MENU
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA
Click per vedere l'elenco
Ultimi arrivi
Più rilevanti
Autore crescente
Autore decrescente
Titolo crescente
Titolo decrescente
Editore crescente
Editore decrescente
Prezzo crescente
Prezzo decrescente
Pagina
di

Sociologia

Le Collane

#257381
Sociologia
Caserta, Ipermedium Libri 2001, cm.17x24, pp.191, br. Coll.Manuali,4. La comunicazione politica non può essere considerata come mera tecnica di comunicazione finalizzata a convincere l'elettore ma è da intendere come luogo di definizione di un modo differente di fare politica. Un modo che sappia articolare un insieme composito di proposte comunicativa, che sappia rispondere alla complessificazione e alla diversificazione della società e delle pratiche comunicative. Nel corso degli anni '90, dopo essere rimasta a lungo ai margini del dibattito pubblico e della ricerca, la comunicazione politica è diventata anche in Italia un campo di discussione molto denso e dibattuto. In questo studio l'autore ripercorre alcuni momenti di questo cambiamento.

EAN: 9788886908320
EUR 14.98
-21%
EUR 11.90
Aggiungi al Carrello
#257380
Sociologia
Caserta, Ipermedium Libri 2015, cm.13x21, pp.142, br.con bandelle, Coll.Memorabilia,20, A partire da una serie di riflessioni di tipo personale, proprie di una tipica autobiografia intellettuale, l'autore affronta in questo saggio alcuni temi fondamentali per la teoria sociologica contemporanea: la religione e l'ateismo, la morte e l'individualizzazione, il tempo e la memoria. Questioni delicate e profonde, che vengono declinate con la lucidità propria di un intellettuale laico dalla spiccata sensibilità umanistica e con quella straordinaria arma di comprensione e destrutturazione del senso comune che è l'ironia. Il filo conduttore che si dipana lungo il percorso seguito dall'autore, incrocia, tra i suoi riferimenti più influenti, la filosofia di derivazione esistenzialista, e in particolare rivaluta la soluzione umanistica di Albert

EAN: 9788897647218
EUR 11.50
-42%
EUR 6.70
Aggiungi al Carrello
#257379
Sociologia
Caserta, Ipermedium Libri 2006, cm.16x23, pp.122, br. Coll.Opzioni. In questo volume sono raccolti due contributi che, oltre a ripercorrere uno dei più tragici eventi che hanno contrassegnato l'oscuro periodo dello stragismo italiano, possono senz'altro contribuire a comprendere come, a fronte dei molteplici sforzi da parte delle vittime e dell'Associazione formalmente costituitasi intorno ad esse, nonostante i diversi tentativi (spesso alquanto maldestri, in verità) delle istituzioni cittadine e nazionali, tale evento, nel giro di una ventina d'anni, sia stato completamente rimosso dalla nostra memoria.

EAN: 9788886908658
EUR 12.00
Aggiungi al Carrello
#257377
Sociologia
Città di Castello, Mediascape Edizioni 2006, cm.15x21, pp.140, br. Coll.Booklets.

EAN: 9788889240076
EUR 11.50
-14%
EUR 9.90
Aggiungi al Carrello
#257372
Sociologia
Città di Castello, Mediascape Edizioni 2006, cm.12x17, pp.286, br.con bandelle, Coll.Frontiere,6.

EAN: 9788889240106
EUR 10.00
-30%
EUR 7.00
Aggiungi al Carrello
#257371
Sociologia
Postfaz.di Giovanni Bechelloni. Città di Castello, Mediascape Edizioni 2006, cm.12x17, pp.318, br.con bandelle, Coll.Frontiere,7. Un libro di frontiera che diffida dei dottori e delle teorie e cerca di capire come stanno le cose del mondo. Cerca di comprendere dove sta e come è fatta la realtà concreta nella vita umana, ancorata da sempre a tre certezze inequivocabili delle quali tutti gli esseri umani sono ben convinti: di essere nati, di essere vivi e di dover morire. Intorno alla morte si concentra l'attenzione nel tentativo di raccontare la paura eterna nel passaggio dalla tradizione alla modernità. Un percorso sociologico attraverso la gente comune, per non perdersi in quel mondo di carta, le cui ragioni sono diventate esse stesse credenze che fuggono davanti alle domande di senso. Silvia Pezzoli è docente di Sociologia dei processi culturali e di Cultural Studies presso il corso di laurea in Media e Giornalismo e la laurea magistrale in Comunicazione Strategica dell'Università degli studi di Firenze.

