CARRELLO vai al carrello
Libri
Totale
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA

Cristiano Wahnschaffe.

Autore:
Curatore: Romanzo tradotto dal testo originale tedesco da M.Ferres e N. Jablonsky.
Editore: Baldini & Castoldi.
Data di pubbl.:
Collana: Coll.I Grandi Successi Stranieri.
Dettagli: cm.14x21, pp.323, brossura. Coll.I Grandi Successi Stranieri.

EUR 10.00
Ultima copia
Aggiungi al Carrello

Vedi anche...

Traduz.dal tedesco di Alessandra Scalero. Milano, Dall'Oglio Editore 1961, cm.13x19, pp.554,(6), legatura editoriale.
Note: Copertina con mende.
EUR 7.00
2 copie
Traduz.di Lydia Magliano. Milano, Rizzoli Ed. 1961, cm.13,5x20,5, pp.IX,404, brossura, Coll.Biblioteca Universale.
EUR 8.00
Ultima copia
A cura di Angela Pineider. Palermo, Sellerio Ed. 2001, cm.10,5x15,5, pp.233, brossura sopraccop.con tav.a col.applicata, Coll.Il Divano,168. Il tumulto ruota intorno alla figura dello "Junker Ernst", un bambino fuori dal comune che sembra vivere in un mondo tutto suo, a cui la natura ha fatto un dono prezioso: una prodigiosa fantasia. E come spesso accade a chi non segue pedissequamente le regole, Ernst rimane vittima della società crudele e ingiusta, accecata dall'odio e dalla superstizione - siamo nella Germania del Seicento e precisamente nella città vescovile di Wurzburg, dominata dal regime del terrore instaurato dal vescovo Phillip Adolph e dal suo braccio destro, il terribile pater gesuita Gropèp. L'epilogo, a lieto fine, consente a Ernst di farsi narratore e raccontare di quel mondo immenso e fantastico a chi vive una grigia esistenza.

EAN: 9788838916458
EUR 9.00
-45%
EUR 4.90
Disponibile