MENU
FREE SHIPPING COSTS
FOR ORDERS OVER
35 € TO ITALY
70 € TO EUROPE
Click here to see the list
Latest books
Most relevant
Author ascending
Author descending
Title ascending
Title descending
Publisher ascending
Publisher descending
Price ascending
Price descending
Page
of

Spettacolo Teatro

Series

#268376
Spettacolo Teatro
Due drammi contro il razzismo, il fanatismo politico, l'arrivismo sociale. Milano, Arnoldo Mondadori Editore 1968, cm.11,5x19,5, pp.248, br.copertina figurata. Coll.Oscar.

Note: Lievi tracce d'uso.
EUR 9.90
Add to Cart
#65465
Spettacolo Teatro
Torino, Giulio Einaudi Editore 1974, cm.10,5x18, pp.108, br., cop.fig. Collez.di Teatro,175.

EAN: 9788806392635
EUR 7.00
Add to Cart
#272260
Spettacolo Teatro
Prefazioni, trad.e note di Demtrio Vittorini. Introduzione di Nemi D'Agostino. Testo inglese a fronte. Milano, Garzanti Ed. 1994, cm.11,5x19, pp.XLVIII,260, br.cop.fig.a col. Coll.I Grandi Libri. Tragicommedia scritta a quattro mani con John Fletcher, I due nobili cugini rilancia il dramma storico all’antica ravvivandolo con spettacolari elementi romanzeschi tipici degli ultimi romances di Shakespeare. La favola classica, già nota al medioevo e trasformata da Chaucher in una storia di cavalleria, amicizia e amore cortese, ha per protagonisti i cugini Palamone e Arcite, eroici guerrieri tebani, nobili cavalieri, prodi e virtuosi, amici inseparabili prima di diventare rivali in amore. Fatti prigionieri da Teseo, duca di Atene, durante la sua spedizione a Tebe contro il tiranno Creonte, si innamorano entrambi della stessa donna, Emilia, la figlia del carceriere di Atene che li custodisce in una torre-prigione. Grazie a Marte che dà ad Arcite, il “guerriero”, la vittoria delle armi, e a Venere che assegna a Palamone, l’“amante”, la vittoria dell’amore, la contesa tra il Fante di cuori e il Fante di picche si chiude con il perdono e la riconciliazione tra i due amici, ma senza lieto fine per la morte di uno dei due eroi: agli uomini, zimbello degli dei, non è dato ribellarsi al destino ma solo accettarlo con dignità.

EAN: 9788811585381
EUR 7.00
Add to Cart
#272258
Spettacolo Teatro
Prefazioni, trad.e note di Carlo Pagetti. Introduzione di Nemi D'Agostino. Testo inglese a fronte. Milano, Garzanti Ed. 1995, cm.11,5x19, pp.LXVI,LVI,264, br.cop.fig.a col. Coll.I Grandi Libri. "Il racconto d'inverno", scritto probabilmente nel 1611, insieme a "La Tempesta", trae ispirazione da un romanzo d'intrigo e d'avventura che da vent'anni continuava a riscuotere grande successo: Pandosto. Eliminando le parti cupe e sinistre e portando in primo piano i temi a lui cari della perdita e del ritrovamento, della restaurazione dell'innocenza calunniata, del perdono, il genio di Shakespeare ne fa uno spettacolo popolare di altrettanto successo, una sorta di fiaba-commedia "adatta alle lunghe serate d'inverno, che s'estende su un periodo di molti anni e viaggia per molti paesi, una storia malinconica, triste, commovente, ma - scrive Demetrio Vittorini nella prefazione - che fa anche ridere e che tiene in sospeso l'ascoltatore fino all'ultimo e poi gli dà una sorpresa e un lieto fine".
EUR 5.00
Add to Cart
#272257
Spettacolo Teatro
Prefazioni, trad.e note di Andrea Cozza. Introduzione di Nemi D'Agostino. Testo inglese a fronte. Milano, Garzanti Ed. 2008, cm.11,5x19, pp.L,260, br.cop.fig.a col. Coll.I Grandi Libri. L'"Enrico VIII", o meglio "La famosa storia della vita di Enrico VIII" è l'ultimo dramma di Shakespeare, e segna il ritorno, dopo un intervallo di ben 14 anni, ai grandi temi della storia nazionale affrontati nelle due grandi tetralogie che trattano le vicende del governo inglese dal 1398 al 1521, come anche nel "Re Giovanni", che risale agli esordi della sua attività di drammaturgo. Se il dramma di Giovanni Senzaterra prelude alla ricca e fortunata stagione delle "chronicle plays", l'"Enrico VIII" ne costituisce la più che degna conclusione. Entrambi i drammi presentano un sovrano che vuole riaffermare l'autorità della corona e riscattarla dalle ingerenze della Chiesa di Roma, entrambi offrono memorabili, nobili esempi di fermezza d'animo di fronte all'avverso destino e si chiudiono con fervidi accenti di un patriottismo che in Shakespeare non si dà mai per scontato.