EAN: 9788889240113
EUR 12.00
-17%
EUR 10.00
Aggiungi al Carrello
#257370
Sociologia
Traduz.di Giovanni Giglio. Prefaz.di Antonio Cavicchia Scalamonti. Caserta, Ipermedium Libri 2011, cm.13x21, pp.534, br.con bandelle, cop.fig.a col. Coll.Memorabilia,16. Una "grande transizione demografica" ha accompagnato la nascita e l'evoluzione di tutta la modernità. Questa transizione è stata caratterizzata da due imponenti e epocali fenomeni: la diminuzione drastica della mortalità infantile e quella dei rischi mortali del parto. Negli ultimi secoli, nelle società sviluppate i bambini che nascono e le loro madri che li partoriscono sopravvivono e, questo fenomeno, che Yonnet chiama "la ritirata della morte", a lungo andare, ha avuto una profonda influenza sul calo delle nascite, sulla struttura della famiglia, sulla psicologia delle persone che la compongono e sul rapporto affettivo che lega genitori e figli. Sarà infatti la nuova logica, quella del "figlio del desiderio" che strutturerà l'individuo moderno e la sua psicologia. In questo modo la famiglia da "cellula di base" delle società, diventerà - secondo Yonnet - la "cellula di base" dell'individuo moderno accentuando profondamente il fenomeno dell'individualizzazione. Per analizzare questa serie di eventi Paul Yonnet si serve di tutte le discipline delle scienze umane: dalla demografia alla sociologia, alla storia, alla letteratura, alla filosofia, componendo così" un imponente affresco che ci aiuta a comprendere il mondo in cui viviamo e quello verso cui ci stiamo velocemente avviando.

EAN: 9788886908955
EUR 25.00
-12%
EUR 22.00
Aggiungi al Carrello
#257366
Sociologia
A cura di Marcello Buonomo. Traduz.di Massimo Spiga. Caserta, Ipermedium Libri 2013, cm.13x21, pp.145, br.con bandelle, cop.fig.a col. Coll.Società Moderna,17. "Codici nomadi" costituisce una pungente guida attraverso quella "para-realtà" in cui cyber-tendenze, cultura pop e pulsioni spirituali si incrociano e sgomitano per emergere. Davis esplora i codici spirituali, culturali e comportamentali - dalle tradizioni religiose asiatiche all'occultismo occidentale, dalle scienze psichedeliche e alle tecnologie mediatiche - che le persone adottano per superare le limitazioni delle proprie vite o per arricchire la loro esperienza del mondo.

EAN: 9788897647034
EUR 14.00
-29%
EUR 9.90
Aggiungi al Carrello
#257365
Sociologia
Caserta, Ipermedium Libri 2011, cm.13x21, pp.196, br.con bandelle, cop.fig.a col. Coll.Memorabilia,17. Scompaiono gli ultimi testimoni della Shoah e la trasmissione della memoria è affidata ormai a narrazioni di seconda mano: film, serie tv, romanzi, fumetti. Ma queste narrazioni si sforzano sempre più spesso di simulare il punto di vista del testimone oculare, fornendo l’illusione di un accesso diretto al passato. Se, come dice Elie Wiesel, l’Olocausto è un mistero oscuro che solo chi ha vissuto può comprendere, agli altri non resta che una possibilità: immaginare di riviverlo. Da qui hanno origine quelle che Gary Weissman chiama fantasie di testimonianza, i tentativi immaginari di sperimentare l’evento che è divenuto ormai il nostro "mito negativo delle origini". A queste fantasie il cinema ha fornito un veicolo privilegiato, non solo attraverso i film maggiori come Schindler’s List o Shoah, ma anche e soprattutto tramite il ricco e misconosciuto universo dei film di genere. La fantascienza e i suoi viaggi nel tempo, le testimonianze "dal buco della serratura" del cinema erotico, la fascinazione del male estremo nell’horror, sono tutte vie per immergere lo spettatore nel cuore di tenebra di Auschwitz. Dopo l’"era del testimone", inaugurata dal processo Eichmann, si annuncia l’era del testimone immaginario.

