CARRELLO vai al carrello
Libri
Totale
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA
#224167 Religioni

L'ultimo segreto di Fatima.

Autore:
Curatore: Presentaz.di Papa Benedetto XVI.
Editore: Rizzoli.
Data di pubbl.:
Dettagli: cm.14x22,5, pp.252,(14), 14 foto in 8 tavv.in bn.ft., legatura ed.cartonata, sopraccop.fig.a colori.

EAN: 9788817041584
EUR 18.50
-56%
EUR 8.00
Ultima copia
Aggiungi al Carrello

Vedi anche...

#316681 Religioni
Milano, Rizzoli 2008, cm.12x20, pp.260, brossura copertina figurata. Collana Bur Saggi. Le apparizioni della Madonna a Fatima costituiscono un caso unico nella storia della Chiesa e dell'umanità: non esiste nessun'altra profezia pubblica di Maria, autenticata dal "miracolo del sole" e ufficializzata dalle autorità ecclesiastiche. In particolare, è il cosiddetto "terzo segreto" di Fatima ad aver suggestionato per decenni l'opinione pubblica. Papa Giovanni Paolo II decise di rivelarlo il 13 maggio del 2000: era la visione di un "vescovo vestito di bianco" che sale in mezzo ai cadaveri verso una croce, dove viene ucciso da alcuni soldati. Papa Wojtyla collegava esplicitamente la visione all'attentato del 13 maggio 1981. In questo libro si indaga sulle contraddizioni della versione ufficiale e sulle interpretazioni del segreto.

EAN: 9788817022279
EUR 12.00
-41%
EUR 7.00
Ultima copia
#300242 Religioni
Prefazione Enrica Perucchietti. UNO Editori 2020, cm.14x20, pp.250, brossura copertina figurata. Coll.La Via dei Libri Eretici. A Fatima, nel 1917, vi fu una delle più note "apparizioni mariane" del XX secolo, o almeno quella che maggiormente catturò l'attenzione dell'opinione pubblica a causa del celebre "Terzo segreto". La versione ufficiale, confermata nel 2000 dal Vaticano con la rivelazione del testo di Lucia dos Santos, ha però provocato molte perplessità, dando seguito a infinite domande che fanno ancora degli eventi occorsi alla Cova de Iria un giallo a tinte fosche sul quale la Chiesa sta forse combattendo la sua "battaglia finale". Con questo libro scoprirai: Tutta la vicenda di Fatima è stata confusa ad arte? Quali inconfessabili verità si celano dietro un mistero che la Chiesa impiegò cinquantasei anni a sciogliere? Perché l'istituzione dovette ricorrere a un falso per trarsi d'impaccio? E ancora: Chi è davvero Lucia dos Santos? Come può essere spiegato il "miracolo del Sole", cui assistettero settantamila persone? Quale filo sottile lega le sei apparizioni di Fatima a quella di La Salette? Prefazione di Enrica Perucchietti.

EAN: 9788833801537
EUR 15.50
Disponibile
Milano, Hobby & Work 2008, cm.14,7x21, pp.235, brossura cop.fig.a col.con bandelle. Coll.Saggi Tascabili. Mosca, agosto 1991. Un "comitato d'emergenza" cerca di rovesciare Mikhail Gorbaciov. I carri armati sferragliano per le strade, il mondo trattiene il fiato, finché interviene Eltsin che, con un magistrale coup de theatre, sventa il golpe, liquidando contemporaneamente Gorbaciov. Fu vera gloria? No, in realtà si trattò di una colossale truffa politico-mediatica, un falso golpe organizzato dallo stesso Eltsin per sbriciolare il Partito comunista e, con la scusa delle riforme liberal-democratiche, lanciare verso il Cremlino una nuova leva di autocrati, tutti legati a filo doppio al Kgb e al neo-capitalismo rampante. Tra costoro c'era anche un giovanotto di buone speranze e metodi piuttosto disinvolti. Di nome Vladimir Putin, farà molta strada. Russia, inverno 2007. Il regime di Putin è ormai una realtà consolidata. Mentre si attendono le elezioni presidenziali del marzo 2008, l'antica patria dei Soviet si propone agli occhi del mondo come inquietante ibrido tra Stato autoritario e consorteria capitalistica allo stato puro. Benedetto dalla Chiesa ortodossa, lo "zar Vladimir" gestisce il potere con metodi polizieschi che imbarazzano le cancellerie europee. Eppure, malgrado le proteste per la costante violazione delle libertà civili, l'Occidente è costretto a misurarsi con l'aggressiva Russia putiniana, alla ricerca di una possibile coabitazione geo-politica.

EAN: 9788878519824
EUR 7.90
-41%
EUR 4.60
Ultima copia
Milano, Hobby & Work 2008, cm.14,7x21, pp.235, brossura cop.fig.a col.con bandelle. Coll.Saggi Storici. Mosca, agosto 1991. Un "comitato d'emergenza" cerca di rovesciare Mikhail Gorbaciov. I carri armati sferragliano per le strade, il mondo trattiene il fiato, finché interviene Eltsin che, con un magistrale coup de theatre, sventa il golpe, liquidando contemporaneamente Gorbaciov. Fu vera gloria? No, in realtà si trattò di una colossale truffa politico-mediatica, un falso golpe organizzato dallo stesso Eltsin per sbriciolare il Partito comunista e, con la scusa delle riforme liberal-democratiche, lanciare verso il Cremlino una nuova leva di autocrati, tutti legati a filo doppio al Kgb e al neo-capitalismo rampante. Tra costoro c'era anche un giovanotto di buone speranze e metodi piuttosto disinvolti. Di nome Vladimir Putin, farà molta strada. Russia, inverno 2007. Il regime di Putin è ormai una realtà consolidata. Mentre si attendono le elezioni presidenziali del marzo 2008, l'antica patria dei Soviet si propone agli occhi del mondo come inquietante ibrido tra Stato autoritario e consorteria capitalistica allo stato puro. Benedetto dalla Chiesa ortodossa, lo "zar Vladimir" gestisce il potere con metodi polizieschi che imbarazzano le cancellerie europee. Eppure, malgrado le proteste per la costante violazione delle libertà civili, l'Occidente è costretto a misurarsi con l'aggressiva Russia putiniana, alla ricerca di una possibile coabitazione geo-politica.

EAN: 9788878517134
EUR 16.50
-75%
EUR 4.00
Disponibile