CARRELLO vai al carrello
Libri
Totale
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA
#314090 Filosofia

Dionigi l'Aeropagita. Il più influente falso letterario della storia del pensiero occidentale.

Editore: Hachette.
Data di pubbl.:
Dettagli: cm.16x23,5, pp.circa 200, legatura editoriale cartonata. Collana Scoprire La Filosofia,69.

Abstract: A partire dal terzo decennio del secolo VI sotto lo pseudonimo di Dionigi Areopagita, discepolo ateniese di san Paolo, iniziò a circolare nell'Oriente cristiano un corpo di scritti in greco di grande densità speculativa, in cui si proponeva una lettura filosofica della fede cristiana finalizzata a soppiantare la filosofia pagana, ormai avviata sul viale del tramonto, e a risolvere le dispute teologiche accese in quel periodo. La sua fortuna fu straordinaria e la sua diffusione rapida e capillare, tanto da venire tradotta di lì a qualche secolo in svariate altre lingue, come il siriaco, il georgiano, l'armeno, l'arabo, il latino e lo slavo. La figura dell'Areopagita divenne così un punto di riferimento imprescindibile, tanto da affermarsi come un'autorità degna di ogni credito. Gli scritti areopagitici constano di quattro trattati e dieci lettere, architettati per sembrare l'opera di un autore vissuto durante il I secolo, ma la cui ricchezza teorica ha tenuto in conto, in modo mascherato, di tutto il pensiero filosofico e patristico elaborato fino al VI secolo.

EUR 9.90
-30%
EUR 6.90
Ultima copia
Aggiungi al Carrello