EAN: 9788897647010
EUR 14.00
-29%
EUR 9.90
Aggiungi al Carrello
#257364
Sociologia
Con un saggio introduttivo di Antonio Cavicchia Scalamonti. Caserta, Ipermedium Libri 2007, cm.13x21, pp.173, br.con bandelle, cop.fig.a col. Coll.Memorabilia,13. Nella società contemporanea la morte è ancora un tabù, un trauma da superare attraverso i rituali funebri, espressioni di quel sentimento del sacro che mette in relazione la finitezza dell’uomo e la potenza del divino. Ma cosa accade quando il sacro entra in crisi? Alla de-sacralizzazione ormai evidente dei rituali funebri tradizionali, che nella loro gestualità esteriore sono diventati automatismi svuotati di senso, si contrappone un’inattesa forma di ri-sacralizzazione. Avvalendosi anche di strumenti insoliti come i media e in particolare Internet, essa produce nuove forme di ritualità e di memoria, talvolta decisamente insolite come i cimiteri virtuali, privilegiando l’impatto emotivo e il coinvolgimento personale e servendosi di uno dei simboli della società contemporanea: il gioco. Infatti, il gioco, presentando nello stesso tempo il duplice aspetto di coinvolgimento emotivo e di distanza, componenti essenziali di quella posizione protetta e privilegiata che è la simulazione, offre all’uomo un’ulteriore possibilità nel suo rapporto con la morte: affrontarla o rimuoverla, oppure giocarla. Ciò significa intrattenere con la morte, con i rituali ad essa connessi e con la memoria che la loro pratica produce, un rapporto nuovo e complesso, capace di esprimere bisogni e desideri primari, non ultimi quelli della condivisione e della solidarietà.

EAN: 9788886908764
EUR 15.00
-43%
EUR 8.50
Aggiungi al Carrello
#257363
Sociologia
Caserta, Ipermedium Libri 2011, cm.13x21, pp.175, br.con bandelle, cop.fig.a col. Coll.Memorabilia,15. La scienza, come è noto, non è l'unica strada che conduce alla conoscenza. Molti artisti, scrittori, poeti, musicisti hanno spesso anticipato quelle che solo in seguito si riveleranno essere delle complesse acquisizioni dimostrabili scientificamente. Prendendo spunto da alcuni penetranti scritti sul rapporto tra la figura paterna e il processo di scrittura, lo studioso messicano Federico Campbell propone, in questo volume, alcune suggestive riflessioni su molteplici temi di grande interesse relativi a questo fenomeno, concentrandosi in particolar modo sul tema della memoria e sui suoi intimi legami con l'arte della narrazione, la costruzione dell'identità, la neurofisiologia, la storia, la psicoanalisi, la biologia, la musica.

EAN: 9788886908962
EUR 14.00
-15%
EUR 11.90
Aggiungi al Carrello
#257343
Sociologia
Caserta, Ipermedium Libri 2007, cm.13x21, pp.216, br.con bandelle, cop.fig.a col. Le variazioni sono componimenti musicali diversi tra loro, ma accomunati da un tema di fondo ripetuto. A volte, quando il musicista o i musicisti improvvisano, il tema nasce spontaneamente e inaspettatamente. Nella musica spesso trionfale, a volte tragica - che l'orchestra della modernità ci ha fatto ascoltare "spontaneamente e inaspettatamente", si avverte un motivo dominante: quello della morte. Antonio Cavicchia Scalamonti, in questo volume, declina il tema attraverso un'analisi di alcuni dei più rappresentativi fenomeni della società moderna, quali l'individualizzazione, i mutamenti dell'esperienza temporale e la scomparsa delle grandi memorie organizzatrici.

