CARRELLO vai al carrello
Libri
Totale
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA
#132049 Arte Pittura

Charles Doudelet pittore, incisore e critico d'arte. Dal «Leonardo» a «L'Eroica».

Autore:
Editore: Olschki Ed.
Data di pubbl.:
Collana: Coll.Arte Toscana del Primo Novecento,2.
Dettagli: cm.17x24, pp.VIII,140, 68 tavv.ft.di cui 13 a col. brossura sopracoperta figurata a colori. Coll.Arte Toscana del Primo Novecento,2.

Abstract: Nella complessa e fondamentale questione storico-critica dei rapporti culturali e artistici tra l’Italia e il Belgio all’alba del Novecento, Charles Doudelet riveste un ruolo di eccezione, sia in veste di artista, che sul terreno della critica d’arte. Nel coacervo di avanguardia grafica e temperie primitivista, ancora una volta Doudelet si fa tramite in Italia di una cultura nordica davvero fondamentale per ritessere tanti capitoli della nostra storia dell’arte. .

EAN: 9788822258663
EUR 30.00
-33%
EUR 19.90
Ultima copia
Aggiungi al Carrello

Vedi anche...

#277348 Arte Pittura
Catalogo della mostra: Collesalvetti, Villa Carmignani, Livorno, Debatte 2003, cm.21x27, pp.124, brossura copertiona figurata a colori.

EAN: 9788886705288
EUR 30.00
-50%
EUR 15.00
Disponibile
#126982 Arte Pittura
Firenze, Ediz.Polistampa 2009, cm.17x24, pp.128, ill.a col. brossura copertna figurata a colori. Coll.I Maestri della Luce in Toscana. Monografie d'Arte dell'800 e del '900, 12. Dalle sale dell’Accademia di Belle Arti di Pisa e quindi di Firenze, fino al Salon di Parigi del 1875 e del 1878, Francesco Gioli arricchisce l’originaria matrice purista con gli aneliti del naturalismo europeo e dell’impressionismo. Costantemente critico nei riguardidi qualsiasi novità tecnica l’artista segue un proprio personale e moderato percorso di aggiornamento stilistico che lo conduce sullo scorcio dell’Ottocento alle soglie del divisionismo e del simbolismo. Nel corso del Novecento, lungi dal ristagnare nell’orbita del macchiaiolismo, Gioli saprà farsi interprete di un rinnovato linguaggio di eleganza disegnativa e grazia cromatica, con cui affrontare le consuete tematiche della figura e del paesaggio, stavolta nell’ottica di una più vibrante poesia.

EAN: 9788856400779
EUR 12.00
-50%
EUR 6.00
Disponibile
#120227 Arte Pittura
Prefaz.di Sira Borgiotti. Collana diretta da Francesca Cagianelli e Dario Matteoni. Firenze, Mauro Pagliai Ed. 2008, cm.17x24, pp.126, ill.a col.nt. brossura cop.fig.a col. Coll.I Maestri della Luce in Toscana,6. Cafiero Filippelli (1889-1973), dapprima partecipe dei fermenti dello storico Caffè Bardi, quindi membro del Gruppo Labronico, deve ascriversi a quegli innovatori della sintassi macchiaiola in direzione di un personale e suggestivo divisionismo, nonché del postimpressionismo. Sia nell’ambito delle mostre del Gruppo Labronico, sia nelle sedi dell’Internazionale degli Amatori e Cultori di Roma, della Biennale di Venezia, della Primaverile Fiorentina e della Quadriennale di Torino, Filippelli assurge alla fama di “mago degli interni”, specializzato in effetti di luce artificiale. Spesso sottovalutato dalla critica anche in ragione di tale fama, l’artista viene ora finalmente riletto nella giusta complessità di una tempra creativa tutt’altro che univoca. Fedele certamente all’insegnamento fattoriano, saprà comunque trovare una formula personale dapprima grazie a una seducente rilettura delle avanguardie spagnole, in particolare Zuloaga, quindi, a partire dagli anni Trenta, tramite un’ambizione compositiva in linea con il Novecento Italiano

EAN: 9788856400274
EUR 12.00
-41%
EUR 7.00
Disponibile
#113798 Arte Pittura
Introduz.di Philippe Daverio. Apparati biografici e critici Michele Pierleoni. Collaboraz.alla ricerca iconografica di Marcello Pierleoni. Cinisello Balsamo, Silvana Ed. 2006, cm.24,5x29, pp.192, num.ill.e tavv.bn.e a col.nt. legatura ed. sopracop.fig.a col. Il volume, che accompagna l'esposizione dedicata dalla Galleria Athena di Livorno a Renato Natali (Livorno, 1883-1979), costituisce la prima monografia ragionata su un periodo cruciale della produzione del pittore, ovvero quello compreso tra gli esordi, con la partecipazione alla Biennale di Venezia nel 1905, fino alla mostra della Livorno Scomparsa del 1938. Gli autori, nei sette capitoli del libro, scandiscono le tappe del percorso che l'artista seppe avviare con estrema originalità, fondando la specificità del suo personaggio. Noto per aver aderito tra i primi al Gruppo Labronico, Natali conobbe successi in campo sia pittorico che grafico, anche all'estero. Affermatosi come notturnista, Natali seppe elaborare spunti d'avanguardia e suggestioni iberiche, che emergono nella ricognizione del folklore livornese che ha caratterizzato, con grande estro coloristico, la sua produzione labronica. Dagli anni trenta in poi, Natali avvia un'indagine personalissima degli aspetti più scenografici della "Livorno scomparsa", immortalando quartieri storici, angoli fatiscenti e folle pittoresche, e affermandosi così nel panorama cittadino con una fisionomia pittorica che diverrà, anche nella produzione futura, la sua sigla più tipica.

EAN: 9788836606306
EUR 40.00
-12%
EUR 34.90
Ultima copia