EAN: 9788811364696
EUR 9.00
-33%
EUR 6.00
Add to Cart
#272256
Spettacolo Teatro
Traduzione di Nemi D'Agostino. Testo inglese a fronte. Milano, Garzanti Ed. 2011, cm.11,5x19, pp.XLVI-200, br.cop.fig.a col. Coll.I Grandi Libri. "Non è una commedia "d'amore" incentrata su un simpatico mascalzone, ma una commedia complessa in cui lo humour è strumento di conoscenza, una commedia d'azione dalla struttura ad affioramenti alternati e speculari, tutta un susseguirsi di vicende impreviste, intrighi, imbrogli, beffe e controbeffe, una commedia della superficie increspata della vita che lascia in bocca un sapore piccante con più di un pizzico di angostura. Col suo schietto e colto immoralismo, e la sua capacità da grande attore di vedere le cose da punti di vista diversi, Falstaff si erge contro il moralismo ipocrita e cretino, l'ottimismo ridanciano e spietato di tutti gli altri." (Dalla prefazione di Nemi D'Agostino).

EAN: 9788811364740
EUR 9.00
-33%
EUR 6.00
Add to Cart
#272254
Spettacolo Teatro
Traduzione di nemi D'Agostino. Testo inglese a fronte. Milano, Garzanti Ed. 2008, cm.11,5x19, pp.XLVIII,182, br.cop.fig.a col. Coll.I Grandi Libri. Macbeth e Banquo, generali di Duncan, re di Scozia, incontrano tre streghe che salutano Macbeth come futuro signore di Cawdor e poi re, Banquo come progenitore di re. Lady Macbeth spinge il marito ad uccidere Duncan giunto nel loro castello, mentre i figli del re riescono a fuggire. Nominato re, Macbeth elimina Banquo, dalla cui ombra sarà però perseguitato. Interroga poi le streghe che gli profetizzano che non sarà mai vinto da "nato da donna" e che regnerà finché la foresta di Birnam non si muoverà. Malcolm e Macduff muovono contro Macbeth che fa ucccidere la moglie e i figli di Macduff. Lady Macbeth impazzisce e si uccide, il marito è ucciso da Macduff (tolto anzitempo dal ventre materno), mentre l'esercito avanza, coperto da rami e fronde.

EAN: 9788811363910
EUR 6.50
Add to Cart
#272253
Spettacolo Teatro
Traduzione di Antonio Meo. Testo inglese a fronte. Milano, Garzanti Ed. 1981, cm.11,5x19, pp.XXIV,260, br.cop.fig.a col. Coll.I Grandi Libri. Cimbelino è uno dei più complessi e affascinanti dei cosiddetti "romances" o "drammi romanzeschi" dell'ultimo Shakespeare, il quale compie con esso lo sforzo straordinario di mescolare e sovrapporre diversi dei generi teatrali da lui praticati in precedenza per produrre un intreccio e una serie di temi originali. Raramente messo in scena e poco amato dalla critica, "Cimbelino" presenta una trama ricca e articolata oltre alla presenza di alcuni dei versi tardivi più belli e interessanti ad opera del Bardo.
EUR 5.00
Add to Cart
#272252
Spettacolo Teatro
Testo inglese a fronte. Intr.e note di Nemi D'Agostino. Prefazione e traduzione di Francesco Binni. Milano, Garzanti Ed. 2013, cm.11x18, pp.XLVII,197, br.cop.fig.a col. Coll.I Grandi Libri. "Tutto è bene quel che finisce bene" viene annoverata - insieme con "Misura per misura" e "Troilo e Cressida" - tra le dark comedies, ossia quelle commedie che, pur senza arrivare a conclusioni tragiche, presentano una visione pessimistica della vita. Traendo ispirazione da una novella del Decameron di Boccaccio, Shakespeare mette al centro del dramma il tema della morte, sia attraverso l'immaginario fisico della malattia e della rigenerazione, sia attraverso il riferimento poetico alle 'last things', ossia al destino finale dell'umanità dopo la morte. Il risultato è una commedia che sa perfettamente rispondere alla sua fondamentale vocazione: quella di risolvere l'ansia della malattia e della morte dei padri nell'amore dei figli, nello scaturire di una nuova vita.

EAN: 9788811365921
EUR 8.00
-31%
EUR 5.50
Add to Cart
#272234
Spettacolo Teatro
Traduz.e note di Enzo Giachino e Antonio Meo. Milano, Garzanti 1986, cm.11x18, pp.LIII,241, br., cop.fig.a col. Allo stato di nuovo. Coll.I Grandi Libri.
EUR 5.00
Add to Cart
#272233
Spettacolo Teatro
Traduz.e note di Enzo Giachino. Milano, Garzanti Ed. 1982, cm.11x18, pp.XXXI,310, br.cop.fig.a col. Coll.I Grandi Libri.
EUR 5.00
Add to Cart
#272232
Spettacolo Teatro
Introduz.di Nemi D'Agostino, prefaz.traduz.e note di Agostino Lombardo. Milano, Garzanti Ed. 2008, cm.11x18, pp.XLVIII-280, br.cop.fig.a col. Coll.I Grandi Libri.

