CARRELLO vai al carrello
Libri
Totale
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA

Arte Scultura

#319540 Arte Scultura
Catalogo a cura di Valerio Terraroli. Orlando Consonni Editore 1986, cm.21x30, pp.103, ill.bn. legtaura editoriale cartonata copertina figurata a colori. Collana del Ponte Rosso
EUR 35.00
Ultima copia
#131047 Arte Scultura
Presentazioni di Cristina Acidini e Ornella Casazza. Saggio introduttivo di Mina Gregori. Firenze, Polistampa 2008, cm.24x31, pp.88, num.figg.a col.nt. legatura editoriaLle cartonata sopracoperta fig.a colori. L’arte del Barocco fiorentino, coincidente col governo degli ultimi Medici, continua a rivelarsi meritevole di approfondimenti e di ricerche, grazie ai quali si arricchisce e si precisa la conoscenza di personalità a lungo rubricate come ‘minori’. È il caso di Giuseppe Piamontini, scultore che meritava da tempo una riconsiderazione di taglio monografico quale quella presentata in questo libro da Sandro Bellesi, studioso di lungo corso della scultura del Sei e Settecento fiorentino. Scultore versatile, di quella leva che Cosimo III spedì a Roma a praticare l’arte nell’Accademia medicea guidata da Ciro Ferri e Ercole Ferrata, ottenne in più occasioni la fiducia della casa Medici con commissioni pubbliche e prestigiose. Piamontini fu un degno interprete della grande tradizione fiorentina di scultura, versato nel sacro quanto nel profano. E appunto nell’ambito della scultura di soggetto secolare si coglie l’occasione per presentare due gruppi di Putti, in cui si esprime la sua vena di interprete misurato e gentile del dinamico naturalismo barocco.

EAN: 9788859604839
EUR 45.00
-22%
EUR 35.00
2 copie
#319243 Arte Scultura
Firenze, Accademia di Belle Artio, 30 giugno- 8 ottobre 2022. A cura di Sandro Bellesi. Firenze, Polistampa 2022, cm.24x28, pp.400, illustrazioni. brossura copertina figurata a colori. Il catalogo della mostra ospitata dal 30 giugno al 9 ottobre 2022 all'Accademia di Belle Arti di Firenze ripercorre, attraverso un nutrito campionario di opere, uno dei momenti più gloriosi nella storia della prestigiosa istituzione fondata nel 1784 per volontà del granduca Pietro Leopoldo d'Asburgo Lorena. Dopo i primi anni dalla sua fondazione, legati per lo più a sperimentazioni didattiche, l'Accademia iniziò a distinguersi a livello artistico nazionale, per non dire europeo, come centro culturale tra i più all'avanguardia nel momento di passaggio tra l'ultima età barocca e le prime affermazioni del neoclassicismo. Figura chiave della cultura ottocentesca fu Giovanni degli Alessandri, grazie al quale l'Accademia strinse saldi legami con il grande Antonio Canova, genio indiscusso delle arti del suo tempo. Quel periodo fu segnato dalla presenza di maestri di primo piano tra cui Pietro Benvenuti, direttore e titolare della cattedra di Pittura, e Stefano Ricci, maestro di Scultura molto apprezzato dallo stesso Canova.

EAN: 9788859622796
EUR 45.00
-26%
EUR 33.00
Ultima copia
#318058 Arte Scultura
Catalogo delle donazioni e delle opere in comodato. Firenze, Consiglio Regionale della Toscana 2003, cm.24x32, pp.93, con illustrazioni. Brossura con sovraccoperta figurata a colori.
EUR 20.00
Ultima copia
#317942 Arte Scultura
A cura di Luigi Maria Di Corato. Cinisello Balsamo, Silvana Editoriale 2018, cm.20,5x24,5, pp.264, 200 illustrazioni a colori. brossura copertina figurata, sopracoperta. Collana Arte o Architettura. Testo Italiano e Inglese. Oltre settanta opere di Mimmo Paladino hanno animato il centro storico di Brescia e i suoi siti museali d'eccellenza - il Parco Archeologico e il Museo di Santa Giulia, iscritti dal 2011 nella Lista del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO -, offrendo un percorso d'artista che invita ad ammirare con rinnovato stupore antichi splendori e nuovi archetipi. Le opere di Paladino sono presenze imponenti ma al contempo discrete, che illuminano di nuova consapevolezza gli spazi in cui sono collocate. Il volume, grazie alle immagini fotografiche di Ferdinando Scianna e ai testi poetici di Aldo Nove, offre testimonianza di questa esperienza inedita per la città, con cui si inaugura il progetto Brixia Contemporary.

