CARRELLO vai al carrello
Libri
Totale
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA

Togliamo il disturbo. Saggio sulla libertà di non studiare.

Autore:
Editore: Guanda Ed.
Data di pubbl.:
Dettagli: cm.14x22, pp.271, brossura cop.fig.a col., con bandelle.

EAN: 9788860881649
EUR 17.00
-26%
EUR 12.50
Ultima copia
Aggiungi al Carrello

Vedi anche...

Parma, Guanda Ed. 2004, cm.14x22, pp.213, brossura cop.fig.a col. Coll.Narratori della Fenice. Carla insegnante di lettere in un liceo di Torino, è la voce narrante di questo romanzo. Al centro della vicenda sono i problemi quotidiani con cui la protagonista deve confrontarsi, ma soprattutto il rapporto intenso e profondo che instaura con una sua allieva particolarmente sensibile e intelligente, Tanni. Nasce tra loro una complicità che porterà la ragazzina a confessare una difficile situazione familiare, con la madre che se ne è andata, il padre che ha qualche problema con l'alcol e un fratello più piccolo da accudire. Ed è solo con lei che Carla condividerà un progetto apparentemente folle, cui ha dedicato tempo e passione: quello di far volare le galline che alleva nel giardino di casa.

EAN: 9788882462352
EUR 8.00
Ultima copia
Parma, Ugo Guanda Ed. 2004, cm.12x20, pp.191, brossura copertina illustrata con bandelle. Coll.Le Fenici Rosse. Che cosa può ancora fare un'insegnante che ama il suo lavoro? Quali sono le prospettive di un mestiere che non sa nemmeno più riconoscere se stesso? Un racconto-riflessione, amaro e divertito, sulla nuova scuola italiana, le sue follie e il suo declino che pare inarrestabile. Tra aneddoti, curiosità e stridenti effetti comici, il ritratto di un mestiere che davvero "non c'è più", perché è stato strozzato e fatto a pezzi da insensate "parole d'ordine", ingabbiato in un labirinto di "progetti", "strategie educative" e "recuperi", lasciando i suoi protagonisti, insegnanti ma anche studenti, spaesati e delusi, forse anche nostalgici di un mondo in cui le parole "insegnare" e "studiare" non significavano altro che se stesse.

EAN: 9788882466060
EUR 12.00
-41%
EUR 7.00
Ultima copia
Parma, Guanda 2004, cm.14x22, pp.258, brossura copertina figurata a colori. Coll.Narratori della Fenice. Questa è la storia di Gaspare Torrente, figlio di pescatore e aspirante latinista, approdato a Torino da una piccola isola del Sud Italia. Un ragazzo come lui, che a tredici anni traduce Orazio e legge Verlaine, deve volare alto, deve fare il liceo e dimenticare il piccolo mondo senza tempo dell'isola. E allora eccolo entrare al liceo, dove non trova grandi maestri ma insegnanti impegnati a imbastire compresenze, eccolo accanto ai compagni, con le scarpe sbagliate e la felpa senza cappuccio. È fuori moda, fuori tempo, fuori posto: un pesce fuori dalla sua acqua, una barca in un bosco.

EAN: 9788882463755
EUR 15.00
-50%
EUR 7.50
Ultima copia