EAN: 9788886908665
EUR 15.00
-34%
EUR 9.90
Aggiungi al Carrello
#257340
Sociologia
Prefaz.di Emanuele Macaluso. Caserta, Ipermedium Libri 2006, cm.13x22, pp.110, br. Queste note e noterelle di Gianfranco Spadaccia sono anche la biografia di un radicale “atipico”, perché nel comunicare i suoi pensieri non usa il gesto ma soprattutto il ragionamento piano, privo di rampogne, volto a convincere il suo “avversario”. Questo non significa che negli scritti non si ritrovi una polemica tagliente e a volte un’indignazione sentita, uno stile “radicale” ma c’è, soprattutto, un argomentare pacato. La difficoltà nel presentare questi scritti non sta, quindi, nella difficoltà di leggerli e di interpretarli come capita spesso, ma solo nello scegliere alcuni temi, tra i tanti che sono affrontati con articoli, saggi o brevi corsivi. Eppure c’è un filo che lega il tutto: l’europeismo, il riformismo, il laicismo, il garantismo.

EAN: 9788886908641
EUR 9.00
-11%
EUR 8.00
Aggiungi al Carrello
#256921
Sociologia
Caserta, Ipermedium Libri 2003, cm.13x21, pp.170, br.con bandelle, cop.fig.a col. Coll.Memorabilia,11. Per poter continuare a vivere e operare, le collettività, come gli individui, hanno spesso bisogno di dimenticare più che di ricordare il loro passato. Il ricordo, infatti, specie nel caso di eventi dolorosi, suscita molte volte odio e desiderio di vendetta e su di esso andrebbe steso il velo pietoso dell’oblio. A volte però l’opera dell’oblio, come nel sempre attuale esempio della Shoah, è un offesa ai morti e una seria minaccia alla nostra identità collettiva. Ciò che Emmanuel Kattan esplora in questo testo è proprio la possibilità di una “memoria placata” dei grandi massacri che hanno caratterizzato il secolo scorso. Una memoria che sia in «equilibrio tra la rimemorazione ossessiva di un passato doloroso e gli effetti perversi della negazione

EAN: 9788886908481
EUR 14.00
-14%
EUR 12.00
Aggiungi al Carrello
#256769
Sociologia
Caserta, Ipermedium Libri 2014, cm.13x21, pp.176, br.con bandelle, cop.fig. a col. Coll.Società Moderna. La riflessione sui pericoli prodotti dalla seduzione retorica, di cui sono spesso portatori i mondi artificiali mediati dalle tecnologie, oltre a costituire il nucleo tematico di tantissimi capolavori della letteratura e del cinema moderno, è parte integrante del bagaglio filosofico proprio della cultura occidentale. Nel mondo contemporaneo però, le tecnologie elettroniche sembrano aver trovato, con il paradigma costituito a partire dalla diffusione del medium televisivo, il più straordinario e insuperabile strumento di destabilizzazione della realtà sociale. Almeno questa è una delle tesi di fondo che il saggio di Jean-Jacques Wunenburger, qui tradotto in italiano, sostiene attraverso una brillante serie di analisi teoriche.

EAN: 9788886908511
EUR 13.50
-27%
EUR 9.90
Aggiungi al Carrello
#256854
Sociologia
Milano, Olivares Ed. 2003, cm.15x21, pp.96, br.cop.fig.a col. Coll.Media in progress.

EAN: 9788885982727
EUR 15.00
-50%
EUR 7.50
Aggiungi al Carrello
#256653
Sociologia
Traduzione di Luisa Passerini. Torino, Einaudi 1977, cm.10,5x18, pp.152, brossura. Coll.Nuovo Politecnico,44.
EUR 9.50
Aggiungi al Carrello
#255938
Sociologia
Milano, Wassermann & C. 1938, 2 voll. di 2, cm.19x26,8, pp.XXIV,1236,(4); (10),1081,(3), 8 ill. in 4 tavv. in nero ft., leg. ed. in percallina marrone, titoli in argento ai piatti ant. e ai dorsi. (Cerniere interne lievemente allentate.)