EAN: 9788836638901
EUR 40.00
-25%
EUR 30.00
Ultima copia
#317780 Arte Scultura
Introduzione di Gianfranco Tosi; prefazione di Carlo Occhipinti; presentazione di Jean-Pierre Seurat; testimonianza critica di Michel Guino. Museo delle Arti di Palazzo Bandera, Busto Arsizio 1997. cm.21x28,5, pp.200 brossura sopracoperta figurata.
EUR 23.00
Ultima copia
#317728 Arte Scultura
A cura di Diego Salvadori. Firenze, Polistampa 2024, cm.17x24, pp.192, illustrazioni in bianco e nero e a colori. brossura. È il catalogo della mostra organizzata nell'ambito del centenario dell'Università di Firenze, e allestita a partire da febbraio 2024 nella doppia sede del Rettorato di piazza San Marco e del Palazzo Non Finito in via del Proconsolo. Le opere riprodotte, sette sculture dedicate al Mito d'Europa e trenta stele affiancate a costituire l'imponente Muro del Mito, sono testimonianza di un attento lavoro di ricerca sull'eterna attualità delle figure e delle gesta mitologiche, percepite nei loro luoghi di nascita e di vita."L'opera scultorea di Onofrio Pepe", scrive Francesco Gurrieri, "è da considerarsi la più fedele, per continuità tematica e per approfondimento iconologico, alla cultura della classicità che ha radici nell'Atene di Pericle, nella stagione della Roma repubblicana e imperiale, nella mutuazione rinascimentale del XV secolo. Pepe riassorbe, reinterpreta, attualizza quei lontani archètipi, provando a renderceli familiari, nonostante le profonde trasformazioni della nostra società".

EAN: 9788859623960
EUR 30.00
-26%
EUR 22.05
Ultima copia
#317680 Arte Scultura
A cura di M. Corgnati e E.Mascelloni. Firenze, Polistampa 2022, cm.14x19, pp.216, illustrazioni a colori. brossura. Testo Inglese. It's the catalog of the exhibit held in Florence from 3rd December 2021 until 5th June 2022. Conceived as a real 'solo', the exhibition is the first in an Italian museum dedicated to investigating the deep relationships that Leoncillo had with the ancient, archaic and clas-sical, as well as with the great masters of the Renaissance and Baroque, throughout its thirty years of activity (1938-1968).The collaboration with other Florentine museums and institutions is consolidated: one of Leoncillo's most famous works is, in fact, exhibited at the National Archaeological Museum of Florence to underline the continuity of a fruitful dialogue between contempo-rary art and the past, in this case with the artistic expression of the ancient Etruscans, whose creations impressed Leoncillo with their profound understanding of human feelings suspended between love and death, life and afterlife.The exhibited works, about thirty sculptures, panels and papers, highlight the continuity of gaze that runs through the entire work, beyond the more traditional classifications based solely on stylistic criteria: in fact, from the hybrid and monstrous beings of 1939 until the last and celebrated decade in which the experience of matter triumphs, through the neocubist season (1946-1955).

