MENU
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA
Click per vedere l'elenco
Ultimi arrivi
Più rilevanti
Autore crescente
Autore decrescente
Titolo crescente
Titolo decrescente
Editore crescente
Editore decrescente
Prezzo crescente
Prezzo decrescente
Pagina
di

Letteratura italiana saggi e critica

Le Collane

#253877
Letteratura italiana, saggi e critica
Firenze, Mauro Pagliai Editore 2010, cm.13,5x21, pp.146, br.cop.fig.a col. Coll.Italianistica nel Mondo.
EUR 15.00
-40%
EUR 9.00
Aggiungi al Carrello
#189788
Letteratura italiana, saggi e critica
Torre di San Mauro Pascoli, 30 settembre - 2 ottobre 2005. A cura di Andrea battistini, Gianfranco Miro Gori, Clemente Mazzotta. Venezia, Marsilio Editori 2007, cm.15,5x21,5, pp.IX,517, br., cop.fig.

EAN: 9788831790949
EUR 32.00
-38%
EUR 20.00
Aggiungi al Carrello
#178137
Letteratura italiana, saggi e critica
A cura della Fondaz.Giorgio Cini. Venezia, Marsilio Ed. 2005, cm.15,5x21,5, pp.IX,378, br.cop.fig.a col. Coll.Saggi. Dopo i quattro libri, sempre curati da Francesco Bruni, dedicati al romanzo, al racconto breve, al teatro, all'autobiografia ("Le donne, i cavalieri, l'arme, gli amori", "Leggiadre donne", "La maschera e il volto", "In quella parte del libro de la mia memoria") si conclude con questo volume la storia dei generi letterari italiani. Ultimo volume dunque questo sulla poesia, ma idealmente primo, perché la poesia è davvero il genere principe della nostra tradizione: in primo luogo cronologicamente, perché i lirici sono i testi letterari più antichi, poi per l'altezza cui ben presto giunse la produzione poetica italiana, da Petrarca in avanti.

EAN: 9788831786997
EUR 30.00
-34%
EUR 19.90
Aggiungi al Carrello
#253816
Letteratura italiana, saggi e critica
Vol.I:Dal Cinquecento al Settecento. Vol.II:Ottocento e Novecento. A cura di P. Amalfitano. Pisa, Pacini 2018, 2 volumi. cm.15,5x23, pp.756, 666, br. Coll.I Libri dell'Associazione Sigismondo Malatesta. Coll.Studi Inte Artes,25. Studi di letterature Comparate.
EUR 55.00
-15%
EUR 46.75
Aggiungi al Carrello
#253812
Letteratura italiana, saggi e critica
Sono qui raccolti gli interventi al Colloquio Malatestiano "L'adulterio nel romanzo" tenutosi a Sant'Arcangelo nel maggio 2008. A cura di Enric Villari. Pisa, Pacini Editore 2016, cm.15x23, pp.236, br. Coll. Studi di Letterature Moderne e Comparate. I libri dell'Associazione Sigismondo Malatesta.

EAN: 9788863159585
EUR 20.00
-30%
EUR 14.00
Aggiungi al Carrello
#253734
Letteratura italiana, saggi e critica
Firenze, La Nuova Italia 1972, cm.15x16,8, pp.156, br., cop.fig. Coll.Il Castoro,61.
EUR 5.50
Aggiungi al Carrello
#116625
Letteratura italiana, saggi e critica
Due romanzi. Torino, Aragno Ed. 2008, cm.12x20,5, pp.332, br.con bandelle,cop.fig.a col. Coll.L’Albero Genealogico. Nel 1876 il napoletano Vittorio Imbriani pubblica il romanzo Dio ne scampi dagli Orsenigo, ritratto, tra il naturalistico e lo scapigliato, di una famiglia aristocratica milanese, incentrato soprattutto su figure di donne inquiete che passano il tempo a organizzare la vita in trame sentimentali ed ereditarie: un quadro malizioso e provocatorio della Milano di metà Ottocento, in cui le esponenti della famiglia Orsenigo emergono negativamente. Nel 2006 Vittorio Orsenigo comincia a scrivere una sua “risposta”, con Dio ne scampi dagli Imbriani, prendendo le mosse dagli anatemi paterni nei confronti dell’Imbriani, diffamatore dell’onore del casato. Come in altri suoi testi, Orsenigo si muove, con felice autoironia, tra divagazioni e ossessioni autobiografiche, distrazioni e affioramenti di ricordi, incentrati sul rapporto con il padre e con il figlio, con il destino e con la morte, nel quadro di un lieve e scanzonato romanzo d’amore coniugale ambientato in un’isola ai Tropici. Vittorio Orsenigo è un guardone della vita che si lascia incantare dal gioco del proprio sguardo e come un fanciullo si perde nello stupore, che diventa, per il lettore, un disordinato divertimento: alla lettera, un incessante rivolgersi altrove.

