CARRELLO vai al carrello
Libri
Totale
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA

Letteratura italiana saggi e critica

EUR 8.00
Ultima copia
A cura di Silvia Morgana. Roma, Salerno Editrice 2022, 2 voll. cm.17x24, pp.3200, 32 tavole a colori. legature editoriali cartonate, sopracoperta figurata. Collana Le Grandi Letterature Dialettali d'Italia, 1. Pubblicazioni del Centro Pio Rajna. Il volume, realizzato da un gruppo internazionale di studiosi coordinati da Silvia Morgana, fa conoscere e apprezzare al lettore di oggi una delle più importanti tradizioni letterarie italiane in dialetto, che ha operato a Milano in concorrenza e a fianco della letteratura in lingua. Oltre a nomi illustri (come Bonvesin da la Riva, Fabio Varese, Carlo Maria Maggi, Domenico Balestrieri, Tommaso Grossi, e ancora, dopo Carlo Porta, Giovanni Rajberti, Cletto Arrighi, Delio Tessa, Franco Loi) sono documentati autori e testi scoperti e valorizzati recentemente, per la prima volta raccolti in un'antologia. Il primo tomo dell'opera illustra la nascita (XIII sec.) e lo sviluppo degli usi letterari del dialetto milanese, fino alla grande fioritura settecentesca che costituisce lo sfondo e la premessa alla poesia portiana. Con il Porta e la letteratura dialettale della sua epoca si apre il secondo tomo (dal XIX sec. a oggi), che dà largo spazio anche al teatro milanese e si chiude con uno sguardo sulla canzone d'autore novecentesca. L'opera, realizzando il progetto di una grande antologia 'scientificamente divulgativa' della letteratura dialettale milanese dalle origini a oggi, si rivolge a un pubblico ampio, con l'illustrazione dei dati storici e biobibliografici, un preciso aggiornamento filologico e testuale, una puntuale traduzione dei testi ed esaustive note di commento.

EAN: 9788869737008
EUR 250.00
-20%
EUR 199.00
Disponibile
Firenze, Ediz.Polistampa 2005, cm.15x21, pp.228, br.cop.fig.a col., con bandelle. Coll.Selezione Narrativa,11.

EAN: 9788883049330
EUR 12.00
-33%
EUR 8.00
Ultima copia
A cura di Gino Tellini. Firenze, Polistampa 2003, cm.17x24, pp.152, illustrazioni. brossura. Collana Letture e Ricerche Laurenziane, 2. Scrive il curatore nella Presentazione: ?Tra le iniziative organizzate a Firenze, promosse e sostenute dal Comitato Nazionale per le Celebrazioni di Vittorio Alfieri (1999-2003), accanto al Convegno Internazionale Alfieri in Toscana (19-21 ottobre 2000) e alla Mostra Il Poeta e il Tempo. La Biblioteca Laurenziana per Vittorio Alfieri (8 ottobre 2003-11 gennaio 2004), è sembrato opportuno, d'intesa con la Biblioteca Laurenziana e con il Dipartimento di Italianistica dell'Università, coordinare anche una serie di Letture dedicate a testi e aspetti capitali dell'attività alfieriana. Non un'appendice estemporanea al Convegno e alla Mostra, bensì un utile complemento, con l'intento di offrire ? specie a insegnanti e studenti, ma più in generale al pubblico dei non addetti ai lavori che è, o dovrebbe essere, il destinatario privilegiato di ogni grande autore ? una sintesi organica dello stato attuale degli studi sui capolavori di Alfieri e su taluni dei versanti più significativi della sua movimentata carriera?