EAN: 9788859622864
EUR 15.00
-27%
EUR 10.90
Disponibile
#317679 Arte Scultura
A cura di M. Corgnati e E.Mascelloni. Firenze, Polistampa 2022, cm.14x19, pp.216, illustrazioni a colori. brossura. È il catalogo della mostra ospitata a Firenze dal 3 dicembre 2021 al 5 giugno 2022 nelle sale del Museo Novecento. Concepita co-me un vero e proprio assolo, la mostra è la prima in un museo ita-liano dedicata a indagare i profondi rapporti che Leoncillo ha in-trattenuto con l'antico, arcaico e classico, oltre che con i grandi maestri del rinascimento e del barocco, lungo tutto l'arco della sua trentennale attività (1938-1968).Viene consolidato il rapporto di collaborazione con altri musei e istituzioni fiorentine: una delle più celebri opere di Leoncillo è, in-fatti, esposta al Museo Archeologico Nazionale di Firenze a sotto-lineare la continuità di un dialogo fecondo tra arte contemporanea e passato, in questo caso con l'espressione artistica degli antichi etruschi, le cui creazioni impressionarono Leoncillo per la loro profonda comprensione dei sentimenti umani sospesi tra amore e morte, vita e aldilà.Le opere esposte, una trentina fra sculture, pannelli e carte, met-tono in evidenza la continuità di sguardo che ne attraversa tutto il lavoro, al di là delle classificazioni più tradizionali e basate unica-mente su criteri stilistici: infatti, dagli esseri ibridi e mostruosi del 1939 sino all'ultimo e celebrato decennio in cui trionfa l'esperienza della materia, attraverso la stagione neocubista (1946-1955).

EAN: 9788859622857
EUR 15.00
-27%
EUR 10.90
Disponibile
#317660 Arte Scultura
Mostra ospitata dal 15 novembre al 10 dicembre 2017 al Museo dell' Opera del Duomo di Firenze Firenze, Polistampa 2017, cm.24x31, pp.96, illustrazioni a colori, tavole a colori. legtaura editoriale cartonata copertina figurata a colori. Testo Italiano e Inglese. La mostra riproduce una se-rie di sculture concepita tra il 2008 e il 2010 come un unicum ispirato all' Antico e al Nuovo Testamento. "L' insieme", scrive D. Charles Fuchs, "risulta in un sorprendente gruppo corale dove tutti i mezzi a disposizione dell?artista, modellare, dipingere, colorare dimostra-no un raro mestiere ed un compito e completo dominio della pro-pria arte". Testi di Antonio Paolucci, Francesco Gurrieri, Dominique Charles Fuchs.

EAN: 9788859618102
EUR 20.00
-35%
EUR 13.00
Ultima copia
#317627 Arte Scultura
New York, Museum of Modern Art 1984, cm.23x30, pp.343, numerose illustraz. bianco e nero e a colori nel testo, brossura, copertina figurata a colori. Testo in inglese. In this visually stunning and intellectually provocative work, nineteen heavily illustrated essays by fifteen scholars confront complex aesthetic, art-historical, and sociological problems posed by this dramatic chapter in the history of modern art.
EUR 25.00
Ultima copia
#317490 Arte Scultura
Traduzione di Rosalina De Ferrari. Milano, Antonio Vallardi 1966, cm.21,5x29, pp.94 ill.bn.e a colori. legatura editoriale cartonata, sopracoperta figurata a colori.
EUR 10.00
Ultima copia
#317303 Arte Scultura
Milano, Electa 2008, cm.18x25, pp.231, 112 illustrazioni in bianco e nero e a colori, 112 tavole in bianco e nero e a colori. legatura editoriale copertina figurata a colori. Collana Monografie del 900. "In questo libro ho tentato di delineare la complessa bellezza di un lavoro il cui tema riporta sempre alla condizione umana. Con 'Cavaliere', natura e cultura non sono più antagonisti: l'una diventa la ragione d'essere dell'altra. Mi pare che in poche opere dell'arte contemporanea si possa ritrovare un riflesso altrettanto fedele delle leggi che strutturano il nostro universo sia cosmologico sia umano. Con Cavaliere, l'etica e l'estetica sono parti di un tutto. Il pensiero e il sapere si fanno umani e creano un mondo governato dal desiderio e dall'amore. Cavaliere, con Kant, insegna che non s'impara la filosofia, s'impara soltanto a filosofare; e il modo di filosofare di Cavaliere è quello di creare opere d'arte necessario e cariche di un pathos non comune. Per Arturo Martini la scultura era una lingua morta perché restò immobile per secoli, legata, come era, all'impiego di materiali classici quali il bronzo o la creta. Cavaliere ha saputo insufflare nuova esistenza alla 'lingua morta' della scultura liberandola da una tridimensionalità restrittiva, allargandone la presenza al palcoscenico della vita e moltiplicandone le tecniche e gli elementi compositivi." Arturo Schwarz

