CARRELLO vai al carrello
Libri
Totale
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA

Sentinella, quanto manca all'aurora.

Autore:
Curatore: Prefaz.di Roberto Fattore.
Editore: Vallecchi Ed.
Data di pubbl.:
Dettagli: cm.12,5x18,5, pp.70, brossura

Abstract: La notte e l'attesa dell'aurora, il buio e la speranza di un nuovo giorno: questo il ritmo in cui risiede la metafora della nostra vita, che eternamente interroga e si interroga. Le risposte di Butturini sono preghiere laiche in forma di poesia, che giungono come frammenti di luce a dileguare l'oscurità, tessendo fra di sé una trama, tutta umana, di umane possibilità.

EAN: 9788884272003
EUR 8.00
-50%
EUR 4.00
Disponibile
Aggiungi al Carrello

Vedi anche...

Introduz.di Luca Toschi. Firenze, Vallecchi Ed. 2007, cm.15x21, pp.110, brossura cop.fig.a col. Immaginare è oggi un'azione obsoleta. Vogliamo vedere subito, toccare tutto, concretizzare sempre. Ed è nel campo abbandonato dalla fantasia che trova spazio (o se lo crea) questa provocazione di Francesco Butturini: contemplare l'opera d'arte senza interposizione visiva. Senza dipinti sott'occhio, soltanto immaginando di vedere, l'autore getta il suo sguardo critico sul fenomeno della ricerca pittorica in Italia dal 1950 al 1980. A fare da spartiacque al periodo c'è da un lato il 1948 - anno della prima Biennale di Venezia dal respiro mondiale dopo i provincialismi delle esposizioni di regime - dall'altro il 1980, che confermò l'irrompere della Transavanguardia nel nostro paese. Cinquecento opere parlate e raccontante, cinquecento passi sul cammino della presunta evoluzione artistica di un trentennio importante, che ancora oggi fa discutere. Nella bibliografia ragionata gli interlocutori preferiti dell'autore per questo acceso dibattito.

EAN: 9788884271143
EUR 11.00
-54%
EUR 5.00
Disponibile
#133255 Arte Pittura
Verona, Ediz.d'Arte Ghelfi 2001, cm.31,5x30, pp.100, 84 tavv.a col.nt. legatura ed.sopracop.fig.a col.
EUR 23.00
Disponibile
Traduzione di Vincenzo Mantovani. Milano, Feltrinelli Ed. 2015, cm.14x22, pp.270, brossura cop.fig.a col. Coll.Narratori. Maycomb, Alabama. La ventiseienne Jean Louise Finch "Scout" torna a casa da New York per visitare l'anziano padre, Atticus. Ambientato sullo sfondo delle tensioni per i diritti civili e il trambusto politico che negli anni cinquanta stanno trasformando il Sud degli Stati Uniti, il ritorno di Jean Louise prende un sapore agrodolce quando viene a sapere verità inquietanti sulla sua famiglia, sulla cittadina e sulle persone che le sono più care. Tornano a galla ricordi dell'infanzia, e i suoi valori e convincimenti sono messi seriamente in discussione. Con il ritorno di molti personaggi emblematici de "Il buio oltre la siepe", "Va', metti una sentinella" cattura perfettamente le sofferenze di una giovane donna e di un mondo costretti ad abbandonare le illusioni del passato, una transizione che può solo essere guidata dalla coscienza di ciascuno. Scritto a metà degli anni cinquanta, "Va', metti una sentinella" permette una comprensione più completa e più ricca di Harper Lee. Commuoversi leggendo Il buio oltre la siepe o guardando l’omonimo film è stato normale per generazioni di lettori. Con Và, metti una sentinella della grande scrittrice Harper Lee ritroviamo i nostri eroi vent’anni dopo, in un’America diversa, che esprime in modo differente le disuguaglianze sociali e razziali. Dimenticato per più di sessant’anni in una cassetta di sicurezza dove era stato sbadatamente archiviato come appendice, il romanzo è pronto a diventare il nuovo caso editoriale dell’anno. La scrittrice statunitense porta così finalmente alla luce nuovi scorci sulla vita di Atticus Finch, sui bambini coraggiosi e sul gigante buono. La magia, la delicatezza e la profondità con cui Il buio oltre la siepe ha trafitto per sempre il cuore dei lettori la ritroviamo anche tra le pagine del suo seguito con i protagonisti ormai grandi, ma non meno puri di cuore e di spirito. In vent’anni l’America ha cambiato il suo volto ed è diventata una nazione solo apparentemente più aperta, dove le razze si integrano perfettamente tra di loro. Dietro questa facciata perbenista si nascondono in realtà strati di differenze sociali, di inconscio politically correct che non porterà, così, da nessuno parte. L’ottantenne, vincitrice del Premio Pulitzer, Harper Lee analizza freddamente la società in cui vive, quella statunitense e in particolar modo, dell’Alabama, per farne uno scenario perfetto in cui si muovono i suoi amati personaggi. L’appassionante ritratto familiare di Và, metti una sentinella anche stavolta sarà indimenticabile.

EAN: 9788807031595
EUR 18.00
-33%
EUR 12.00
Ultima copia