CARRELLO vai al carrello
Libri
Totale
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA

Comunismi e comunisti. Dalle «svolte» di Togliatti e Stalin del 1944 al crollo del comunismo democratico.

Autore:
Editore: Edizioni Dedalo.
Data di pubbl.:
Collana: Coll.Strumenti/scenari, 53.
Dettagli: cm.14x21, pp.348, brossura, copertina figurata a colori con bandelle. Coll.Strumenti/scenari, 53.

Abstract: Ricerche svolte all'interno del continente comunista e l'esame incrociato dei documenti da tempo a disposizione degli studiosi con quelli recenti permettono all'autore di formulare nuove interpretazioni su momenti importanti della storia del comunismo, dal 1943-44 in poi. Vengono così individuati aspetti, sin qui ignorati o sottovalutati, dei rapporti tra l'Urss di Stalin e il comunismo occidentale, dello scontro all'interno del mondo sovietico, della politica (e della vita) di Togliatti. In particolare, viene ricostruito il cammino dei comunisti italiani, con Berlinguer, verso lo strappo nei confronti dell'Urss.

EAN: 9788822053534
Note: Data a penna al frontespizio.
EUR 17.00
-29%
EUR 12.00
Ultima copia
Aggiungi al Carrello