EAN: 9788837066642
EUR 40.00
Ultima copia
#92725 Arte Scultura
Palazzo Piccolomini, 23 giugno - 8 ottobre 2006. A cura di Giovanni Bulian e Giuseppe Giorgianni. Colle Valdelsa, Protagon Ed. 2006, cm.19x25, pp.112, num.figg.a col.nt. brossura copertina figurata a colori. Collana Pio II, la città e le arti. Donatello e il Vecchietta a Siena per la mostra dedicata a Enea Silvio Piccolomini.A Palazzo Squarcialupi un'esposizione con le opere commissionate da Pio II e realizzate dagli artisti dell'epoca.Nella seconda metà del Quattrocento si apre a Siena una nuova stagione artistica che vede nella figura di Pio II uno dei più appassionati promotori: si affermano concezioni urbanistiche e tipologie architettoniche innovative, si recupera l'interesse per la statuaria antica, si sperimentano nuove forme delle pale d'altare. In questa occasione si è voluto creare un evento che privilegia l'aspetto conservativo delle opere d'arte che vengono presentate in questa mostra per la prima volta, dopo un accurato restauro. Tra le opere restaurate, saranno oggetto dell'esposizione capolavori di Donatello che, già presente in città negli anni '20, inviò successivamente suoi lavori a Siena e vi soggiornò tra il 1457 e i primi anni Sessanta per assolvere incarichi di primo piano per la Cattedrale, come la marmorea Madonna del perdono, il bronzeo San Giovanni Battista e il Sepolcro terragno del vescovo Pecci. Figura centrale dell'esposizione quella del grande pittore, orafo e scultore Lorenzo di Pietro detto il Vecchietta, che per primo tradusse ed interpretò le dirompenti novità tecniche ed espressive di Donatello.E' presente nella mostra con la statua marmorea di San Pietro eseguita per la Loggia di Mercanzia (1458-59), il monumento pubblico di grande interesse al centro della città, sulla cui facciata furono poste cinque sculture a tutto tondo, le prime che manifestano la "rinascita" della statuaria all'antica. Alla fase più matura dell'attività di questo artista appartiene il gigantesco Ciborio dell'altare maggiore del Duomo di Siena (1467-1472), capolavoro stupefacente di architettura, scultura e oreficeria che è stato smontato e restaurato e che, grazie alla mostra, sarà possibile osservare da vicino. Di Antonio Federighi, artista prediletto da Pio II e prescelto per importanti commissioni architettoniche e scultoree (la Loggia del Papa, il monumento funebre dei genitori in S.Francesco), si potranno vedere opere quali il marmoreo San Vittore della Loggia di Mercanzia e i clipei a conchiglia con le effigi di Silvio Piccolomini e Vittoria Forteguerri provenienti dalla chiesa di San Francesco, sculture che rivelano la forte impronta anticheggiante e il "classicismo" pieno di pathos, quasi alternativo alla scultura d'impronta donatelliana.

