CART go to cart
Books
Total
FREE SHIPPING COSTS
FOR ORDERS OVER
35 € TO ITALY
70 € TO EUROPE

Arte Scultura

#314972 Arte Scultura
Aosta, Tipografia Valdostana 1992, cm.12x21, pp.94, con foto a colori. Brossura copertina figurata a acolori.
Note: Lievemente ondulato.
EUR 12.00
Last copy
#255234 Arte Scultura
Testi di Luigi Marsiglia ed Eliana Princi. Firenze, Villa Bardini e Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella, 1/6-18/8/2013. Testi di Luigi Marsiglia ed E.Princi. Firenze, Polistampa 2013, cm.24,5x31,5, pp.284, ill.col. legatura editoriale, sopracoperta figurata a colori. Ediz. italiana e inglese. Catalogo della grande mostra antologica allestita a Firenze tra giugno e agosto 2013, la pubblicazione raccoglie una trentina di disegni e oltre 120 sculture di uno dei maestri dell'arte figurativa del Novecento: un corpus imponente che abbraccia gli anni giovanili e maturi dell'artista, dall'apprendistato a Genova alla direzione dell'Accademia di Brera, fino al dopoguerra e agli anni Ottanta. "Quella di Messina", scrive la storica dell'arte Eliana Princi, E' prima di tutto la storia di un talento precoce, la capacità di sentire la materia - le diverse materie che ha frequentato - in modo quasi empatico. Gesso, marmo, cera, terracotta, legno e bronzo, soprattutto bronzo, che ha letteralmente dominato, trasformandolo con patine ricercate, intervenendo anche dopo la fusione a lasciare passaggi di vita nuova nel metallo".

EAN: 9788859612773
EUR 32.00
-31%
EUR 22.00
Last copy
#314867 Arte Scultura
1997, cm.31x27, pp.50 tavole bn. legatura editoriale e cofanetto in tutta tela rossa.

EAN: 9789725643013
EUR 24.00
Last copy
#314568 Arte Scultura
Assissi, Editrice Minerva 1994, cm.17x24, pp.74, con fotoa colori. Brossura copertina figurata a colori.
EUR 20.00
Last copy
#314489 Arte Scultura
Mostra celebrativa nel sesto centenario della nascita. Museo Nazionale del Bargello, 28 maggio- 312 ottobre 1977. Firenze, Soprintendenza ai beni Artistici e Storici 1977, cm.17x24, pp.45, brossura copertina figurata a colori.
EUR 13.00
Last copy
#314057 Arte Scultura
The 52 ... of Art in the Venice Biennial. Milano, Electa 2007, cm.23x30, pp.232, ill.a colori. brossura copertina figurata a colori. Il volume è il catalogo della mostra di Giuseppe Penone tenuta nell'ambito della 52ª Esposizione Internazionale d'Arte della Biennale di Venezia. Sculture di linfa è una installazione composta da sculture di grandi dimensioni di legno e di marmo e da disegni. Così la descrive l'artista: "Spazi coperti dalle mani, spazi svuotati dalle mani. Lo spazio della scultura riempito di linfa. Il flusso della mano che scorre sulla corteccia degli alberi, che rivela la forma del legno e le vene del marmo".

