CARRELLO vai al carrello
Libri
Totale
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA

Bibliografia foscoliana.

Autore:
Editore: Le Monnier.
Data di pubbl.:
Collana: Coll.Ediz. Nazionale delle opere di U.Foscolo.
Dettagli: 2 volumi. cm.17x24, pp.656, brossura, custodia. Coll.Ediz. Nazionale delle opere di U.Foscolo.

Abstract: La "Bibliografia foscoliana", in 2 volumi, viene a completare l'Edizione Nazionale delle "Opere" di Ugo Foscolo pubblicata dalla casa editrice Le Monnier a partire dal 1951 e si configura come uno strumento al servizio degli studiosi del poeta dei "Sepolcri". La principale novità consiste nella primaria partizione tematica (da Guide bibliografiche per un primo orientamento, a La critica dei contemporanei, da Studi critici sulla formazione veneziana e le poesie giovanili a Rapporti e paralleli con altri scrittori, ecc.), a sua volta organizzata al suo interno in senso cronologico, mentre un ricco apparato di indice permette un facile orientamento tra le migliaia di titoli citati. Il secondo tomo raccoglie testi volti a documentare la prima ricezione dell'opera foscoliana, che, coprendo l'arco cronologico 1809-1850, ne dimostrano l'immediata fortuna europea. Chiude il volume la postfazione di Giuseppe Nicoletti "Della varia fortuna del Foscolo", scrittore e personaggio, nell'Italia preunitaria.

EAN: 9788800740661
EUR 56.00
-64%
EUR 20.00
Disponibile
Aggiungi al Carrello

Vedi anche...

#239115 Arte Pittura
Appendice:Omaggio alla Puglia, I:Giuseppe Cassieri, Ombre salentine. II:Francois Lenormant, La dura zolla da "La Grande Grèce" traduz di G.C. , Firenze, Edizioni Pananti 1988, cm.35x49,5, pp.150, illustrazioni a colori. legatura editoriale cartonata sopracoperta figurata a colori. Edizione speciale limitata a 300 esemplari. Nostro C/CCC.
EUR 130.00
Ultima copia
Per il centenario della nascita di Luzi. Firenze, Passigli 2014, cm.14x21, pp.128, brossura A cento anni dalla nascita e a quasi dieci dalla morte il nome di Mario Luzi non sembra subire quel destino di lenta ma inesorabile marginalità che non di rado coglie, subito dopo la loro scomparsa, alcuni scrittoti (non solo fra gli italiani) e anche dei più acclamati in vita. La sua poesia - che proprio negli ultimissimi decenni aveva conosciuto un rigoglioso e felice sviluppo su registri espressivi di grande e assai suggestiva novità, fin'anche strutturale - continua a parlarci e ad essere evocata appassionatamente, e dunque la sua voce (la "voce" di quella straordinaria scrittura) non sembra paventare che la propria eco possa attutirsi negli anni avvenire. L'autore di questo libretto ha inteso ricordare l'occasione anniversaria raccogliendo i suoi sparsi contributi critici sulla poesia di Luzi, spinto tuttavia anche da un moto grato di affettività testimoniale. Ma è soprattutto l'ammirazione per l'opera e la figura del poeta a motivare l'iniziativa editoriale: Luzi - in Italia e a Firenze in particolare - è stato in questi anni una presenza rilevante non solo nell'ambito delle attività culturali (letterarie e non) ma pure come riferimento e modello, per più generazioni, di impegno intellettuale e di etica civile.

EAN: 9788836814756
EUR 14.50
-55%
EUR 6.50
Disponibile
#257238 Arte Pittura
Presentazione di Francesco Adorno. Firenze, Polistampa 2007, cm.23x32, pp.58, num.figg.bn.e a col.nt. brossura Coll.Accad2mia delle Arti del Disegno,36. Cesare Dandini è stato, insieme a Carlo Dolci, protagonista indiscusso della pittura fiorentina del Seicento. Dopo gli studi dedicatigli da Mina Gregori negli anni sessanta del Novecento, la sua figura è diventata oggetto di interessi sempre crescenti, che hanno fatto luce su aspetti sconosciuti o poco noti della sua attività. Grazie a nomi del calibro di Carlo del Bravo, Piero Bigongiari o Roberto Contini, la personalità dell'artista si è delineata con sempre maggiore chiarezza, fino a giungere nel 1996 alla monografia curata dallo stesso Sandro Bellesi, punto di riferimento ormai imprescindibile per lo studio del Dandini. Quel ricco catalogo, comprensivo di oltre centoventi dipinti, si è oggi ulteriormente arricchito, dopo più di dieci anni, di numerose acquisizioni. Tali opere, tutte provenienti da quadrerie private, sottolineano in modo decisivo le formule iconografiche e l'alta perizia del pittore, evidenziandone al contempo "la maniera vaga, finita e corretta", come la definì Orlandi, frutto delle splendide tonalità cromatiche ricche di brillanti effetti smaltati.

EAN: 9788859602408
EUR 18.00
-50%
EUR 9.00
2 copie
#291129 Arte Saggi
Firenze, Edizioni Pananti 1993, cm.14x21, pp.177, con 10 tavole illustrate in bianco e nero. brossura con banelle e copertina figurata. Coll. Il Picchio,9.
Note: Alcune firme a penna nera di Corrado Marsan.
EUR 13.00
Ultima copia