CARRELLO vai al carrello
Libri
Totale
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA

Storia critica della rivoluzione francese.

Autore:
Editore: Sansoni Ed.
Data di pubbl.:
Collana: Coll.Biblioteca Universale.
Dettagli: cm.13,5x21, pp.XI-355, brossura cop.fig.a col. Coll.Biblioteca Universale.

EAN: 9788838310249
EUR 20.14
-35%
EUR 13.00
Ultima copia
Aggiungi al Carrello

Vedi anche...

#320349 Storia Moderna
Novara, Istituto Geografico De Agostini 1963, cm.15x22, pp.150 ill.a colori. brossura copertina figurata a colori.
EUR 9.00
Ultima copia
#319807 Storia Moderna
Bologna, Il Mulino 2014, cm.12,5x20,5, pp.243, illustrazioni. brossura con bandelle e copertina figurata. Collana Intersezioni, 413. Il 16 giugno 1743 sulla strada per Siena un giovane servitore in fuga d'amore con la sua bella viene raggiunto dagli inseguitori; ferito da un'archibugiata, morirà pochi giorni dopo. Componendone le spoglie, all'ospedale fanno una scoperta stupefacente: quel garzone già in fama di donnaiolo impenitente è in realtà una donna. Un medico famoso si appassiona al fatto e ne ricostruisce la storia. Caterina Vizzani, questo il suo nome, per otto anni si era finta uomo per poter seguire, al riparo di un'identità maschile, la sua allora illecita inclinazione per le donne. Prendendo le mosse dal circostanziato racconto di questo caso il libro traccia la storia dell'amore fra donne durante gli ultimi tre secoli: di come è stato vissuto ma anche di come è stato interpretato e giudicato dalla religione, dalla scienza, dal diritto.

EAN: 9788815248015 Note: Tracce d'uso al dorso.
EUR 16.00
-6%
EUR 15.00
Ultima copia
#316293 Storia Moderna
Lugano, Tipografia Elvetica 1833, 12 volumi, cm.12x17, pp. circa 380 pagine ciascun volume, Rilegatura cartonata con Sguardie in carta francese.
Note: Aloni, bruniture, mende, imperfezioni, tracce d'uso, segni a penna. Dorso del XII tomo assente e legatura precaria. Mancanza al dorso dell'VIII tomo.
EUR 115.00
Ultima copia
#310654 Storia Moderna
Traduzione di Carlo Salzani riveduta dall'autore. Milano, Feltrinelli 2021, cm.14x22, pp.464 bn.e a colori. brossura copertina figurata a colori. Coll.Campi del Sapere. Walter Benjamin, probabilmente, aveva appena finito di leggere la Storia della rivoluzione russa di Trockij quando paragonò le rivoluzioni alla fissione nucleare, un'esplosione capace di liberare e moltiplicare energie contenute nel passato. Le rivoluzioni sono movimenti di violenta rottura. Non riguardano singoli individui, ma sono terremoti che gli esseri umani vivono collettivamente. Dopo il crollo del Muro la narrazione su questo concetto si è appiattita sull'idea che cambiare il mondo corrisponda a una minaccia di totalitarismo. Secondo Enzo Traverso, invece, il concetto di rivoluzione può essere una chiave interpretativa della modernità e, addirittura, del nostro presente, ma a una condizione: la sua indagine deve intrecciarsi con le immagini, le memorie e le speranze, che cambiano costantemente e nel tempo rinnovano la propria forza. Riabilitare le rivoluzioni come momenti cruciali della storia moderna non significa idealizzarle. Piuttosto, significa non rinunciare a comprenderle come momenti drammatici, vissuti intensamente dai loro protagonisti, e perciò capaci di accendere energie, passioni e sentimenti, fino a provocare trasformazioni non solo nella politica, ma anche nei canoni estetici. Traverso raccoglie gli elementi intellettuali e materiali di un passato rivoluzionario sparso e spesso dimenticato. Il passato viene rivelato mediante le sue immagini dialettiche: locomotive, corpi, barricate, bandiere, siti, quadri, manifesti, date. Un patrimonio finalmente capace di diventare rilevante per la sinistra del XXI secolo, che oggi ha bisogno di superare vecchi modelli esauriti per costruire un nuovo orizzonte del senso e dell'azione.

EAN: 9788807105593
EUR 39.00
-23%
EUR 29.90
2 copie