EAN: 9788837054793
EUR 30.00
-10%
EUR 27.00
Last copy
#146872 Arte Scultura
Morbio Inferiore, SelectiveArt 2010, cm25x30,5 pp.474, 264 figg.a col.e num.bn.nt. legatura editoriale sopracoperta figurata a colori in cofanetto. Coll.Infra Sculptores. 2. Un importantissimo volume, realizzato dopo lunghe ed ampie ricerche dallo studioso Alfredo Bellandi. Lo scultore quattrocentesco attivo ad Urbino tra il settimo e l'ottavo decennio del '400 era noto col nome convenzionale di Maestro delle Madonne di Marmo, sotto quest'etichetta di comodo si è scoperto celarsi la personalità artistica di Gregorio di Lorenzo, cioè uno scultore toscano formatosi nell'ambiente fiorentino dominato dall'ultimo Donatello e dal giovane Verrocchio. L'artista viste le notevoli capacità e la grande versatilità intraprese una carriera feconda spostandosi in varie parti d'Italia, là dove era richiesta la sua opera. Ebbe così ad intraprendere una feconda stagione urbinate, a fianco dei numerosi lapicidi e scultori reclutati tanto dalla Toscana quanto dall'entroterra marchigiano, sino alla Dalmazia, per realizzare in tempi ristretti i fantastici apparati decorativi del Palazzo di Federico da Montefeltro. La fama di Gregorio di Lorenzo è però legata alle bellissime Madonne ad altorilievo, tre delle quali ancora conservate nel Palazzo (una quarta, con lo stemma di Federico è oggi a Ottawa in Canada), opere tutte di grande virtuosismo, nella piena osmosi che viene a sublimarsi fra le forme modellate e la specificità delle grandi lastre di marmo scelte ed utilizzate dallo scultore. L'artista: Documentato a Firenze dal 1455 al 1495, fu un attivo scultore la cui produzione più tipica è appunto quella di rilievi di Madonne col Bambino in uno stile elegante e ornato riconducibile alla lezione di Mino da Fiesole e Desiderio da Settignano. Tipici sono i sorrisi trattenuti dall'aspetto leggermente forzato, gli sguardi "felini", le labbra serrate e le guance gonfie. La sua identità è stata chiarita solo recentemente (dopo aver proposto i nomi di Domenico Rosselli, Tommaso Fiamberti e Giovanni Ricci) e gli sono attribuiti vari lavori oggi in vari musei italiani ed esteri. Una sua Madonna col Bambino è nella chiesa di Santo Stefano al Ponte a Firenze, due al Museo Nazionale del Bargello, tre nella Galleria Nazionale delle Marche di Urbino, un'altra al Louvre di Parigi[1], una alla National Gallery of Australia di Canberra[2], una al Columbia Museum of Art di Columbia (South Carolina) e una ancora alla National Gallery of Canada di Ottawa. Un San Giovannino si trova nella National Gallery of Art di Washington e una lunetta della Madonna col Bambino e due angeli è nella Pinacoteca civica di Forlì, insieme con una trabeazione. Il lavabo della Badia Fiesolana è opera di collaborazione con Francesco di Simone Ferrucci, che ne curò il disegno architettonico. Lavorò anche ad Urbino, dove scolpì alcuni peducci con imprese di Federico da Montefeltro, sfingi, putti e cherubini, in due sale dell'appartamento degli ospiti del Palazzo Ducale. A lui si riconducono anche i bassorilievi con il Profilo di Antonino Pio e di Marco Agrippa a Casa Romei di Ferrara, di Adriano al Musée du Louvre di Parigi e Sulpicio Galba al Seminario Vescovile di Rovigo.

EAN: 9788889218082
EUR 360.00
-22%
EUR 280.00
Last copy
#313843 Arte Scultura
Milano, Electa Ed. 2014, cm.25x25, pp.454, centinaia di ill.bn.e tavv.a col.nt.e ft. legatura editoriale in tutta tela, sopracoperta figurata a colori in cofanetto con piatti figg.a colori. Collana dei Musei e Gallerie di Milano. La raccolta di sculture del Castello Sforzesco di Milano è quella che meglio rappresenta il carattere civico del museo. Iniziata all'aprirsi dell'Ottocento e in origine collocata nella chiesa sconsacrata di Santa Maria di Brera, si è formata attraverso il recupero di sculture e frammenti architettonici provenienti dalle soppressioni napoleoniche di chiese e conventi cittadini e, in seguito, attraverso ritrovamenti e salvataggi effettuati durante gli interventi di demolizione e di scavo che hanno caratterizzato, nel corso dell'Ottocento, il rinnovamento urbanistico della città. In un percorso che prende le mosse dalle vestigia della Milano imperiale, la collezione ripercorre la storia della scultura lombarda in un racconto dove alle opere di personalità ben note come Giovanni di Balduccio, Bonino da Campione, Jacopino da Tradate, Amadeo, Bambaia, si affiancano quelle di artisti ignoti che in molti casi sono sottoposte per la prima volta al giudizio del pubblico e degli studiosi. I volumi indagano infatti non soltanto sulle opere esposte nel percorso museale, ma presentano anche i materiali conservati in quella straordinaria riserva inesplorata che sono i depositi del museo. Si ricompone così un quadro inedito che raccoglie complessi decorativi di monumenti cittadini scomparsi, frammenti che rievocano la storia della città tra Medioevo e Rinascimento, ma che si allarga anche alle testimonianze del territorio lombardo da Como, a Cremona, a Pavia.