EAN: 9788811364436
EUR 8.50
-47%
EUR 4.50
Add to Cart
#272220
Spettacolo Teatro
Milano, Rizzoli 1974, cm.15x21, pp.182, br.copertina a colori.
EUR 6.00
Add to Cart
#272194
Spettacolo Teatro
Prefazione di Luciano Codignola. Commedia in tre atti. Torino, Giulio Einaudi Editore 1961, cm.10,5x18, pp.128, br., cop.fig. Collezione di Teatro,25. Diretta da Paolo Grassi e Gerardo Guerrieri. Prima edizione (prima rappresentazione, Roma, Teatro Quirino, 18 novembre 1960). Prima edizione.
EUR 19.90
Add to Cart
#272191
Spettacolo Teatro
Bologna, Cappelli 1959, cm.11x19, pp.102, numerose tavole bn. brossura copertina figurata. Coll.Documenti di Teatro, n.5. Dalla fine dell’800 il processo di trasformazione del teatro italiano, che ne esprime la necessità di adeguamento alla nuova realtà nazionale e la risposta alla crescente sollecitazione dei più evoluti esempi europei, è caratterizzato nel settore delle strutture economiche ed organizzative da un travagliato dilemma: teatri stabili o compagnie di giro? La convinzione che la costituzione di teatri stabili può essere risolvente dell’intero e complesso problema si intreccia – e si scontra drammaticamente – lungo tutto questo periodo con la vitalità perdurante del fenomeno del “grande attore” e della sua tradizione girovaga: urta contro un radicato blocco di convenzioni e abitudini e contro la stessa distribuzione geografica del Paese. Camilleri ha raccolto la documentazione che permette di ricostruire la storia della prima fase di questi tentativi ed esperimenti, quella che prendendo le mosse negli ultimi anni del secolo scorso si conclude con la fine del primo grande conflitto mondiale, sulle soglie di quel travaglio autocritico che – in sede drammaturgica – ha in Pirandello il suo perno essenziale. Dal tentativo torinese di Domenico Lanza, alla sfortunata vicenda della Stabile Romana di Boutet-Garavaglia, all’esperienza milanese di Praga al Manzoni: vent’anni di storia teatrale italiana visti da una significativa angolatura.
EUR 12.90
Add to Cart
#272190
Spettacolo Teatro
Farsa in due atti. Traduz.di Riccardo Landau. Torino, Einaudi 1965, cm.10,5x18, pp.80, br., cop.fig. Collezione di Teatro,68.
EUR 11.00
Add to Cart
#272189
Spettacolo Teatro
Rovigo, Istituto Padano di Arti Grafiche 1976, cm.15x24, pp.226, brossura.
EUR 15.00
Add to Cart
#272176
Spettacolo Teatro
Roma, Bulzoni 1974, cm.15,5x21,5, pp.140, 28 tavv.bn.nt. brossura copertina figurata.
EUR 13.00
Add to Cart
#272175
Spettacolo Teatro
Copi, pseudonimo Raúl Damonte Botana (Buenos Aires, 20 novembre 1939 – Parigi, 14 dicembre 1987), è stato un drammaturgo, fumettista, scrittore e attore argentino, che ha pubblicato principalmente in lingua francese. Christian Bourgois 1973, cm.11x17,5, pp.186, brochè.
EUR 11.00
Add to Cart
#229219
Spettacolo Teatro
Traduz.di Hansi Cominotti. Nota introduttiva di Claudio Magris. Torino, Giulio Einaudi Editore 1964, cm.10,5x18, pp.84,(12), br., cop.fig. Collez.di Teatro,49.

EAN: 9788806062880
EUR 9.00
Add to Cart
Enter text to search in the whole catalogue
Search
No search parameter entered.
Books
Total
Shopping Cart
DESCRIPTION
PRICE
TOTAL BOOKS
No items in your shopping cart.
Added title to your cart.
Title removed from the cart.
Go to shopping cart...
Welcome back
Next
Prev.
Free delivery in Italy
Free delivery in Europe
Add promo to cart
SHOW THE FREE BOOKS
Close
SEARCH
Forgot your password?
Click here to see the list
Registration / Shipping
Already our client?
please login
log out
Confirm Password
Name
Surename
Address / Number
City / Town
Nation
Phone
Mobile
Billing Information
Company Name
VAT Number
Fiscal Code
Are you a library?
Yes
Would you like receive it?
Select Subjects
Subjects included
Add
Security
Repeat the secure code
The fields marked with a red edge are required.