CARRELLO vai al carrello
Libri
Totale
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA
#57505 Facsimili

Theatrum Orbis Terrarum. Il Theatrum Orbis Terrarum si può considerare il primo atlante moderno. L’edizione posseduta dall’Istituto Geografico Militare di Firenze (1595), infatti, rappresenta la tappa più avanzata del lavoro di approfondimento della descrizione cartografica del mondo allora consciuto realizzato nel corso di venti anni da Abraham Ortelius, dopo la prima edizione dell’opera uscita ad Anversa nel 1570 dall’officina tipografica plantiniana. Ortelio, grande cartografo e geografo olandese (1527-1598) vi raccolse il sapere geografico e cartografico del suo tempo, proponendo in 147 spettacolari tavole incise l’immagine più fedele del mondo allora conosciuto e, in alcune straordinarie “carte storiche”, regioni e itinerari tratti dalla letteratura, dalla mitologia, dalla tradizione. L’opera ebbe uno straordinario successo editoriale, dovuto non soltanto alle tavole ma anche al testo, che costituisce una vera e propria enciclopedia geografico-cartografica con notizie tecniche sui metodi di proiezione e sui principali cartografi. Per il suo pregio, anche sul piano squisitamente decorativo, l’opera fu oggetto di continue mutilazioni e smembramenti da parte di mercanti e di collezionisti, al punto che se ne conservano oggi pochissimi esempi completi. Tra questi, quello, stupendo, dell’Istituto Geografico Militare di Firenze, con le tavole interamente e finemente acquerellate in antico, che viene qui riproposto in edizione facsimile. Volume (formato 29,5 x 45,3) rilegato con sovraccoperta a colori e astuccio in cartone rigido. Edizione in facsimile di 998 copie numerate per tutto il mondo.

Autore:
Editore: Giunti.
Data di pubbl.:
Dettagli: cm.29,5x45,5, pp.ca.400 con tavv.a col.a doppia pag. legatura ed.soprac.e cofano fig.a col.

Note: LIEVE MENDA AL COFANETTO.
EUR 1,000.00
-35%
EUR 650.00
Ultima copia
Aggiungi al Carrello