EAN: 9788837096038
EUR 130.00
Last copy
#313838 Arte Scultura
Firenze, Polistampa 2006, cm.24x32, pp.220 ill.a colori. legatura editoriale cartonata, sopracoperta figurata a colori.
EUR 14.00
Last copy
#311165 Arte Scultura
Direz.scientifica di M.T.Fiorio. Direz.edit.di C.Pirovano. Milano, Electa Ed. 2014, cm.25x25, pp.476 centinaia di ill.bn.e tavv.a col.nt.e ft. legatura editoriale in tutta tela, sopracoperta figurata a colori in cofanetto con piatti figg.a colori. Collana dei Musei e Gallerie di Milano. La raccolta di sculture del Castello Sforzesco di Milano è quella che meglio rappresenta il carattere civico del museo. Iniziata all'aprirsi dell'Ottocento e in origine collocata nella chiesa sconsacrata di Santa Maria di Brera, si è formata attraverso il recupero di sculture e frammenti architettonici provenienti dalle soppressioni napoleoniche di chiese e conventi cittadini e, in seguito, attraverso ritrovamenti e salvataggi effettuati durante gli interventi di demolizione e di scavo che hanno caratterizzato, nel corso dell'Ottocento, il rinnovamento urbanistico della città. In un percorso che prende le mosse dalle vestigia della Milano imperiale, la collezione ripercorre la storia della scultura lombarda in un racconto dove alle opere di personalità ben note come Giovanni di Balduccio, Bonino da Campione, Jacopino da Tradate, Amadeo, Bambaia, si affiancano quelle di artisti ignoti che in molti casi sono sottoposte per la prima volta al giudizio del pubblico e degli studiosi. I volumi indagano infatti non soltanto sulle opere esposte nel percorso museale, ma presentano anche i materiali conservati in quella straordinaria riserva inesplorata che sono i depositi del museo. Si ricompone così un quadro inedito che raccoglie complessi decorativi di monumenti cittadini scomparsi, frammenti che rievocano la storia della città tra Medioevo e Rinascimento, ma che si allarga anche alle testimonianze del territorio lombardo da Como, a Cremona, a Pavia.

EAN: 9788891800176
EUR 130.00
-31%
EUR 89.00
Last copy
#313801 Arte Scultura
Milano, Electa Ed. 2013, cm.25x25, pp.454, centinaia di ill.bn.e tavv.a col.nt.e ft. legatura editoriale in tutta tela, sopracoperta figurata a colori in cofanetto con piatti figg.a colori. Collana dei Musei e Gallerie di Milano. La raccolta di sculture del Castello Sforzesco di Milano è quella che meglio rappresenta il carattere civico del museo. Iniziata all'aprirsi dell'Ottocento e in origine collocata nella chiesa sconsacrata di Santa Maria di Brera, si è formata attraverso il recupero di sculture e frammenti architettonici provenienti dalle soppressioni napoleoniche di chiese e conventi cittadini e, in seguito, attraverso ritrovamenti e salvataggi effettuati durante gli interventi di demolizione e di scavo che hanno caratterizzato, nel corso dell'Ottocento, il rinnovamento urbanistico della città. In un percorso che prende le mosse dalle vestigia della Milano imperiale, la collezione ripercorre la storia della scultura lombarda in un racconto dove alle opere di personalità ben note come Giovanni di Balduccio, Bonino da Campione, Jacopino da Tradate, Amadeo, Bambaia, si affiancano quelle di artisti ignoti che in molti casi sono sottoposte per la prima volta al giudizio del pubblico e degli studiosi. I volumi indagano infatti non soltanto sulle opere esposte nel percorso museale, ma presentano anche i materiali conservati in quella straordinaria riserva inesplorata che sono i depositi del museo. Si ricompone così un quadro inedito che raccoglie complessi decorativi di monumenti cittadini scomparsi, frammenti che rievocano la storia della città tra Medioevo e Rinascimento, ma che si allarga anche alle testimonianze del territorio lombardo da Como, a Cremona, a Pavia.

EAN: 9788837090067
EUR 130.00
Last copy
#313717 Arte Scultura
4 Novembre -4 Dicembre 2010. A cura di Stefano De Rosa. Firenze, Polistampa 2010, cm.22x24, pp.116 ill.a colori. brossura, sopracoperta figurata.

EAN: 9788859608493
EUR 25.00
-48%
EUR 13.00
Last copy
#313605 Arte Scultura
Firenze Giardino di Boboli. Firenze, Edizioni Petra 2005, cm.24x31, pp.46, ill.a colori. brossura copertina figurata a colori.
EUR 10.00
Last copy
#171382 Arte Scultura
Padova, Palazzo Zabarella,Ottobre-Dicembre 1999. Saggi di Claudio Strinati, Maria Grazia Bernardini, Giovanni Morello. Milano, Skira Ed. 1999, cm.15x21, pp.112,48 figg.bn.e col.nt.e ft. br.cop.fig.a col.

