CARRELLO vai al carrello
Libri
Totale
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA

Finzioni e confessioni: Passaggi letterari nel Novecento italiano.

Autore:
Editore: Liguori Editore.
Data di pubbl.:
Dettagli: cm.16x24, pp.XIII,288, brossura, copertina figurata a colori. Biblioteca. Le Mappe,9.

Abstract: Finzioni e confessioni sono termini indubbiamente intercambiabili, come risulta dai saggi compresi in questo libro, dove la trasmigrazione reciproca delle forme asseconda uno fra gli esiti del Novecento letterario ovvero la caduta dei generi. Il sottotitolo di passaggi, del resto, allude alla compresenza di romanzo, lettera, racconto, diario, saggio, memoriale, spesso riscontrabile in ognuno dei testi presi in lettura. Che essi appartengano piuttosto agli scrittori minori che ai maggiori o a scrittrici riproposte con difficoltà, sostanzialmente l’indice di mescidazione non cambia. Se poi la lettura predilige una prospettiva testuale spesso tutta interna, non manca il tentativo di imbastire dialoghi proficui tra giudizio e racconto, tra stilema e contesto, per un attrito o una consonanza che sia salutare, cioè necessaria all’idea di poter ancora descrivere e valutare.IndiceFinzioniLa trilogia solariana di Arturo LoriaLoria e il racconto fantastico degli anni TrentaUn romanzo fantastico: Il baratro di Enrico MorovichIl realismo magico di Paola MasinoFonti e scrittura del primo CassolaI racconti di Anna BantiIl Re bello di Aldo PalazzeschiCarlo Emilio Gadda tra ’racconto’ e ’meditazione’ConfessioniUn diario fittizio: il giornale di Maria FerresUn esercizio di contrizione: i diari di LoriaUn’opera della vita: i diari di Sibilla AleramoEpistolario e romanzo epistolare di Sibilla AleramoVite vere e immaginarie di Anna BantiLa vita agra di Luciano BianciardiLa prosa ’disarmata’ di Carlo Batocchi.

EAN: 9788820733391
EUR 19.00
-47%
EUR 9.90
Disponibile
Aggiungi al Carrello