CARRELLO vai al carrello
Libri
Totale
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA

Duemila anni di Cristianesimo.

Autore:
Editore: Einaudi Ed.
Data di pubbl.:
Collana: Coll.Saggi,846.
Dettagli: cm.15,5x21,5, pp.261, brossura con bandelle, copertina figurata. Coll.Saggi,846.

EAN: 9788806160029
EUR 18.59
-24%
EUR 14.00
2 copie
Aggiungi al Carrello

Vedi anche...

#65711 Religioni
Trad.di V.Prosperi. Torino, Einaudi 1997, cm.16x21,5, pp.XXVII,361, 24 ill.bn.ft., brossura sopracoperta figurata. Coll.Saggi,815. Quand'è che una guerra può essere chiamata santa? E in base a quali criteri? Un'indagine che ci aiuta a capire le origini del fenomeno, le sue manifestazioni storiche e soprattutto la sua inquietante attualità. Dalle crociate alle varie Jihad che scuotono il mondo islamico, affacciandosi alle porte dell'Europa, il volume spazia tra Oriente e Occidente, dall'era pre-cristiana alla Guerra del Golfo, dal Deuteronomio ai Versi satanici di Rushdie.

EAN: 9788806137809
EUR 22.72
-11%
EUR 20.00
Ultima copia
Traduz.di Valentina Prosperi, Cristiana Mennella. Torino, Einaudi Ed. 2003, cm.15,5x21,5, pp.261, br.con bandelle, cop.fig. Coll.Tascabili. Saggi,1147. Il libro ripercorre la storia della Cristianità lungo gli ultimi duemila anni. Dalla piccola setta giudaica all'espansione di epoca romana, per poi seguire le conquiste dei crociati e le riconquiste della Terra Santa e, ritornando in Europa, le costruzioni delle imponenti cattedrali medievali, quindi gli anni inquieti della Riforma, fino ai nostri giorni. Storico inglese laureato a Oxford, Partner ha lavorato a lungo come giornalista per l'"Observer" e per l'"Economist" e in questo libro delinea un quadro che vuol essere avvincente di una religione che, pur tra errori e ingiustizie, continua a rappresentare la speranza per molti fedeli.

EAN: 9788806166472
EUR 10.50
-38%
EUR 6.50
Ultima copia
#305391 Storia
Torino Einaudi 2003, cm.16x21,5, pp.226, brossura copertina figurata a colori con bandelle. Saggi 856. Peter Partner ricostruisce e narra le storie di alcuni di quegli uomini che attraversarono il Mediterraneo, da una sponda all'altra e da una religione all'altra, come "martiri" o come "traditori", abiurando o bruciando sul rogo. Ecco allora le avventure del pirata inglese John Ward, ex marinaio datosi alla pirateria, o di Usta Murad, il principe musulmano che viene da Genova, o di Gio Peres, il signor Bifronte, il cui credo restò ignoto fino alla morte. O la storia dello schiavo tunisino Ali che si convertì al Cristianesimo per ragioni di sopravvivenza, ma che fece poi l'errore di ribattezzarsi una seconda volta a Roma con la speranza di ottenere la libertà. E ancora sovrani levantini e granduchesse, ambasciatori, inquisitori e nobildonne.

EAN: 9788806166311
EUR 19.00
-10%
EUR 17.00
Ultima copia