EAN: 9788881186440
EUR 9.00
Last copy
#313457 Arte Scultura
Medaglia di Alessandro Romano. Dall'Indice: --Alessandro Romano. Ego Vobiscum sum. --P.Ab.Dom Michael John Zielinski. LA memoria tra arte e fede. --Graziano Motta. Padr Pio attraverso i secolo. --Claudio Strinati. Alessandro Romano. --Opere di Alessandro Romano. --Biografia di Alessandro Romano. A cura di Monica Picca. --Bibliografia di Alessandro Romano a cura di Monica Picca. A cura di Claudia Cappelletti. Modena, Art Codex L'Atelier del Codice Miniato 2012, cm.20,5x21, pp.236, ill.a colori. legatura editoria cartonata, con titoli e fregi in oro. Il volume si accompagnerebbe alla medaglia raffigurante Padre Pio, il nostro esemplare è solamente il volume di testo.
EUR 19.90
Available
#313315 Arte Scultura
Milano, Electa 2012, cm.15x22, pp.108, con illustrazioni e foto in bianco e nero. Brossura con bandelle. La scultura italiana negli anni trenta vive una stagione di grande fermento, sia per la ricerca formale, che in alcuni casi ancora indugia sugli apporti delle varie Secessioni e quindi dello stile decò, sia per l'idealità che la orienta verso un ritorno alla classicità di tradizione, mediata spesso dalla conoscenza approfondita dei grandi scultori classici francesi, da Rodin a Maillol a Bourdelle, ma sostanzialmente impostata sul recupero dell'antico. L'aspetto monumentale della scultura di questo periodo, sicuramente il più interessante dal punto di vista dell'innovazione, non è il focus di questo studio, che invece vuole osservare, attraverso una selezione di opere e di artisti che è sicuramente parziale, derivando dalle collezioni precostituite della Galleria nazionale d'arte moderna, uno spaccato artistico di grande suggestione, ricomponendo per una volta, forse la prima nella storia della Galleria stessa, un insieme di opere di artisti in gran parte dimenticati, che negli anni trenta hanno trovato spunti e suggestioni dalla tradizione italiana e italica anzi, facendone spesso la ragione prima del loro operare artistico.

EAN: 9788837093617
EUR 19.00
-36%
EUR 12.00
Last copy
#168718 Arte Scultura
Genova,Palazzo Ducale,31 dicembre 2010- 5 giugno 2011. A cura di Ivan Bargna, Giovanna Parodi da Passano. Milano, Silvana Editoriale 2010, cm.23x28, pp.203, centinaia di ill.e tavv.a col.nt. brossura copertina figurata a colori con bandelle. Il volume presenta opere d'arte africana provenienti da collezioni private italiane, per la maggior parte mai esposte prima, unitamente agli interventi dei più importanti specialisti del settore. Maschere, figure d'altare, feticci, oggetti rituali e di uso quotidiano creano quindi l'occasione per scoprire un patrimonio misconosciuto a partire dall'esperienza di chi ha saputo mettere insieme queste strepitose raccolte. Come avvicinarsi alle opere d'arte africane? Da dove vengono, quale vita hanno alle spalle e come sono arrivate fin qui? Cosa vediamo quando le guardiamo? L'Africa, e in tempi più recenti le arti africane, è stata oggetto della nostra meraviglia, invitandoci al viaggio, reale o immaginario. Per tentare di restituire o evocare l'esperienza estetica, sensoriale e simbolica degli africani che le hanno create e che ne hanno fatto uso, bisogna però farsi carico del fatto, così banale e ovvio da diventare invisibile, che questi oggetti si trovano molto spesso in Occidente e non in Africa. È questa la prima cosa di cui dovremmo meravigliarci. Non partiremo dunque dai villaggi africani, ma dalle case dei collezionisti, luoghi di dimora abituali di molte opere d'arte africane, per cercare così di comprendere come la cultura e il mondo in cui viviamo orientino il nostro sguardo, consentendoci di vedere certe cose e non altre: una certa Africa.