Note: Cerniere interne lievemente allentate.
EUR 24.00
Aggiungi al Carrello
#254789
Sociologia
Bologna, Il Mulino 1974, cm.14,5x21,5, pp.470, br. Coll.Serie di Sociologia. Problemi e Prospettive.
EUR 14.00
Aggiungi al Carrello
#254263
Sociologia
Torino, Bollati Boringhieri Ed. 2017, cm.11,5x19,5, pp.154, br.cop.fig.a col. Coll.Temi. Nell'attuale società del disagio si è ormai erosa la capacità di regolare le relazioni reciproche, presupposto stesso del processo di incivilimento. L'imponente contenitore sociale in cui si riversa l'esperienza individuale e collettiva registra dinamiche inedite, che una tesi oggi corrente imputa alla devastante infiltrazione psichica da parte dei meccanismi sovrani della finanza. Staremmo assistendo a un dramma della resa, a una interiorizzazione di dispositivi che ridisegnano la cartografia dei sentimenti umani. Arturo Mazzarella, invece, ritiene molto più illuminante rovesciare il rapporto di causa ed effetto: è la carica fantasmatica della potenza finanziaria a trarre forza dall'ordine pulsionale, là dove si generano gli epicentri emotivi destabilizzanti tipici del nostro tempo. Con un talento affinato nello snidare luoghi comuni che si alimentano di pigrizia intellettuale, coagulandosi poi in paradigmi interpretativi, Mazzarella percorre in senso opposto le ultime traiettorie del capostipite di ogni forma di relazione, l'indebitamento. Estinta la sua valenza simbolica e civilizzatrice, il debito si impone nell'economia libidica come modalità distruttiva di assoggettamento reciproco, che tramuta «creditore» e «debitore» in figure sempre reversibili e solidali nella coazione a ripetere del dominio. Comprovano l'invadenza di questa pulsione di morte larghe testimonianze analitiche, letterarie, artistiche e filmiche, dai grandi teorici della psiche a José Saramago, Philip Roth, Abraham Yehoshua e Don DeLillo, da Nan Goldin e Vanessa Beecroft a Lars von Trier. Se gli spasmi del godimento inappagato, che tutti costoro raffigurano sapientemente, sfibrano l'intima condivisione e la pongono al di là del principio di piacere, l'alternativa alle «relazioni pericolose» sembra consegnata a una nuova strategia della distanza, in grado di preservare la singolarità di ciascuno. Un «vuoto» non nichilistico, che ci rende prossimi e che «costituisce un immenso contenitore di potenziali legami» proprio perché si sottrae all'unico vincolo davvero temibile, quello del potere.

EAN: 9788833927343
EUR 14.00
-20%
EUR 11.20
Aggiungi al Carrello
Inserisci un testo da ricercare in tutto il catalogo
Cerca
Nessun parametro di ricerca inserito.
Libri
Totale
Riepilogo Carrello
DESCRIZIONE
PREZZO
TOTALE LIBRI
Nessun articolo nel carrello.
Aggiunto titolo al carrello.
Rimosso titolo dal carrello.
Vai al carrello...
Bentornato
Avanti
Indietro
Spese gratis in Italia
Spese gratis in Europa
Aggiungi promo al Carrello
SCOPRI I LIBRI GRATIS
Chiudi
RICERCA
Password dimenticata ?
Click per vedere l'elenco
Dati di registrazione / Spedizione
Sei già nostro cliente ?
effettua la login
effettua il logout
Conferma Password
Nome
Cognome
Indirizzo / N° civico
Città / Provincia
Nazione
Telefono
Cellulare
Dati di fatturazione
Ragione Sociale
Partita IVA
Codice Fiscale
Sei una libreria ?
Si
Vuoi riceverla ?
Seleziona Materie
Materie inserite
Aggiungi
Sicurezza
Ripeti il codice di sciurezza
I campi contrassegnati con la bordatura rossa sono obbligatori.