EAN: 9788884193254
EUR 19.00
Aggiungi al Carrello
#253554
Letteratura italiana, saggi e critica
A cura di Remo Ceserani. Milano, Bompiani 1968, cm.11,5x18, pp.258, brossura. Coll.Guide Culturali Bompiani. Centouno Capolavori, 15.
EUR 7.00
Aggiungi al Carrello
#253548
Letteratura italiana, saggi e critica
Fondazione Querini Stampalia, venezia, 14 maggio 2013. A cura di Simone Magherini. Firenze, Società Editrice Fiorentina 2014, cm.14,5x22, pp.159, figg. a col., Coll. Biblioteca Palazzeschi, 12. La Venezia di Palazzeschi è uno spazio reale e allo stesso tempo immaginario, umano e fantastico, in cui è possibile cogliere da una prospettiva privilegiata ("una sorta di finestra aperta sulla propria interiorità e sul mondo") la complessa e tormentata esperienza biografica e letteraria di un autore imprendibile e impenetrabile.

EAN: 9788860323002
EUR 18.00
-22%
EUR 14.00
Aggiungi al Carrello
#253547
Letteratura italiana, saggi e critica
Cava de' Tirreni, Avagliano 2001, cm.14x21,5, pp.236, brossura, copertina fig. a colori. Coll.Segnature, 19.

Note: Dedica dell'autrice in penna.
EUR 14.46
-27%
EUR 10.50
Aggiungi al Carrello
#253546
Letteratura italiana, saggi e critica
Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane 1994, cm.13x21 pp.158, brossura. Coll.Letteratura Italiana, 3.
EUR 8.00
Aggiungi al Carrello
#253544
Letteratura italiana, saggi e critica
Salerno, Edisud 1979 cm.13,5x21,5, pp.127, brossura.
EUR 9.00
Aggiungi al Carrello
#253479
Letteratura italiana, saggi e critica
Roma, Salerno 2003, cm.15,5x21,5, pp.240, br. Coll.Studi e Saggi. Silloge organica di saggi dedicati al tema letterario della "finestra" come simbolo di evasione e barlume di speranza offerta all'uomo dal carcere esistenziale, il libro si propone una duplice finalità. Da una parte vuol delineare la storia di un'immagine allegorica che, sorta nella letteratura europea tra Otto e Novecento, si riverbera, con esiti imprevedibili, nella prosa di Moravia e nelle epifanie liriche dell'ultimo, angosciato Pavese. Dall'altra tenta d'identificare le leggi di strutturazione psicoanalitica dell'universo immaginario legato alla "finestra", divenuta un archetipo collettivo di spazi e chiusure, di prospettive libere o anguste che si correlano, in un rito junghiano, alla dimensione degli interni di una casa.