EAN: 9788836619498
EUR 35.00
-5%
EUR 33.00
Last copy
#313239 Arte Scultura
Catalogo della mostra (Mantova, 6 settembre 2007-6 gennaio 2008) a cura di Filippo Trevisani Milano Electa Mondadori 2007, cm.17x24, pp.240, leg.ed.cartonata Nell'autunno del 2007 viene riproposta al Castello di San Giorgio di Mantova la mostra delle sculture di Lucio Fontana allestita nel 1935 presso la galleria milanese II Milione. Un progetto che mira a introdurre l'arte moderna e contemporanea a Palazzo Ducale tramite la peculiarità dell'arte di Lucio Fontana, rappresentata qui da un numero significativo di opere di cui alcune sono ripresentate in pubblico dopo molti anni. Tre saggi, di cui uno del critico e storico dell'arte contemporanea Enrico Crispolti, direttore della Scuola di Specializzazione in Storia dell'Arte dell'Università di Siena, precedono la sezione dedicata alle opere, descritte dettagliatamente nelle schede tecniche di corredo. Oltre 60 sculture, dai buchi ai tagli, accompagnate da un'articolata selezione dei disegni dell'artista.

EAN: 9788837055479
EUR 35.00
Last copy
#313201 Arte Scultura
Assisi Museo San Pietro 15 Giugno-19 Ottobre 2008. Foligno Edizioni San Pietro 2008, cm.17,5x25, pp.230, numm.foto nt. leg.ed.sovraccop.fig.a colori.
EUR 20.00
Last copy
#236517 Arte Scultura
Prefaz. di Mara Visonà. Paris-Firenze, Galerie Canesso - Tip. La Nave 2001, cm.17x24, pp.38,(2), 4 figg. a col. e 6 in bn. nt., br.con bandelle, cop.fig.
EUR 14.00
Last copy
#41183 Arte Scultura
Lucca,Museo Naz.di Pal.Mansi e di Villa Guinigi, 16/12/1995- 30/6/1996. A cura di C.Baracchini. Firenze, S.P.E.S. Studio per Edizioni Scelte 1995, 2 volumi. cm.21x29,5, pp.XXX-225,231, 1000 figg.e tavv.bn.e a col. brossure copertine figg.a colori ,cofanetto.
EUR 140.00
Last copy
#139295 Arte Scultura
Milano, Skira Ed. 2008, 2 volumi, cm.24,5x28,5, pp.1109, 837 ill.e tavv.bn.e col.nt.e ft. legg.ed. coperte figg.a col.in cofanetto. Coll.Archivi dell'Arte Moderna. Il "Catalogo ragionato" di Giulio Paolini documenta le opere realizzate dall'artista dal 1960 al 1999, escludendo i lavori su carta, le edizioni grafiche e i multipli, così come le collaborazioni teatrali. Dal suo primo quadro, "Disegno geometrico", considerato dall'artista come la sua vera "opera prima", fino alla fine del 1999, individuato come linea d'orizzonte nell'impossibilità editoriale di includere anche le opere successive, il "Catalogo ragionato" annovera 837 lavori di cui è stato possibile ricostruire un "identikit" e allestire un "documento di identità". La parte principale comprende la schedatura di base delle opere (dati tecnici, ubicazione attuale e provenienza) accompagnata da un'immagine e da un commento integrato con dichiarazioni dell'artista. La storia espositiva e la bibliografia delle opere seguono in appendice a questa sezione centrale.

EAN: 9788876249631
EUR 430.00
Last copy
#107598 Arte Scultura
A cura di Hugh Honour, Paolo Mariuz. Roma, Salerno Edit. 2007, cm.17,5x25, pp.608, 40 tavv.ft. legatura editoriale in tutta tela, sopracoperta. Coll.Ediz.Naz.delle Opere di Antonio Canova,1.

EAN: 9788884025906 Note: copertina brunita
EUR 76.00
-28%
EUR 54.00
Last copy
#173230 Arte Scultura
Giovanni, Lorenzo, Gianmatteo e Vincenzo Grandi; Angelo di Giovanni da Verona; I de' Fondulis; Giovanni Antonio da Milano; Tommaso da Lugano e Bernardino da Como; Casa Pigafetta; Rocco da Vicenza; I Porlezzani di Pedemuro; Girolamo Pittoni da Lumignano. Vicenza, Neri Pozza Editore 1984, cm.21,5x30, pp.96, 123 ill.in bn.e 8 tavv.a col.ft., legatura editoriale in tutta tela, sovraccop.fig.a colori. Giovanni, Lorenzo, Gianmatteo e Vincenzo Grandi. Angelo di Giovanni da Verona. I de' Fondulis. Giovanni Antonio da Milano. Tommaso da Lugano e Bernardino da Como. Casa Pigafetta. Rocco da Vicenza. I Porlezzani di Pedemuro. Girolamo Pittoni da Lumignano.
EUR 36.15
-17%
EUR 30.00
Last copy