CARRELLO vai al carrello
Libri
Totale
SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
PER IMPORTI SUPERIORI A
35 € IN ITALIA
70 € IN EUROPA

Lettere di viaggio.

Autore:
Curatore: Trad.di Michele Rago e Vincenzo Dominici.
Editore: Feltrinelli Ed.
Data di pubbl.:
Collana: Coll.Epistolari.
Dettagli: cm.14,5x22,5. pp.XXIV,316, legatura edioriale sopracoperta figurata. Coll.Epistolari.

EUR 18.00
Ultima copia
Aggiungi al Carrello

Vedi anche...

Comitato Nazionale per le Celebrazioni del Quinto Centenario del Viaggio di Amerigo Vespucci (1501-1502). A cura di Luciano Formisano e Carla Masetti. Presentazione di Ilaria Luzzana Caraci. Roma, Società Geografica Italiana 2007, 2 volumi. cm.16x24, pp.204 complessivamente brossure copertine figurate in custodia. Collana Pubblicazioni Varie. Centro Itlaiano per gli Studi Storico Geografici.

EAN: 9788888692395
EUR 19.90
2 copie
A cura di Musitelli S. Introduzione di Cesare Correnti. Pontremoli, Messaggerie Pontremolesi 2017, cm.15x21, pp.XX,143, brossura.

EAN: 9788871160009
EUR 8.00
Ultima copia
Traduzione di Alice Pizzoli. Milano, Feltrinelli Ed. 2015, cm.14x22, pp.348, brossura cop.fig.col. Coll.I Narratori. È arrivato l'inverno a Porvenir, e ha portato con sé cattive notizie: per mancanza di lettere, l'ufficio postale sta per essere chiuso e il personale verrà trasferito altrove. Sms, mail e whatsapp hanno avuto la meglio persino in questo paesino arroccato tra le montagne. Sara, l'unica postina della zona, è nata e cresciuta a Porvenir e passa molto tempo con la sua vicina Rosa, un'arzilla ottantenne che farebbe qualsiasi cosa per non separarsi da lei e risparmiarle un dispiacere. Ma cosa può inventarsi Rosa per evitare che la vita di una delle persone che le stanno più a cuore venga stravolta? Forse potrebbe scrivere una lettera che rimanda da ben sessant'anni e invitare la persona che la riceverà a fare altrettanto, scrivendo a sua volta a qualcuno. Pian piano, quel piccolo gesto innescherà una catena epistolare che coinvolgerà una giovane poetessa decisa a fondare un book club nella biblioteca locale, una donna delle pulizie peruviana, una cuoca un po' maldestra e tanti altri, rimettendo in moto il lavoro di Sara e creando non poco trambusto fra gli abitanti del piccolo borgo. Perché - come ben sanno tutti quelli che provano un brivido di gioia ogni volta che ricevono posta a sorpresa e che affondano il naso nella carta per sentirne il profumo - una lettera tira l'altra, come un bacio. E può cambiare il mondo. Il piacere di scrivere un pensiero sulla carta rimane insostituibile per chi l’ha vissuto e così accade ne Il club delle lettere segrete di Angeles Donate. A Porvenir, piccolo paesino in mezzo alle montagne, nessuno scrive più lettere e così l’ufficio postale decide di chiudere e la giovane Sara, l’unica postina della zona, sta per perdere il lavoro. Ormai gli strumenti digitali hanno sostituito il piacere di aprire una busta o di incollare un francobollo e Whatsapp vince su tutto. Nel piccolo paese questo dettaglio non sembra cambiare la vita dei suoi abitanti, se non quello di Sara e della sua amica ottantenne con cui passa la maggior parte del tempo. Sarà infatti proprio l’arzilla vecchietta a cercare di aiutare la ragazza. Ma come fare a farle mantenere il lavoro se nessuno ha più niente da scrivere? La cosa migliore da mettere in atto è quella di una catena. L’anziana amica di Sara decide di mandare una lettera, una di quelle che ti riprometti di scrivere, ma che rimandi sempre, per pigrizia e per mancanza di coraggio. A quella persona chiederà a sua volta di scrivere un’altra lettera e così via, per attivare un circuito epistolare degno dei circoli letterari più antichi. Il lavoro di Sara ricomincerà così a mettersi in moto e la vita di Porvenir sarà in trambusto proprio a causa di tutto questo giro di lettere e delle confidenze e dei segreti che contengono. Tutto può cambiare grazie a una lettera perché è l’inizio di una storia e di un cambiamento. Così accade leggendo Il club delle lettere segrete.

EAN: 9788807031670
EUR 15.00
-46%
EUR 8.00
Ultima copia
A cura di Paolo Costa. Traduzione di Maria Vegni Talluri. Milano, Feltrinelli Ed. 1967, cm.12,5x19,5, pp.560, brossura copertina figurata. Coll.I Classici. Universale Economica Feltrinelli. Il 27 dicembre 1831 un brigantino inglese, la Beagle, salpa da Devonport, al comando del capitano Fitz Roy, con a bordo Charles Darwin, a quell'epoca ventiduenne. Scopo della spedizione era completare il rilevamento della Patagonia e della Terra del Fuoco, ispezionare le coste del Cile, del Perù e di alcune isole del Pacifico ed eseguire una serie di misure di longitudine attorno al mondo. I cinque anni di viaggio sulla Beagle permettono a Darwin di accumulare un enorme quantità di materiale e di dati - sulla fauna, sulla flora, le formazioni geologiche e così via - che saranno alla base di una delle tappe fondamentali del pensiero umano e di uno dei più importanti contributi scientifici di tutti i tempi.

EAN: 9788807822032
EUR 16.00
Ultima copia