EAN: 9788884024107
EUR 19.00
Aggiungi al Carrello
#253451
Letteratura italiana, saggi e critica
Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, Ashb. 1502. A cura di Corrado Viola. Con la collab.di Francesca Bergamaschi, Francesca Camastra, Giovanni Catalani, Silvia Cogoli, Michela Fantato, Laura Riato. Pisa, Fabrizio Serra Editore 2012, cm.17,5x24,5, pp.156, br. Coll.Letteratura e Dintorni,20. Il "Diario zeniano" che qui si pubblica è conservato nel codice Ashburnham 1502 della Biblioteca Medicea Laurenziana, un corposo volume in foglio rilegato, di complessive 410 carte, contenenti, oltre al Diario, altri testi e documenti dello Zeno. Figura in testa il seguente titolo: "Notizie circa il Sig. Apostolo Zeno/tratte dalla viva voce di lui, anticipato in forma più estesa in una carta precedente, dove prosegue aggiungendo Dal Signor/Marco Forcellini/ ms. di mano dello stesso/con altre cose". Nell'importante stagione culturale inaugurata dalla Regione del Veneto nel 2006, un posto di tutto rilievo meritano il Convegno di studi realizzato in collaborazione con le Università di Padova, Venezia e Verona dal 17 al 19 novembre 2010 e l'inedita riproduzione integrale in forma digitale del "Giornale de' Letterati d'Italia", accompagnata da una serie di Indici ragionati dei fascicoli e degli articoli in essi contenuti. Accanto al volume degli Atti del Convegno ed a quello contenente gli Indici, questa terza opera presenta il Diario di una delle personalità più importanti della cultura veneta settecentesca, il veneziano Apostolo Zeno, librettista e animatore di iniziative culturali, che insieme al padovano Antonio Vallisneri, noto scienziato, e al veronese Scipione Maffei, nel 1710 diede vita appunto al "Giornale de' letterati d'Italia".

EAN: 9788862275026
Note: Qualche segno a matita.
EUR 34.00
-44%
EUR 19.00
Aggiungi al Carrello
#253449
Letteratura italiana, saggi e critica
Roma, Bonacci 1987, cm.12x20,5, pp.246, br. Coll.Testi, Informazioni, Giudizi, Orientamenti. Per Leggere.

EAN: 9788875730642
EUR 8.00
Aggiungi al Carrello
#253444
Letteratura italiana, saggi e critica
Milano, Mondadori 2004, cm.15x22,5, pp.417, legatura editoriale, soprac.fig.a col. Coll.Le Scie. Giulia nasce nella Milano dei lumi settecenteschi, che si apre alla modernità, figlia primogenita di Cesare Beccaria e di Teresa de Blasco. Uscita a diciott'anni dal collegio in cui era stata rinchiusa sei anni prima, s'innamora, ricambiata, di Giovanni Verri, ma le ferree consuetudini dell'epoca le proibiscono di sposarlo: lui è un cadetto spiantato, lei una ragazza senza dote. Viene destinata allo scialbo Pietro Manzoni, un nobile un po' più anziano di suo padre. Ma l'amore tra Giulia e Giovanni è tutt'altro che finito: nel 1785 nasce Alessandro Manzoni, figlio "bastardo" di un Verri e di una Beccaria... La storia di un personaggio controverso in un periodo fervido e creativo della storia europea.

EAN: 9788804529934
EUR 19.00
-50%
EUR 9.50
Aggiungi al Carrello
#253442
Letteratura italiana, saggi e critica
Roma, Armando Editore 1998, cm.13,5x21, pp.156, br.cop.fig.a col. Coll.Trame.

EAN: 9788871448824
EUR 6.50
Aggiungi al Carrello
#253440
Letteratura italiana, saggi e critica
Per il centenario della nascita di Luzi. Firenze, Passigli 2014, cm.14x21, pp.128, br. A cento anni dalla nascita e a quasi dieci dalla morte il nome di Mario Luzi non sembra subire quel destino di lenta ma inesorabile marginalità che non di rado coglie, subito dopo la loro scomparsa, alcuni scrittoti (non solo fra gli italiani) e anche dei più acclamati in vita. La sua poesia - che proprio negli ultimissimi decenni aveva conosciuto un rigoglioso e felice sviluppo su registri espressivi di grande e assai suggestiva novità, fin'anche strutturale - continua a parlarci e ad essere evocata appassionatamente, e dunque la sua voce (la "voce" di quella straordinaria scrittura) non sembra paventare che la propria eco possa attutirsi negli anni avvenire. L'autore di questo libretto ha inteso ricordare l'occasione anniversaria raccogliendo i suoi sparsi contributi critici sulla poesia di Luzi, spinto tuttavia anche da un moto grato di affettività testimoniale. Ma è soprattutto l'ammirazione per l'opera e la figura del poeta a motivare l'iniziativa editoriale: Luzi - in Italia e a Firenze in particolare - è stato in questi anni una presenza rilevante non solo nell'ambito delle attività culturali (letterarie e non) ma pure come riferimento e modello, per più generazioni, di impegno intellettuale e di etica civile.

