CARRELLO vai al carrello
Libri
Totale
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA

I frammenti dell'impero. Scenari della decolonizzazione dell'Est europeo.

Autore:
Editore: Ponte Alle Grazie.
Data di pubbl.:
Collana: Coll.Il Mondo Attuale,2.
Dettagli: cm.16x24, pp.206, brossura cop.fig.a col. Coll.Il Mondo Attuale,2.

EUR 6.00
Ultima copia
Aggiungi al Carrello

Vedi anche...

Milano, Fondazione Achille e Giulia Boroli 2006, cm.13,5x20, pp.256, brossura. copertina fig.a col. Coll.Homo Sapiens.
EUR 7.00
Disponibile
Milano, Mimesis Ed. 2004, cm.15x23, pp.364, b.cop.fig.a col. Coll.Eterotopie. La possibilità per il sistema di raggiungere un punto d’indeterminazione o di catastrofe che ne segni una mutazione irreversibile sembra divenuta un evento di routine. La sperimentazione del mondo entro le maglie di un unico sistema pone il problema di comprendere quali mutamenti siano avvenuti e quali si possano attendere. Il senso più profondo dei processi di trasformazione va ricercato nei fenomeni che creano il nuovo ordine della società globale: le guerre, la crisi della cittadinanza nonché della concettualità. Questi rendono immediatamente evidenti sia il versante “catastrofico” sia i resti indesiderati della transizione in corso. Restituiscono, infatti, la cifra dell’ordine a venire e le mutilazioni di cittadinanza implicite nella dinamica ordinatrice. Permettono, inoltre, la valorizzazione di una logica capace di “parassitare” quei modelli di razionalità sociale e politica condannati ad oscillare tra opposizioni concettuali insormontabili come identità e differenza, cittadino e straniero, bene e male. Polarizzazioni impiegate per legittimare i peggiori esercizi dispotici di potenza.

EAN: 9788884832269
EUR 19.00
-47%
EUR 10.00
Disponibile
Roma, Ediz.Sapere 1992, cm.14,5x21, pp.255, brossura cop.fig.a col. Coll.Inchieste e Proposte.

EAN: 9788876730900
EUR 19.50
-38%
EUR 12.00
Disponibile
#318610 Arte Grafica
Centro Studi e Archivio della Comunicazione, Università degli Studi di Parma, 16 dicembre 2021 - 18 aprile 2022 A cura di Palazzi A. e Sinni G. Milano, Electa 2022, cm.17x24, pp.256, illustrazioni. brossura. Il volume accompagna la mostra omonima (Parma, CSAC - Centro Studi e Archivio della Comunicazione, Università degli Studi di Parma, 16 dicembre 2021 - 18 aprile 2022), e offre un'incursione nell'affascinante e poco conosciuta orbita progettuale del city branding design. La narrazione dei luoghi e dell'immagine pubblica cittadina attraverso un sistema di branding efficace si è sviluppata negli anni recenti in risposta alla necessità di costruire un'identità territoriale condivisa. Suddivisa in tre sezioni tematiche, la pubblicazione presenta i casi studio selezionati all'interno del percorso espositivo, riunendo i progetti dedicati al city branding italiano, insieme all'esperienza internazionale dello studio Edenspiekermann con i lavori svolti per le città di Parma, Amsterdam e Santa Monica. Al percorso progettuale che ha portato all'ideazione del brand della città di Parma in occasione della nomina a Capitale della cultura 2020, di cui Edenspiekermann ha utilizzato l'interpretazione di Zuzana Licko del font Bodoni Filosofia, segue l'analisi delle esperienze di ben 32 città italiane, presentate in ordine cronologico. Le città di Amsterdam e Santa Monica presentano infine due esempi significativi seppur differenti nell'approccio. Nel primo caso riscontriamo l'utilizzo di uno "Shape Alphabet", un sistema di forme progettato per essere aggiunto alle tre croci rosse di Amsterdam ispirate allo stemma quattrocentesco della città. Nel secondo esempio della città californiana viene proposto un concept adatto ad un'amministrazione in cerca di un'esperienza identitaria e attenta ai servizi digitali, con l'implementazione di un marchio ad ombrello per i vari dipartimenti cittadini.

EAN: 9788892821682
EUR 32.00
-9%
EUR 29.00
Ultima copia