CARRELLO vai al carrello
Libri
Totale
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA
#232439 Arte Saggi

Histoire d'Apelles.

Autore:
Editore: Librairie Académique Didier & Cie.
Data di pubbl.:
Dettagli: cm.14x23, pp.(8),448 + (2),30 di pubblicità ed., una tav. incisa protetta da velina all'antiporta, brossura originale, parzialmente intonso.

Abstract: Prima edizione dell'opera di Henry Houssaye, allora appena diciannovenne. Applicata alla II di copertina, lettera autografa dell'autore su carta intestata "Ministère et Surintendance des Beaux-Arts - Musèes, Ecoles de Beaux-Arts et Eglises des Départements". La lettera che accompagna l'invio del libro è indirizzata semplicemente a "Monsieur le Comte"; ma dalla dedica all'occhietto il destinatario risulta essere il conte di Castiglione, ovvero Francesco Verasis Asinari, conte di Costigliole d'Asti e Castiglione Tinella, marito di Virginia Oldoini, la celeberrima contessa di Castiglione: "Monsieur le Comte, Permettez-moi de vous offrir mon Histoire d'Apelles. Entre l'Italie nouvelle et la Grèce antique il n'y a qu'un trait d'union. C'est donc presqu'une histoire nationale. Oserais-je vous prier, Monsier le Comte, de mettre sous les yeux de Sa Majesté le Roi d'Italie l'exemplaire joint au vôtre. Agréez, Monsieur le Comte, l'assurance de mes sentiments les plus respectueux et les plus dévoués. Henry Houssaye - 20 novembre 1866." Dalla data in calce alla lettera si deduce che, benché uscito sotto la data 1867, il volume era già pronto sul cadere dell'anno precedente. Per la cronaca, Francesco Verasis sarebbe morto il 30 maggio 1867, appena sei mesi dopo l'invio dello Houssaye, durante i preparativi per le nozze di Amedeo d'Aosta con la principessa Maria Vittoria dal Pozzo della Cisterna.

Note: Volume parzialmente slegato e con ampie lacune al dorso. Tenui fioriture agli interni.
EUR 210.00
Ultima copia
Aggiungi al Carrello