CARRELLO vai al carrello
Libri
Totale
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA

Il boccone immaginario. Saggi di storia e letteratura gastronomica.

Autore:
Curatore: Prefazione di Massimo Montanari.
Editore: Slow food Editore.
Data di pubbl.:
Collana: Coll.AsSggi.
Dettagli: cm.13x21, pp.198, brossura cop.fig.con bandelle. Coll.AsSggi.

Abstract: Radicata negli usi quotidiani, espressione di fantasia e creatività, quella della gastronomia è una cultura che a pieno titolo è parte dell'identità di nazioni e popoli. Non solo espressione di sapere materiale, dunque, ma anche fonte di un immaginario che è continuamente rivisitato e rinnovato. Alberto Capatti, studioso e storico della cultura alimentare in questo saggio ha affrontato la gastronomia da un punto di vista nuovo e diverso. Ha infatti studiato, attraverso documenti di vario genere, quali sono le incidenze che la cucina e la sua storia hanno avuto e hanno sul linguaggio di ogni giorno, sui modi di parlare e di scrivere, sull'intera sfera dell'immaginario individuale e collettivo.

EAN: 9788884992055
EUR 14.00
Ultima copia
Aggiungi al Carrello

Vedi anche...

Direzione Scientifica Tullio Gregory e Massimo Bray. Roma, Istituto della Enciclopedia italiana Fondata da Giovanni Treccani 2015, cm.29,5x24, pp.XIII,673, legatura editoriale in tutta pelle, nervi al dorso. Edizione su carta speciale Scheufelen. Edizione limitata e numerata in 1499 esemplari, nostro 448. 9788812005437
EUR 295.00
Ultima copia
Pisa, Pacini Editore 2021, cm.16x24, pp.220, brossura. Coll.Territorio , Cibo e Cultura,1. generazione, è elemento che contraddistingue identità personali e di popoli. La tradizione e la cultura accompagnano molte narrazioni legate al cibo e ai prodotti presenti sulle nostre tavole. Qualità e autenticità vengono spesso espresse dai nostri territori, come da quelli africani e da diverse parti del mondo, dove prodotti agro-alimentari e cucine locali vanno riscoperti e valorizzati. I territori, come i paesaggi rurali, hanno caratteri propri che vanno riconosciuti, a partire dai prodotti tradizionali e dalle DOP/IGP. L’agricoltura è una “nobile arte, senza della quale niuno esisterebbe”. Partendo da questa espressione illuminista, che allude alla funzione primaria della produzione di cibo, il libro raccoglie una serie di contributi che ruotano attorno al nesso tra agricoltura e paesaggio. Nella concreta esperienza di alcune aree regionali o locali, rappresentative della pluralità italiana, emerge l’importanza dell’attività agricola, generatrice di sistemi alimentari, saperi e paesaggi che costituiscono oggi una parte fondamentale del patrimonio culturale del Paese. Seguendo una parabola che dalla storia dell’agricoltura sfocia nella storia del territorio e dell’ambiente, emergono alcuni dei caratteri di fondo dell’identità italiana, con l’esigenza di una ritrovata centralità del territorio rurale e del suo ruolo multifunzionale nell’ottica di una conversione ecologica dell’economia, riconoscendo le campagne come uno spazio vitale di ambiente, alimentazione e salute.

EAN: 9788869958465
EUR 18.00
-27%
EUR 13.00
Disponibile
Firenze, Mauro Pagliai Editore 2012, cm.11,5x17, pp.104, brossura copertina figurata. Coll.I Non Ricettari. Ci sono almeno tre qualità che consentono a questa opera di entrare a pieno diritto nella collana non-ricettari: la piacevolezza della lettura, la capacità di incrociare enogastronomia e cultura "alta", l'originalità. Il lavoro si presenta come una successione di piccoli saggi, riflessioni, divagazioni intorno al mondo della tavola e della sua letteratura. Da "L'Astrusi ovvero L'arte di parlar bene" a "Carneficina ovvero La scienza in cucina e l'arte di farsi male", dalla rivisitazione del "Bacco in Toscana" di Francesco Redi a una critica dell'introduzione all'"Idioma gentile di Edmondo de Amicis" per finire, inevitabilmente, agli eloquenti titoli "Pipi de chat, merde de poule: qu'est-ce que l'on a mis dans ma boule?" e "Cacca ci cova: cacca, cacao e caffè" (Fra cibo e cacca c'è un rapporto ovvio: ma siete sicuri di sapere tutto?). La materia, certo, è disomogenea! Ma proprio per questo le pagine scorrono leggere, incuriosiscono. Il "gioco" di Zanetello... sembra funzionare.

EAN: 9788856402148
EUR 8.00
-31%
EUR 5.50
Disponibile
Repubblica di San Marino, AIEP Editore 1997, cm.15x21, pp.111,(1), numerose ill.in bn.nt., brossura, cop.fig.con bandelle. (interni lievemente ingialliti.) Coll.Una Briciola di Salute,12.

EAN: 9788886051477
EUR 9.30
-46%
EUR 5.00
Ultima copia