MENU
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA
Click per vedere l'elenco
Ultimi arrivi
Più rilevanti
Autore crescente
Autore decrescente
Titolo crescente
Titolo decrescente
Editore crescente
Editore decrescente
Prezzo crescente
Prezzo decrescente
Pagina
di

Le Collane

Letteratura Straniera Opere
#188540

La rana di Basho. Un haiku e cento anni di traduzioni italiane.



Autore:
Editore: Ediz.ETS.
Data di pubbl.:

Dettagli: cm.12x20, pp.108, alcune figg.bn.nt. br.cop.fig.

Abstract: La rana di Basho è l'haiku più famoso della poesia giapponese. Breve e intenso, questo salto della rana si dispiega nel testo in cento anni di versioni italiane. Chi conosce la poesia del Giappone potrà seguire il percorso della rana nella nostra cultura con le minime, sottili varianti di traduzione che segnalano mutamenti di sensibilità, di ottica e di estetica. Per chi non ha mai incontrato gli haiku, la raccolta rappresenta la più semplice e più profonda introduzione a un mondo poetico "altro" che nasce da un diverso rapporto con la realtà, da un universo di sensibilità nuovo e affascinante.

EAN: 9788846716125
EUR 12.00
-50%
EUR 6.00
Aggiungi al Carrello
Inserisci un testo da ricercare in tutto il catalogo
Cerca
Nessun parametro di ricerca inserito.
Libri
Totale
Riepilogo Carrello
DESCRIZIONE
PREZZO
TOTALE LIBRI
Nessun articolo nel carrello.
Aggiunto titolo al carrello.
Rimosso titolo dal carrello.
Vai al carrello...
Bentornato
Avanti
Indietro
Spese gratis in Italia
Spese gratis in Europa
Aggiungi promo al Carrello
SCOPRI I LIBRI GRATIS
Chiudi
RICERCA
Password dimenticata ?
Click per vedere l'elenco
Dati di registrazione / Spedizione
Sei già nostro cliente ?
effettua la login
effettua il logout
Conferma Password
Nome
Cognome
Indirizzo / N° civico
Città / Provincia
Nazione
Telefono
Cellulare
Dati di fatturazione
Ragione Sociale
Partita IVA
Codice Fiscale
Sei una libreria ?
Si
Vuoi riceverla ?
Seleziona Materie
Materie inserite
Aggiungi
Sicurezza
Ripeti il codice di sciurezza
I campi contrassegnati con la bordatura rossa sono obbligatori.