CARRELLO vai al carrello
Libri
Totale
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA
#216726 Biografie

Ungaretti.

Autore:
Editore: Salerno Ed.
Data di pubbl.:
Collana: Coll.Sestante,22.
Dettagli: cm.14,5x21, pp.300, 4 tavv.bn.nt. brossura cop.fig.a colori. Coll.Sestante,22.

Abstract: Considerato il più europeo dei poeti italiani del Novecento, Giuseppe Ungaretti (1888-1970), riceve in queste pagine un'ampia e innovativa sistemazione critica. A partire dall'accurata ricostruzione della vicenda biografica, dell'inesausto nomadismo che la caratterizza, il volume analizza con efficace nitidezza e rigore argomentativo una figura di spicco della tradizione del moderno. Al centro del discorso sono richiamati il libro dell'esordio, "Il porto sepolto" (con la sua inquieta, sperimentale tensione a scavare nel silenzio della parola), il tormentato processo variantistico dell'"Allegria", l'esigenza di coniugare innocenza e memoria, espressa da "Sentimento del tempo", la reinvenzione del canone della classicità, lo schianto del "Dolore", il tragitto verso "La terra promessa" e gli ultimi, eccezionali vertici raggiunti dalla scrittura del "vecchissimo ossesso". Al vasto corpus in versi l'indagine intreccia le suggestive prose giornalistiche, l'esaltante esperienza didattica, nonché la vitalissima attività di traduttore e di interprete rivolta ai testi canonici della cultura europea e ai più alti esiti della poesia contemporanea. La serrata investigazione delle opere ungarettiane, disposte su una fittissima trama intertestuale, e il dialogo continuo con le più rappresentative voci della critica rendono questo "sestante" una guida illuminante per chi voglia riesaminare un grande classico della modernità, che ha ancora molto da dire alle nuove generazioni.

EAN: 9788884027559
EUR 20.00
-25%
EUR 14.90
Disponibile
Aggiungi al Carrello

Vedi anche...

Roma, Salerno Editrice 1996, cm.15,5x23, pp.259, brossura,cop.muta, sovraccop.fig. Coll.Studi e Saggi,17.

EAN: 9788884021922
EUR 20.00
-45%
EUR 11.00
Ultima copia
Pisa, Pacini 2023, cm.14,5x22, pp.120, brossura copertina figurata. Coll.Testi e Culture in Europa. 39. Saggistica. Il volume presenta uno studio sulle connessioni tra le forme della poesia e il trauma della guerra totale nel Novecento italiano, secondo una prospettiva metodologica che incrocia categorie degli studi sul trauma e della critica ecologica per delineare un orizzonte di senso da assumere a lente di accomodamento visivo e, contemporaneamente, sottoporre a verifica nell’analisi testuale. Vengono prese in esame, di concerto, le strategie e le modalità di messa in forma della sostanza traumatica della guerra sulla superficie retorico-/figurale e la rimodulazione della fisionomia e del perimetro del soggetto lirico, specie in relazione all’ambiente. A una prima parte di introduzione teorico-metodologica seguono tre approfondimenti su singole opere di Ungaretti, Rebora e Sereni, con l’obiettivo di mostrare, attraverso il commento a una rosa di testi emblematici, lo spettro di variazione di un fenomeno generale.

EAN: 9791254861714
EUR 12.00
-25%
EUR 9.00
Ultima copia
Prefazione Leone Piccioni. Roma, Salerno 2018, cm.14x21, pp.142, brossura copertina figurata. Coll.Piccoli Saggi. Collana diretta da Giulia Mastrangeli, Saverio Ricci, Emilio Russo,59. Le tante lettere, indirizzate tra il 1909 e il 1970 a personaggi di gran nome del mondo culturale e politico non solo italiano, spesso costituiscono il laboratorio creativo del poeta, svelando, tra turbamenti e utopie, la nascita dei versi e della prosa: in molte, Ungaretti vi incastonava poesie, che documentano il nucleo germinale della sua ispirazione. Muovendo da punti di vista diversi (storico-critico, tematico, filologico) e dal confronto con l'opera di Ungaretti, i! libro mira a cogliere tutto il valore delle lettere: tracce autentiche e originali del suo procedere come fondatore della poesia del XX secolo e testimonianza essenziale della sua azione per tutelare la dignità dell'uomo, il patrimonio culturale, l'avanzamento del sapere umanistico e scientifico. Il mutare degli scenari storici e geografici, i differenti argomenti e scopi delle lettere non modificano, dagli anni della Grande Guerra a quelli della fama, la funzione altamente etica della scrittura privata del poeta che questo studio sottolinea, sempre tesa a raggiungere una condivisa dimensione universale.

EAN: 9788869732461
EUR 14.00
-42%
EUR 8.00
Disponibile
Busto Arsizio, 6-7 maggio 1988. A cura di Alberto Brambilla. Busto Arsizio, Freeman Editrice 1989, cm.17x24, pp.191,(1), 11 tavv. in bn. di cui 2 di facsimile, brossura Pubblicaz. a cura del Comune di Busto Arsizio - Assessorato alla Cultura.
EUR 16.00
Ultima copia