CARRELLO vai al carrello
Libri
Totale
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA
#49006 Arte Disegno

Mario Sironi. Ritratti di famiglia.

Autore:
Editore: Bollati Boringhieri Ed.
Data di pubbl.:
Collana: Coll.Nuova Cultura,57.
Dettagli: cm.21x22, pp.59, 16 tavv.a col.ft., 84 disegni bn.ft. leg.ed.in t.tela, sopracop.fig. Coll.Nuova Cultura,57.

Abstract: Ottantaquattro disegni, quasi tutti di proprietà familiare, rivelano un Sironi inedito, volto a cogliere con immediatezza le fisionomie delle persone amate o lo spazio appartato dello studio. I disegni, databili dalle prime prove del 1903 fino al 1930 e affiancati dalle riproduzioni dei quadri a essi riferibili, vivono di un linguaggio proprio e intenso. Oltre alla sequenza dei ritratti delle figlie, emerge un consistente gruppo di autoritratti. Sironi, variando pose, tecniche e tratto, vi attua un'impietosa scrittura autobiografica, non immune nella proposta costruzione d'immagine dall'assumere identità elettivamente ricercate nella storia della pittura.

EAN: 9788833910031
EUR 33.57
-55%
EUR 15.00
Disponibile
Aggiungi al Carrello

Vedi anche...

#316546 Storia Moderna
Firenze, Edifir 2021, cm.15x21, pp.184, illustrazioni in bianco e nero e a colori, tavole in bianco e nero e a colori. brossura coeprtina figurata a colori. Collana Storia dell'Arte e della Critica d'Arte. Che cosa hanno in comune un futuro Imperatore (Bonaparte), un puntiglioso ma ironico cronista del confronto e scontro tra due culture in costante guerra (il pittore Joseph Farington), e un attore statuario (John Philip Kemble), nella resa del transito culturale tra Sette e Ottocento, connotato dalla inevitabile presenza napoleonica nel panorama antropologico, artistico e culturale in senso lato?Tutto questo è quanto questo volume si propone di indagare, a partire dal Diario della trasferta a Parigi, nel 1802, di Farington e di un gruppo di noti amici artisti, Fu?ssli, Turner, Flaxman, West. Protagonista è l'effervescente Parigi del Consolato, su cui ancora gravano le ombre del Terrore rivoluzionario, scandagliata dagli inglesi, fra diuturne ispezioni ai musei, visite agli ateliers dei rivali francesi, David, Gérard o Guérin, e attrazioni di diverso tipo, dai teatri ai salotti, dai giardini ai caffé del Palais Royal, fino alle riviste militari.Vividi comprimari, figure come l'Abbé Talleyrand o Charles Fox o Madame Récamier. Il Diario registra le più che accanite discussioni suscitate da tale turbinio di suggestioni in un acceso dibattito fra esperienze politiche, istituzioni, mentalità e pratiche di vita, sistemi del mondo dell'arte e dello spettacolo, agli antipodi, quanto in reciproca fascinazione.

EAN: 9788892800731
EUR 16.00
-31%
EUR 11.00
2 copie