CARRELLO vai al carrello
Libri
Totale
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA
#133116 Filosofia

Saggio sulla natura e necessità della scienza delle cose e delle storie umane.

Autore:
Curatore: A cura di Antonio Verri.
Editore: Milella.
Data di pubbl.:
Collana: Coll.di Cultura Filosofica. Testi,1.
Dettagli: cm.15x21, pp.239, brossura, copon bandelle, Coll.di Cultura Filosofica. Testi,1.

EAN: 9788870481563
EUR 14.50
-31%
EUR 10.00
Ultima copia
Aggiungi al Carrello

Vedi anche...

#312345 Filosofia
Milano Vita e Pensiero 2000, cm.16x22, pp.242, brossura cop.fig.con bandelle. Coll.Filosofia morale, 9. Uno degli aspetti più celebrati del recente progresso civile è il grandioso sviluppo della medicina. Eppure, attendibili indizi segnalano che, stranamente, cresce anche il potere della malattia sull'uomo. Essa paralizza la libertà, il timore di esserne raggiunti è oggi più che mai insistente, la cura della salute si fa ossessiva. Se da un lato, grazie alla medicina, cresce il potere tecnico sulla malattia, dall'altro diminuiscono le risorse morali per affrontarla. Si deve infatti riconoscere che la malattia pone anche, e non marginalmente, un compito morale. Per questo, oltre a liberare l'uomo dalla malattia, è necessario fare di tale condizione un tempo in cui volere, e non in cui sospendere la vita in attesa che passi. La tradizione cristiana considerava la malattia come tempo di 'penitenza': non solo nel senso di pena e di espiazione, ma soprattutto nel senso di un tempo che propone il rinnovato appello alla conversione, chiedendo di riconsiderare la propria vita con altri occhi. Questo aspetto della malattia oggi non è più riconosciuto. Si parla con insistenza di etica della medicina, non di morale della malattia. Il valore in questione è sempre e solo il sollievo dalla sofferenza. Chi vive quell'esperienza in forme gravi, vede svanire le evidenze ovvie che sostenevano la sua vita nel tempo 'normale' della salute, ed è quindi coinvolto in una lotta per la speranza.

EAN: 9788834305072 Note: Piccola spellatura alla copertina, altrimenti libro nuovo.
EUR 12.00
Ultima copia
#312329 Filosofia
Traduz.di Romeo Fabbri. Bologna, EDB, Edizioni Dehoniane Bologna 2005, cm.19x17, pp.329, brossura cop.fig.a col. Coll.Persona e Psiche. In una stagione che conosce la crisi della figura paterna, il volume mira a esplicitare il significato dell'essere padre. È padre colui che è "testimone dell'origine, sostegno della crescita, traghettatore verso il futuro". È padre colui che, pur non avendo partorito, ha generato, cioè ricevuto a fianco della madre la missione "d'inserire nel genere umano". È padre colui che, fin dal concepimento, rende presente ciò che viene da altrove, assumendo la responsabilità di essere "mediatore dell'alterità". Xavier Lacroix, nato a Lione nel 1947, è sposato e padre di tre figli. Filosofo, teologo, insegna etica all'Istituto di scienze della famiglia e alla Facoltà di teologia dell'Università cattolica di Lione.

EAN: 9788810809211
EUR 31.00
-22%
EUR 24.00
Ultima copia
#309664 Filosofia
Firenze, Pagnini & Martinelli Ed. 1999, cm.15x21, pp.200, brossura cop.fig.col. Coll.Studi ricerche documenti.

EAN: 9788882510718 Note: Piccole bruniture al taglio delle pagine
EUR 14.46
-23%
EUR 11.00
Ultima copia
#305986 Filosofia
Traduzione di Barbara Gambaccini. Massa, Edizioni Clandestine 2003, cm.13x20, pp.64, brossura copertina figurata a colori. Tre brevi dissertazioni di Charles-Louis de Sécondat, barone di Montesquieu, che si rivelano ancora oggi di un'attualità sorprendente. Nel Saggio sul gusto, rimasto incompiuto, emergono i precetti dell'autore sulla vera essenza del gusto, reputato "l'attributo di scoprire con finezza e prontezza il grado di piacere che ogni cosa deve procurare agli uomini". In 'Elogio della sincerità', Montesquieu considera quest'ultima non solo una virtù, ma altresì un dovere, tanto da asserire che i bugiardi e i falsi adulatori "ci privano di un bene che ci appartiene di diritto". Ne 'Sulla considerazione e sulla reputazione', Montesquieu critica l'atteggiamento generale, secondo cui "tale è la brama di essere stimati, che, invece di soppesare i consensi ricevuti, ci limitiamo a contarli; così capita che, per ottenere l'approvazione di tre deficienti, ci procuriamo il disprezzo di un uomo di spirito..." e si sofferma su ciò che realmente permette non solo di conquistare considerazione e reputazione, ma anche e soprattutto di mantenerla inalterata nel tempo.

EAN: 9788865967362
EUR 7.00
-21%
EUR 5.50
Disponibile