EAN: 9788883045950
EUR 14.00
-22%
EUR 10.90
2 copie
Milano, Casa Editrice Ceschina 1938, cm.14x21, pp.234, brossura, sopraccoperta in carta a motivi geometrici.
EUR 9.00
Ultima copia
Perugia, Bartelli Verando cm.11x16, pp.155, catalogo editoriale allegato in appendice. brossura. Collana Classici dell'Amore.
EUR 16.00
Ultima copia
Commento di Myricae, Canti di Castelvecchio, Primi poemetti, Nuovi poemetti, Odi ed inni, Carmi conviviali, Canzoni di re Enzio, Poemetti italici. Livorno, Raffaello Giusti Casa Editrice 1938, 2 volumi. cm.10,5x16, pp.116, 178, brossure. Biblioteca degli Studenti. 329,330,330 bis. 344, 345, 346. Un volume in seconda edizione e uno in terza edizione.
EUR 15.00
Ultima copia
A cura di Lorenzo Gigli. Torino, Ilte per le Edizioni del Dopolavoro 1957, cm.12x17, pp.133, brossura copertina figurata,
EUR 14.00
Ultima copia
Mazzini, Giuseppe Giusti, Giovanni Prati, Aleardo Aleardi, Settembrini, De Sanctis, Giuseppe Rovani, Zanella, Paolo Ferrari, Collodi, Pietro Cossa, Nievo, Abba, Caouana, Emilio Praga, Vittorio e Cesare Betteloni, Boito, Fogazzaro e altri. Milano, Marzorati Ed. 1961, cm.17,5x25, pp.XVI, da 2582 a 3506, num.tavv.bn.ft. legatura editoriale cartonata, sopracoperta. Coll.Orientamenti Culturali.
EUR 13.00
Ultima copia
Pisa, Pacini Ed. 2009, cm.14,5x22,5, pp.212, brossura con bandelle, cop.figurata. Coll.Testi e Culture in Europa,7. Un volume a piu` voci dedicato al rapporto fra scrittori italiani, fascismo e antifascismo. Si comincia con due narratori esemplari, Carlo Emilio Gadda e Romano Bilenchi: avvalendosi di documenti d'archivio inediti o poco conosciuti viene definita una questione troppo spesso affrontata in modo superficiale o moralistico. Uno studio innovativo nel metodo e nel punto di vista e` poi dedicato al rapporto fra letteratura della Resistenza e premi letterari: un modo per conoscere meglio un aspetto poco indagato del rapporto fra scrittori, editoria e pubblico.

EAN: 9788863151565
EUR 15.00
-20%
EUR 12.00
Ultima copia
Ospedaletto, Pacini Editore 2015, cm.14,5x22,5, pp.248, illustrazioni. brossura copertina figurata con bandelle. Coll.Testi e Culture in Europa,15. In un'intervista rilasciata alla "Gazette de Lausanne" nel febbraio del '65, Montale sostiene: "Sono un poeta che ha scritto un'autobiografia poetica senza cessare di battere alle porte dell'impossibile". L'ostinata tensione verso un orizzonte assolutamente irraggiungibile e dunque inabitabile - quello trascendente - è tratto specifico di gran parte della produzione montaliana, e di "Ossi di seppia" in particolare. Proprio la prima raccolta accoglie in una contraddittoria convivenza da un lato la consapevolezza che "non vedremo, sorgere per via la libertà, il miracolo, il fatto che non era necessario!", e dall'altro l'atto di "fede [...] a un evento impossibile", e oltretutto ignorato. Questa monografia, dedicando una particolare attenzione ai finali delle quattro sezioni della raccolta, intende indagare proprio queste due prospettive che reggono l'intero libro di "Ossi di seppia": quelle appunto dell'immanenza e della trascendenza.

EAN: 9788863158434
EUR 15.00
-26%
EUR 11.00
3 copie
Pisa, Pacini Editore 2015, cm.14,5x22,5, pp.115, illustrazioni. brossura copertina figurata a colori. Coll.Strumenti di Filologia e Critica,20. Sono riuniti qui gli scritti di un quindicennio di letture dell'opera di Amelia Rosselli: un percorso che lentamente ha permesso a Laura Barile di avvicinare il senso e i modi di questa poesia lampeggiante, fra le maggiori del Novecento europeo, dove tutto appare evidente ma anche al tempo stesso indecifrabile. Da una parte si racconta la coraggiosa scrittura sperimentale di Rosselli, allegramente e al tempo stesso dolorosamente necessitata, modulata secondo le tecniche musicali. Dall'altra si entra nella sua poesia attraverso alcune letture ravvicinate, come le traduzioni da Sylvia Plath e Emily Dickinson, o l'uso scanzonato e appassionato di Amleto e di Montale nelle sue stesse poesie; e infine anche attraverso i paradossi delle bellissime interviste da lei rilasciate. Una lettura attenta e partecipe, che viene proposta nel desiderio di essere condivisa.

EAN: 9788863157802
EUR 16.00
-31%
EUR 11.00
3 copie
Milano, Medusa Edizioni 2010, cm.14x22, pp.298, brossura copertina figurata. Coll.Le Porpore,50. Quarant'anni di poesia. Sedici poeti di forte personalità, la maggior parte dei quali ancora felicemente operanti. Un quadro lucido, organico, coraggioso, composto e ordinato da uno dei nomi più promettenti della nostra giovane poesia: Adriano Napoli. Un titolo suggestivo, tratto da un passo di Rilke: "Noi siamo le api dell'invisibile. Noi raccogliamo incessantemente il miele del visibile per accumularlo nel grande alveare d'oro dell'Invisibile". Una prosa saggistica di forte impronta, chiara, accessibile, che si rivolge a tutti coloro che vogliono condividere, in un lavoro, il rigore dello studio e la profondità di una passione. L'antologia poetica presenta una selezione di testi poetici di: Antonella Anedda, Raffaello Baldini, Fernando Bandini, Dario Bellezza, Giuseppe Conte, Rosita Copioli, Maurizio Cucchi, Sauro Damiani, Milo De Angelis, Umberto Fiori, Franco Loi, Valerio Magrelli, Roberto Mussapi, Umberto Piersanti, Giancarlo Pontiggia, Cesare Viviani.

