MENU
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA
Click per vedere l'elenco
Ultimi arrivi
Più rilevanti
Autore crescente
Autore decrescente
Titolo crescente
Titolo decrescente
Editore crescente
Editore decrescente
Prezzo crescente
Prezzo decrescente
Pagina
di

Le Collane

#147895

Luca Signorelli a Volterra.



Autore:
Curatore: Presentaz.di Mariagiulia Burresi.
Editore: Ediz.ETS.
Data di pubbl.:

Dettagli: cm.21x29,7 pp.144, num.ill.e tavv.bn.e col.nt.e ft.anche a doppia pag. br.cop.fig.a col.

Abstract: Proporre strumenti didattici per un uso formativo dei beni culturali nella scuola ha sempre comportato, a nostro avviso, l’obbligo di evitare facili atteggiamenti demagogici quali il limitarci a corrette e chiare informazioni sui contenuti storico-artistici dei problemi. Di fatto, anche le scuole più attrezzate non sono mai apparse in grado di acquisire da sole tutta la strumentazione documentale e iconografica che permettesse di lavorare fruttuosamente con i percorsi di volta in volta proposti. Per questo, sin dall’inizio, per definire l’impianto metodologico della Sezione Didattica voluta dall’allora direttore del Museo Nazionale di San Matteo Antonino Caleca, furono coinvolti nel 1974-75 esperti del mondo della scuola, come Ilario Luperini e Lucia Tomasi Tongiorgi, e poi Mario Lupi e Giovanni Parmini che riportassero nel museo le piu avanzate esperienze, proposte ed esigenze che la scuola esprimeva nel settore. Dalle prime schede metodologiche illustranti i vari percorsi proposti, si poté così passare alla realizzazione di cartelle di materiali didattici che nell’area della provincia pisana – per la quale e nella quale la Sezione Didattica del Museo di San Matteo ha sempre svolto funzione di servizio territoriale in stretto collegamento con le politiche formative e culturali degli Enti Locali – ha visto la pubblicazione della cartella su Le Mura di Cascina, Le Mura di Pisa e Le croci dipinte. La presente pubblicazione si inserisce in questo filone, mantenendo nella forma-libro, più idonea alla distribuzione non solo in ambito locale, la duttilità e la varietà di strumenti delle cartelle di materiali. La pubblicazione presenta una profonda innovazione del percorso su Luca Signorelli, a lungo sperimentato con le scuole del volterrano, perché il suo uso sia più articolabile nelle varie fasi dell’iter scolastico, più ricco ed estensibile a scuole di altre aree. Anche offrendo, a premessa, ai docenti – il cui ruolo, nella progettazione e nella regia di percorsi personalizzati sulle esigenze delle proprie classi e alunni, si tende qui a potenziare – un momento di riflessione pedagogico-culturale che si ritiene essenziale anche per meglio definire il rapporto tra l’ educazione all’arte, come processo per l’apprendimento linguistico ed espressivo/creativo e un uso formativo dell’arte per favorire la maturazione di un cittadino consapevole non solo delle necessità di tutela del nostro sterminato patrimonio culturale, ma anche di utilizzare tutti gli aspetti di tale patrimonio che possano migliorare la qualità della vita indiviuduale e collettiva e promuovere un corretto sviluppo della società. .

EAN: 9788846704641
EUR 15.00
-47%
EUR 8.00
Aggiungi al Carrello
Inserisci un testo da ricercare in tutto il catalogo
Cerca
Nessun parametro di ricerca inserito.
Libri
Totale
Riepilogo Carrello
DESCRIZIONE
PREZZO
TOTALE LIBRI
Nessun articolo nel carrello.
Aggiunto titolo al carrello.
Rimosso titolo dal carrello.
Vai al carrello...
Bentornato
Avanti
Indietro
Spese gratis in Italia
Spese gratis in Europa
Aggiungi promo al Carrello
SCOPRI I LIBRI GRATIS
Chiudi
RICERCA
Password dimenticata ?
Click per vedere l'elenco
Dati di registrazione / Spedizione
Sei già nostro cliente ?
effettua la login
effettua il logout
Conferma Password
Nome
Cognome
Indirizzo / N° civico
Città / Provincia
Nazione
Telefono
Cellulare
Dati di fatturazione
Ragione Sociale
Partita IVA
Codice Fiscale
Sei una libreria ?
Si
Vuoi riceverla ?
Seleziona Materie
Materie inserite
Aggiungi
Sicurezza
Ripeti il codice di sciurezza
I campi contrassegnati con la bordatura rossa sono obbligatori.