EAN: 9788880241638
EUR 30.00
-26%
EUR 22.00
Ultima copia
#53018 Arte Scultura
Fotografie di Liberto Perugi. Firenze, La Nuova Italia Editrice 1979, cm.24,5x33, pp.25, 60 fotogr.bn.in tavv.ft. Legatura editoriale cartonata, sopracoperta figurata. Coll.3 Dimensioni.
EUR 35.00
Ultima copia
#317191 Arte Scultura
Milano, Edizioni della Galleria l'Affliche 2016, cm.12x18, pp.160, con illustrazioni a colori. Brossura copertina figurata a colori. Copia autografata da Scarabottolo.

EAN: 9788894215519 Note: Firma di Guido Scarabottolo a matita nera in antiporta.
EUR 20.00
Ultima copia
#317166 Arte Scultura
Milano, Edizioni della Galleria l'Affliche 2016, cm.12x18, pp.160, con illustrazioni a colori. Brossura copertina figurata a colori.

EAN: 9788894215519
EUR 14.00
-14%
EUR 12.00
Ultima copia
#317139 Arte Scultura
A cura di A.Del Puppo e F.Fergonzi. Milano, Electa Mondadori 2007, cm.25x28, pp.256, illustrazioni in bianco e nero, tavole a colori. brossura copertina figurata a colori. Marcello Mascherini è stato lo scultore di maggior rilievo della Trieste del XX secolo: il solo ad aver vinto un Gran Premio a una Biennale di Venezia (nel 1950) e a essere stato oggetto di un'attenzione critica e collezionistica di dimensione internazionale. Mascherini fu un artista permeatissimo dallo spirito del proprio tempo e in dialogo con le più sperimentali ricerche platciche condotte, dagli anni Venti agli anni Sessanta, in Italia e in Europa. La sua prontezza visiva, la sua capacità di allargare lo sguardo e di rielaborare linguaggi antichi e moderni, la sua capacità di incontrare il gusto di un colto e sofisticato mercato internazionale, ne fanno un unicum nell'arte triestina del Novecento.

EAN: 9788837056599
EUR 39.00
-50%
EUR 19.50
Ultima copia
#19704 Arte Scultura
A cura di V.Andreoli, P.Castagna, S.Marinelli, Marini,M. M.Noble. Verona,Museo di Castelvecchio,27/6-1/11/1992. Venezia, Marsilio Ed. 1992, cm.21x29, pp.299, ca.160 fra ill.e tavv.bn.e col.nt. brossura copertina figurata a colori.

EAN: 9788831757010
EUR 38.00
Ultima copia
#316187 Arte Scultura
Firenze, Nemi Ed. 1936, cm.17x24, pp.64, num.ill.bn.nt. brossura copertina figurata. Coll.Novissima Enciclopedia Monografica Illustrata.
EUR 10.00
Ultima copia
#315698 Arte Scultura
Pietrasanta e a Lucca nel 1994. A cura di Enrico Borri e Giuseppe Cordoni. Testo di Luigi Cavallo. Edizione bilingue italiano/inglese Firenze, Giunti 1994, cm.21x23, pp.112 ill.bn. brossura copertina figurata.

EAN: 9787511551115
EUR 15.00
Ultima copia
#315679 Arte Scultura
Artisti presenti: Ambrogetti, Bertolini, Bimbi, Bodini, Campagna, Cervietti, Dentoni, Perez, Pisani, Roviello, Vangi. Sarzana, 1984. 1989, cm.22x22, pp.circa 70 ill brossura
EUR 10.00
Ultima copia
#315675 Arte Scultura
Edizioni D'Arte Galleria Ghelfi 1980, cm.14x15, pp.70 ill.bn. brossura copertina figurata. Edizione in 1000 esemplari, nostro n.191.
EUR 9.90
Ultima copia
#315789 Arte Scultura
Milano, Electa 1998, cm.24x29, pp.344, 405 illustrazioni in bianco e nero e a colori, 405 tavole in bianco e nero e a colori. brossura copertina a colori. Testo Italiano e Inglese.

EAN: 9788843566891
EUR 60.00
-76%
EUR 14.00
Ultima copia