EAN: 9788876980909
EUR 14.50
-31%
EUR 9.90
3 copie
Introduz. e cura di Riccardo Campi. Prefazione di Stefano Bartezzaghi. Milano, Medusa 2010, cm.14x22, pp.272, br., cop.fig. a col.con bandelle. Coll.Argonauti,38. L'autore affronta in modo originale i temi dell'etica del tradurre e della moltiplicazione del testo con questo nuovo volume in cui si mette in luce quanto di sorprendente può venire dalle metamorfosi letterarie. Si va dal confronto degli stili delle versioni in italiano moderno del Decameron, alle traduzioni delle parodie di Alice, agli adattamenti di Pinocchio fra Hollywood e Nairobi, all'Ubu Re di Jarry di cui si segue l'itinerario teatrale delle Albe tra Ravenna, Dakar, Chicago e Scampia. In questo percorso eccentrico può capitare anche di incontrare Leopardi, filologo e poeta, che agli inizi della sua carriera amava nascondersi dietro insospettabili maschere letterarie. Alla fine si deve prendere atto che tradurre è anche un esercizio di felicità. Il traduttore infatti non è uno dei tanti specchi che restituiscono un testo, ma è uno dei tanti specchi che lo costituiscono: dicendo ogni volta qualcosa di più e qualcosa di meno su di esso, dice ogni volta qualcosa di nuovo. I traduttori come specchi che parlano a una cultura diversa, ma anche a volte alla cultura in cui quel testo irrequieto, che vuole ancora farsi ascoltare, è nato; specchi che comunicano anche fra di loro, come vasi comunicanti, compiendo, ancora una volta, il singolare miracolo del ritrovamento della parola poetica.

EAN: 9788876982149
EUR 19.50
Disponibile
Milano, Ediz. Alpes 1924, cm.14x20, pp.197, brossura ornata, Collana Italia Gente dalle Molte Vite.
Note: Brossura allentata.
EUR 10.00
Ultima copia
A cura dell'Ist.di Letteratura Italiana Moderna e Contemp.dell'Univ.di Firenze. Firenze La Nuova Italia 1979, cm.13x21, pp.370, br. Bibl.di Cultura.
EUR 17.00
Ultima copia
Torino, G.B.Paravia & C. 1938, cm.12,7x19,5, pp.119, brossura copertina figurata. Coll.Scrittori Italiani con Notizie Storiche e Analisi Estetiche.
EUR 7.00
Ultima copia
A cura di Carla Doni. Barga, Tipografia Gasperetti 1981, cm.14,5x20,5, pp.78, brossura copertina ornata. Coll. Quaderni Pascoliani, 8.
EUR 10.00
Ultima copia
Barga, Tipografia Gasperetti 1979, cm.14,5x20,5, pp.49,(3), brossura copertina ornata. Coll. Quaderni Pascoliani, 13.
EUR 10.00
Ultima copia
Barga, Tipografia Gasperetti 1980, cm.14,5x20,5, pp.38,(2), brossura copertina ornata. Coll. Quaderni Pascoliani, 14.
EUR 10.00
Ultima copia
Torino, Genesi Ed. 1995, cm.15x21, pp.208, brossura copertina con bandelle.

EAN: 9788886313315
EUR 15.00
Ultima copia
A cura di Mario Ricci. Con scritti di Roberto Roversi e Gianni Scalia Bologna, Cappelli Editore 1977, cm.14x21, pp.196 ill.bn.nt. brossura copertina figurata,. Collana Nuova Universale Cappelli. Nuc Studio. Il Setaccio è stata una rivista pubblicata a Bologna tra il novembre 1942 e il maggio 1943. Pier Paolo Pasolini, appena ventenne, fu uno dei fondatori e tra i principali redattori. Antologia degli scritti giovanili di Pasolini. Oltre a dodici disegni, di cui alcuni pubblicati sulle copertine (cfr. i n. 1 e 5), Pasolini pubblica su «Il Setaccio» 17 contributi tra riflessioni morali, saggi letterari, di critica d’arte, poesie in italiano e in friulano.
EUR 14.00
Ultima copia
Napoli, Guida Editori 1973, cm.13x21, pp.240, brossura copertina figurata. Collana La Spirale.
EUR 14.00
Ultima copia
Milano, Feltrinelli Ed. 1979, cm.12,5x20,5, pp.164, brossura, copertina figurata. Coll.I fatti e le idde. Saggi e biografie,445, Edizione riveduta ed ampliata.
EUR 28.00
Ultima copia