CARRELLO vai al carrello
Libri
Totale
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA
#229603 Filosofia

Perché laico.

Autore:
Editore: Laterza.
Data di pubbl.:
Collana: Coll.I Robinson. Letture.
Dettagli: cm.14x22, pp.194, brossura cop.fig. Coll.I Robinson. Letture.

Abstract: Procreazione assistita, testamento biologico, obiezione di coscienza, unioni di fatto, diritti degli omosessuali, limiti etici e giuridici della ricerca scientifica, presenza della religione nella sfera pubblica: sono questi alcuni tra i temi della difficile discussione tra laici e cattolici italiani. Da una parte le gerarchie ecclesiastiche condannano i presunti mali del "relativismo", denunciano obliqui tentativi di ricacciare la fede nel privato e la Chiesa nelle sagrestie, indicano fini "non negoziabili"; dall'altra la cultura laica appare troppe volte timorosa, incapace di ritrovare la forza dei propri principi nella dimensione costituzionale, di cogliere il significato di una presenza della Chiesa come vero e proprio soggetto politico. Solo rimuovendo fondamentalismi e arretratezze è possibile ritrovare la via di un dialogo.

EAN: 9788842086789
EUR 15.00
-50%
EUR 7.50
3 copie
Aggiungi al Carrello

Vedi anche...

#22243 Sociologia
Roma-Bari, Editori Laterza 1992, cm.14x21, pp.269, brossura Coll.Sagittari,55.

EAN: 9788842039136
EUR 15.49
-49%
EUR 7.75
3 copie
Roma-Bari, Editori Laterza 1999, cm.14x21, pp.304, brossura, cop.con bandelle. Piccola abrasione all'angolo sup.della cop., altrimenti ottimo esempl. Coll.Sagittari,55. Seconda ediz.interamente riveduta.

EAN: 9788842058595
EUR 15.49
-41%
EUR 9.00
Ultima copia
Roma, Castelvecchi 2016, cm.14,5x22,5, pp.87, brossura. Coll.Radatr.

EAN: 9788869446320
EUR 12.50
-50%
EUR 6.25
Ultima copia
Bari, Laterza Ed. 2014, cm.14x21, pp.142, brossura Coll.I Robinson. Letture. La solidarietà è una pretesa anacronistica, inconsapevole di una società divenuta liquida, perennemente segnata dal rischio, dilatata nel globale? I principi appartengono al tempo delle grandi "narrazioni" cancellate dalla post-modernità? La solidarietà è un principio nominato in molte costituzioni, invocato come regola nei rapporti sociali, è al centro di un nuovo concetto di cittadinanza intesa come uguaglianza dei diritti che accompagnano la persona ovunque sia. Appartiene a una logica inclusiva, paritaria, irriducibile al profitto e permette la costruzione di legami sociali nella dimensione propria dell'universalismo. Di legami, si può aggiungere, fraterni, poiché la solidarietà si congiunge con la fraternità. Nei tempi difficili è la forza delle cose a farne avvertire il bisogno ineliminabile. Solo la presenza effettiva dei segni della solidarietà consente di continuare a definire "democratico" un sistema politico. L'esperienza storica ci mostra che, se diventano difficili i tempi per la solidarietà, lo diventano pure per la democrazia.

EAN: 9788858114728
EUR 14.00
-35%
EUR 9.00
Ultima copia