B. Contri Il beneficio dell’imputabilità, Pier Francesco Galli Orfani della nevrosi e residuo psicoanalitico, Stefano Mistura La stazione eretta. L’ontologia concreta di Alberto Giacometti, Ilse Grubrich-Simitis “Eben mit Anna hier angekommen”. Phantasie über eine Ansichtskarte Sigmund Freuds, Camillo De Piaz Dal diario. Testimonianza, Pier Vincenzo Mengaldo Poesie recenti di Ranchetti. Una testimonianza Pierre Riches Six months with Sudanese displaced persons in Egypt, Emilio Tadini Sulla poesia di Michele Ranchetti, Fabio Milana Nota bibliografica - Notizie sui collaboratori - Indice degli autori - Tabula gratulatoria

EAN: 9788886570190
EUR 33.57
-26%
EUR 25.00
#47117
Traduz.dal francese di Raffaele Rinaldi e Vanghelis Oskian. Milano, Feltrinelli 1971, cm.12x19,5, pp.353,(3), br. Coll.SC/10, 33.

EAN: 9788807850332
Note: Sottolineature a matita nel testo.
EUR 8.00
#217146
A cura di Federica Giardini. Traduzione di E.Mineo. Roma-Bari, Laterza 2011, cm.14x21, pp.XV,351, brossura con bandelle e copertina figurata. Coll.I Robinson. Letture. Ci chiediamo se spiegare le cose si avvicini troppo a giustificarle e, se è così, dove dovremmo fermarci. Ci preoccupiamo su come mantenere un impegno di giustizia quando il mondo intero non lo fa. Ci chiediamo quale sia lo scopo di dare senso teorico al mondo quando non possiamo dare un senso alla miseria e al terrore. Possiamo farlo con ironia, asciuttezza o passione, ma in ogni caso troviamo il modo per considerare una parte trascurata del problema come il senso stesso della vita. Concentrarsi su tali questioni non consiste nel sostituire il pensiero critico con il buonismo. Al contrario: i testi qui discussi dovrebbero rivelare che poche cose danno adito a un pensiero di profondità e rigore tali da togliere il fiato e che, soprattutto, danno adito al dialogo, il vero inizio della filosofia: da queste considerazioni prende avvio la riflessione di Susan Neiman sul problema del male. Che senso ha un mondo dove gli innocenti soffrono? Quale fede in un potere divino o nell'umano progresso resiste a non catalogare il male? Il male è forte e radicato o banale e mediocre? Fino a quando l'impossibile può divenire possibile in termini di brutalità e violenza? In un serrato confronto con molte voci della filosofia degli ultimi tre secoli - da Voltaire e Rousseau a Kant, da Leibniz a Schopenhauer, passando per Nietzsche e Freud, fino a giungere ai contemporanei Adorno, Camus, Arendt e Rawls - Susan Neiman dimostra come il male non abbia una essenza costante.

EAN: 9788842091615
Note: Piccole macchie su parte della copertina frontale. Interno pari al nuovo.
EUR 19.00
-26%
EUR 14.00
#112758
A cura di Henry Hardy. Traduzione di Giovanni Ferrara degli Uberti. Milano, Adelphi 2003, cm.14x22, pp.259, brossura con bandelle. Coll.Saggi. Nuova Serie,37. Seconda edizione. In questo libro Berlin espone la sua teoria riguardo al Romanticismo, che considera la più grande rivoluzione cognitiva all'interno dell'Occidente moderno. Berlin rivela, ad esempio, che l'attacco ai Lumi è già implicito negli stessi Lumi, grazie a figure come Vauvenargues (con il suo pessimismo nichilista), Montesquieu (con il suo esasperato relativismo antropologico) o persino Hume (col tarlo scettico che rode dall'interno il grande edificio empirista). Non solo: oltre a gettar luce su figure misconosciute eppure decisive come Hamann, Berlin delinea un Romanticismo "temperato" di Kant, Schiller e Fichte, contrapponendolo a quello "senza biglie" di Schelling, di Schlegel, delle poesie di Tieck e dei racconti di Hoffmann.

EAN: 9788845916403
Note: Infimo strappo alla copertina. Interno in ottimo stato e testo perfettamente fruibile.
EUR 29.00
-40%
EUR 17.50
#294148
Bari, Laterza Ed. 2015, cm.14x21, pp.X,98, br.cop.fig.a colori. Coll.Economica. Dagli utensili preistorici in pietra, osso o legno alle prime produzioni ceramiche, dalle macchine ai computer, le cose hanno percorso una lunga strada assieme a noi. Cambiando con i tempi, i luoghi e le modalità di lavorazione, discendendo da storie e tradizioni diverse, ricoprendosi di molteplici strati di senso, hanno incorporato idee, affetti, simboli di cui spesso non siamo consapevoli. Il significato di "cosa" (contrazione dal latino "causa", quanto ci sta a cuore e per cui ci si batte) è, infatti, più ampio sia di quello di "oggetto", ciò che si manipola con indifferenza o secondo impersonali procedure tecniche, sia di quello di "merce" quale semplice valore d'uso e di scambio o espressione di status symbol. Le cose rappresentano nodi di relazioni con la vita degli altri, anelli di continuità tra le generazioni, ponti che collegano storie individuali e collettive, raccordi tra civiltà umane e natura. Il loro rapporto con noi somiglia, in tono minore, a quello dell'amore tra persone, dove il legame convive con la reciproca autonomia e nessuno è proprietà esclusiva dell'altro.

EAN: 9788842095569
EUR 10.00
-30%
EUR 7.00
#294021
Testo originale afronte. Traduzione di Carlo Angelino. Genova, Il Melangolo 1979, cm.13,5x20,5, pp.31, brossura con bandelle. Coll. Opuscola,4.

EAN: 9788870180367
EUR 10.00
Enter text to search in the whole catalogue
Search
No search parameter entered.
Books
Total
Shopping Cart
DESCRIPTION
PRICE
TOTAL BOOKS
No items in your shopping cart.
Added title to your cart.
Title removed from the cart.
Go to shopping cart...
Welcome back
Free delivery in Italy
Free delivery in Europe
Add promo to cart
SHOW THE FREE BOOKS
Close
SEARCH
Forgot your password?
Click here to see the list
Registration / Shipping
You already have an account ?
please login
log out
Confirm Password
Name
Surename
Address / Number
City / Town
Nation
Phone
Mobile
Billing Information
Company Name
VAT Number
Fiscal Code
Are you a library?
Yes
Would you like receive it?
Select Subjects
Subjects included
Add
Security
Repeat the secure code
The fields marked with a red edge are required.