EAN: 9788836814756
Note: Dedica autgrafa dell'autore.
EUR 10.00
Aggiungi al Carrello
#253437
Letteratura italiana, saggi e critica
A cura di Marco Biffi, Omar Calabrese, Luciana Salibra. Siena, Protagon Editori Toscani 2005, cm.17x24, pp.336, br.

EAN: 9788880241386
Note: Dedica di una delle autrici.
EUR 23.00
-35%
EUR 15.00
Aggiungi al Carrello
#186448
Letteratura italiana, saggi e critica
Napoli, Liguori Editore 1983, cm.12x19, pp.218, br., cop.fig. [ottimo esemplare]. Coll. Teorie & Oggetti,18. A un secolo esatto dalla sua nascita (1883), sono analizzati, per la prima volta, tutti i testi disponibili di Federigo Tozzi (narrativa, saggistica, teatro, poesia, epistolario, abbozzi). È dunque un ""testo"" globale quello che qui si affronta attraverso una tessitura multipla di metodi. Le idee, le tecniche narrative, gli strumenti metaforici della scrittura tozziana: ogni elemento ritrova la sua coerenza. Ma nel ""testo"" si manifestano anche le facce di un altro prisma tozziano. La sua provincia, i suoi autori (Caterina da Siena, Moretti, Jammes, Max Nordau, Poe) e la vicenda del romanzo italiano fra Otto e Novecento, nel cui corso lo scrittore senese si inserisce come traguardo di una linea negativa e fenomenica della prosa italiana, già segnata da De Roberto e da Oriani. Si finisce così per compiere un viaggio da Tozzi a Tozzi, attraversando vaste zone di letteratura recente e lontana, dimenticata o ancora vitale. Col suo romanzo Tozzi ci fornisce la misura della nostra precarietà percettiva e un senso crudelmente banale della catastrofe e della morte. Ma come si sviluppano questi parametri novecenteschi in un Tozzi culturalmente provinciale e così convinto delle sue opzioni di cattolico reazionario? Il luogo mentale della provincia non diventerà allora una condizione necessaria e non più coercitiva?

EAN: 9788820712082
EUR 32.00
-47%
EUR 17.00
Aggiungi al Carrello
Inserisci un testo da ricercare in tutto il catalogo
Cerca
Nessun parametro di ricerca inserito.
Libri
Totale
Riepilogo Carrello
DESCRIZIONE
PREZZO
TOTALE LIBRI
Nessun articolo nel carrello.
Aggiunto titolo al carrello.
Rimosso titolo dal carrello.
Vai al carrello...
Bentornato
Avanti
Indietro
Spese gratis in Italia
Spese gratis in Europa
Aggiungi promo al Carrello
SCOPRI I LIBRI GRATIS
Chiudi
RICERCA
Password dimenticata ?
Click per vedere l'elenco
Dati di registrazione / Spedizione
Sei già nostro cliente ?
effettua la login
effettua il logout
Conferma Password
Nome
Cognome
Indirizzo / N° civico
Città / Provincia
Nazione
Telefono
Cellulare
Dati di fatturazione
Ragione Sociale
Partita IVA
Codice Fiscale
Sei una libreria ?
Si
Vuoi riceverla ?
Seleziona Materie
Materie inserite
Aggiungi
Sicurezza
Ripeti il codice di sciurezza
I campi contrassegnati con la bordatura rossa sono obbligatori.