CARRELLO vai al carrello
Libri
Totale
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA

Vetri, gioielli, smalti, tabacchiere.

Autore:
Editore: Gruppo Editoriale Fabbri.
Data di pubbl.:
Collana: Coll.Antiquariato. Arti Decorative.
Dettagli: cm.22x29,5, pp.147, num.figg.bn.e a col.nt. legatura ed., cop.fig.a col. Coll.Antiquariato. Arti Decorative.

EUR 30.00
-36%
EUR 19.00
Ultima copia
Aggiungi al Carrello

Vedi anche...

Roma, Palazzo delle Espozioni, 11 ottobre- 25 Novembre 1992. A cura di Mario Quesada, Helmut Ricke, Maria Elisa Tittoni. Venezia, Marsilio 1992, cm.21,5x29,5, pp.XI,364 ill a colori. legatura editoriale cartonata, sopracoperta figurata a colori.
EUR 34.90
Ultima copia
Torino, Umberto Allemandi 1993, cm.21,5x31, pp.142, 123 ill.a colori. legatura editoriale cartonata, sopracoperta figurata a colori.

EAN: 9788842204022
EUR 145.00
Ultima copia
A cura di Marino Barovier , Carla Sonego. Milano, Skira 2018, cm.29x31, pp.472 ill.a colori legatura editoriale, sopracoperta figurata a colori. Pittore e artista muranese interessato alle arti decorative, soprattutto ai vetro, Vittorio Zecchin (1878-1947), secondo una prassi allora inedita a Murano, dai 1921 ai 1925 seguì ia direzione artistica deiia vetreria V.S.M. Cappellin Venini & C, fondata nel 1921 daii'antiquario veneziano Giacomo Cappellin e dal neoavvocato milanese Paolo Venini, insieme ad altri soci, con l'intento di proporre una raffinata produzione moderna. In consonanza con le esigenze espresse da Cappellin e Venini, Zecchin ideò soffiati monocromi dalle straordinarie colorazioni e dalle linee classiche ed essenziali. Una simile produzione, che si distingueva nettamente da quella coeva e rispondeva appieno al nuovo gusto del pubblico, segnò una svolta decisiva nel panorama muranese del XX secolo, contribuendo in misura rilevante alla rinascita di questo settore. L'eleganza del disegno, abbinata a cromie suggestive, caratterizzò anche i vetri ideati da Zecchin (tra il 1925 e il 1926) per la M.V.M. Cappellin & C, dove egli operò ancora come direttore artistico dopo la conclusione del sodalizio tra Giacomo Cappellin e Paolo Venini, avvenuta nel 1925. Il volume ricostruisce per la prima volta l'intera produzione di soffiati trasparenti disegnati da Vittorio Zecchin per Cappellin e Veni ni prima, e per il solo Cappellin poi. Si tratta di una successione di circa 900 modelli (dai vasi alle compostiere, dai servizi da tavola ai lampadari) che sono stati individuati grazie a un rigoroso lavoro di ricerca. Il lavoro di Zecchin è illustrato sia da un ricco apparato fotografico realizzato per l'occasione sia da una rassegna di foto d'epoca e di disegni, perlopiù inediti, provenienti dall'Archivio Storico Venini, Murano, dall'Archivio del Centro Studi Vetro, Fondazione Giorgio Cini, Venezia, e dall'Archivio Zecchin Ramani,Trieste.

EAN: 9788857237114
EUR 75.00
-29%
EUR 53.00
Disponibile
A cura di Lucia Saguì. Firenze, All'Insegna del Giglio 1998, cm.17x24, pp.44, ill a colori. brossura copertina figurata a colori. Il volumetto, pubblicato in occasione della Mostra svoltasi presso l’Università di Roma ‘La Sapienza’, presenta una selezione degli oltre 150.000 esemplari provenienti dalla raccolta del tenore Evan Gorga, vissuto tra la fine dell’Ottocento e i primi decenni del Novecento. Gli oggetti, provenienti prevalentemente da Roma e dal suburbio, coprono un arco cronologico tanto ampio da consentire un excursus sulla produzione vetraria dalle origini ai nostri giorni, cui si affianca l’illustrazione delle varie tecniche di fabbricazione, dal vetro su nucleo friabile a quello soffiato. Un particolare interesse rivestono i vetri architettonici, costituiti da migliaia di lastre ad imitazione del marmo, che lo studio ha consentito di ricondurre alla villa dell’imperatore Lucio Vero, ricordata dalle fonti antiche come ‘famosissima’, e i cui ruderi sono ancora conservati alle porte di Roma, sulla via Cassia.

EAN: 9788878141308
EUR 11.00
-27%
EUR 8.00
Disponibile