CARRELLO vai al carrello
Libri
Totale
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA

Carte di regola e statuti delle comunità trentine. Vol.I:Dal '200 alla metà del '500. Vol.II:Dalla seconda metà del '500 alla fine dell'età dei Mandruzzo. Vol.III:Dall'età dei Mandruzzo alla secolarizzazione del principato vescovile di Trento.

Curatore: A cura di F.Giacomoni. Present.di P.H.Stahl.
Editore: Jaca Book.
Data di pubbl.:
Collana: Coll.Ediz.Universitarie.
Dettagli: 3 voll. cm.17x24, pp.XXXIII-689,750,760, brossura custodia. Coll.Ediz.Universitarie.

EAN: 9788816950856
EUR 92.96
-46%
EUR 50.00
Ultima copia
Aggiungi al Carrello

Vedi anche...

Prefazione di Romano Coppolini. Firenze, Polistampa 2020, cm.17x24, pp.180, brossura. Coll.del Centro di Studi Sulla Civitlà Toscana fra '800 e '900. Il monumentale carteggio – oltre cinquemila lettere, di cui circa duecento sono riprodotte in questo secondo tomo – ricostruisce l’intenso e ampio rapporto epistolare intercorso tra uno dei protagonisti delle vicende politiche pre-unitarie del Granducato, Luigi Guglielmo Cambray-Digny, figlio unico del conte Guglielmo e di Marianna Nencini, e la sua consorte, la gentildonna Virginia Tolomei Biffi, figlia dello scomparso marchese Neri Tolomei Biffi, ricco proprietario terriero, e di Maria Luisa Corsini. Le lettere, finora inedite, contribuiscono non solo ad una migliore conoscenza della biografia dell’uomo politico toscano, per oltre mezzo secolo al centro della vita politica nazionale, ma soprattutto forniscono un ritratto inedito della moglie, donna di raffinata preparazione e cultura, che fu capace di cogliere i nodi, la portata degli eventi con un acume pari a quello del marito e con una sensibilità ben superiore. Prefazione di Romano Paolo Coppini.

EAN: 9788859620709
EUR 23.00
-30%
EUR 16.00
Ultima copia
#271531 Filosofia
PRIMI 3 VOLUMI SU 4. Traduz.di Angelo Pasquinelli (I), Giorgio Colli (II), Eraldo Arnaud (III). Torino, Giulio Einaudi Editore 1952-1955, cm.15,5x21,5, pp.660,(4); 831,(3); 604,(6), brossura Coll.Biblioteca di Cultura Filosofica,16, 16**, 16***. Prima edizione italiana.
EUR 80.00
Ultima copia
A cura di Francesco Barbieri e Ferdinando Taddei. Con la collab.di Paola Manzini, Matteo Cerri, Umberto Moscatello. Modena, Mucchi Ed. 2018, cm.21x30, pp.444, legatura ed.in imitlin. Coll.Edizione Nazionale di Lazzaro Spallanzani, parte Sesta Manoscritti, volume terzo. Il secondo volume dei “Manoscritti” di Lazzaro Spallanzani presenta in quattro tomi l’intero corpus delle carte (protocolli, bozze e “ristretti”) che l’autore compose in occasione della sua seconda indagine sul “chiuso” e le “arie”, cioè sulla respirazione animale e vegetale e sulla chimica dei gas. La presente edizione, critica e annotata, mantiene di quell’inchiesta l’intreccio tematico costitutivo, ricostruendo però l’ordine cronologico dei documenti e assicurandone la miglior leggibilità. Nessuna delle numerose ricerche che impegnarono Spallanzani fu concentrata in un lasso di tempo così breve (6 gennaio 1795 - 4 febbraio 1799) per una produzione così imponente di appunti, riassunti e prove di scrittura narrativa. In nessun altro caso i risultati conseguiti andarono tanto oltre il livello raggiunto dalla comunità intellettuale coeva e furono tanto intriganti ed intricati al punto da bloccare (molto più della morte) la compilazione e la pubblicazione del grande trattato promesso. Lo scienziato avanzò infatti la sede della respirazione dai polmoni alla cute dell’animale vivo, dall’animale morto all’organo espiantato, dal pezzo intatto alla parte cotta o trattata, dal tessuto integro alle fibre in decomposizione. In caccia frenetica del limite (e alle prese con dati riottosi alla regolarità di ogni legge), Spallanzani fu lavoisieriano e post-lavoisieriano. La scoperta della respirazione tissutale proiettò la sua fisiologia nella biochimica di un corpo disorganizzato, dove è lo scambio gassoso a identificare per organo ‘respiratorio’ il luogo in cui esso avviene. La funzione della respirazione, tradizionalmente legata alla vita e a una struttura anatomica specifica, perse l’uno e l’altro riferimento, proseguendo oltre la vita e largamente oltre l’organizzazione del corpo. Fu troppo anche per un intellettuale spregiudicato come Spallanzani, che infatti non riuscì a chiudere la partita.

EAN: 9788870007978
EUR 55.00
-29%
EUR 39.00
Ultima copia
Fabriano, Editiones Montisfani 1991, cm.17x24,5, pp.XXVI,355, 2 tavv.bn.ft. brossura Coll.Bibliotheca Montisfani,15.
EUR 46.00
-26%
EUR 34.00
3 copie